PREMI LETTERARI

2024

 

Pagina iniziale

Tematiche e testi

Poeti del sito

Narratori del sito

 Poetare | Poesie | Licenze | Fucina | Guida | Strumenti | Metrica | Figure retoriche | Creazione | Autori | Biografie

Assegnazioni di premi-menzioni-attestati
dei Sitani
in concorsi letterari di poesia e narrativa.

Pubblicazioni di volumi.
 

Antologia poetica

L'amore - La donna - Morte dei propri cari - Affetto per i propri cari- Tristezza e solitudine - Il dolore - La nostalgia - Racconto di un episodio - La natura - Gli animali - Gli oggetti - I desideri - I ricordi - Il poeta e se stesso - Il poeta e i luoghi - Il poeta si diverte -


 
Novità | Concorsi di poesia | Poesie consigliate | Racconti consigliati

Invia i tuoi racconti      Recensioni       La sorgente delle poesie      La Nuova Giostra della satira      Rubrica di annunci    

Commenti

Premi letterari 2023


 

Invia le tue poesie

    

Consiglia una poesia

 


 

23 Maggio

 

ARMANDO BETTOZZI

 

1° PREMIO

 

al Concorso Letterario Internazionale

 

L’ANFORA Di CALLIOPE

ERICE, 13 aprile 2024

 

 


 

 

 

11 Maggio

11 maggio 2024

Cari amici, è mio grande piacere informarvi di questo ulteriore, meritatissimo, successo letterario del nostro eccellente amico e  Poeta, onore e vanto del nostro sito,

Santi Cardella

che nel

 

PREMIO LETTERARIO DI POESIA KHALO, WOOLF, D’ARCO

TUTTI I COLORI DELLE DONNE E DELLA LORO BELLEZZA.

“Un concorso per omaggiare la potenza femminile in ogni suo aspetto, alla loro forza e debolezza, alla loro bellezza interiore ed esteriore, a tutto il mondo che hanno dentro e difendono ogni giorno.”

 

ha visto premiare, nella sezione A –Poesia-, la sua splendida composizione

Femminicidio

con uno strameritato

Secondo posto con Menzione di Merito

ed il giorno 11 maggio, a Rimini nei saloni del ristorante “Mulino” di Misano Adriatico

riceverà scroscianti applausi, doverosi per la sua arte.

A tali applausi unisco, convintamente, i miei, assieme ad i più vivi complimenti per il suo splendido percorso nell’arte poetica ed invito tutti a goderne leggendo i magistrali, ispirati, versi di questo capolavoro di bellezza , nato da un profondo sentire.

 

Femminicidio

Fra tetre brume cavalcano

mille cadaveri armati;

seguono il corso dell’odio,

fiume di gemme e di sangue.

 

Sprizzano fiamme le orecchie

dei cavalieri impazziti,

sono serpenti le chiome,

celano in bocca pugnali.

 

Hanno la mente bacata;

cercano solo il possesso

d’anime e corpi abusati

per differenza di sesso.

 

Hanno nel cuore il permesso

scritto da Satana: “uccidi,

fai tuo per sempre il rimorso

d’aver negato una vita!”

 

Suonano sotto gli zoccoli

vuoti di fosse e dirupi

ove coperchi di bare

saltano spinti dall’urlo.

 

Dentro le bare le zagare

di mille fiori spezzati

gemono invano il diritto

di profumare la terra.

Ad maiora, Santi !

Piero Colonna-Romano

 

 

20 Aprile

Premio letterario per Armando Bettozzi

ARMANDO BETTOZZI

QUARTO PREMIO ex-aequo  per poesia in lingua

 

(mail 15 aprile 2024) 

Centro Studi Cultura e Società

Associazione di Promozione Sociale (APS-ETS)

 

Premio Piemonte Letteratura

Concorso Nazionale per Poesia e Narrativa breve

XXXII Edizione

 

Oggetto: Conferimento Premio Piemonte Letteratura

Gentile Armando BETTOZZI

Abbiamo il piacere di informare che la Giuria della XXXII Edizione del Premio Piemonte Letteratura, ha terminato i propri lavori, conferendo Quarto Premio ex-aequo per la sezione Poesia a Tema Libero all’opera

                                                     Cara Poesia .

E’ nostra intenzione realizzare la cerimonia di premiazione sia in presenza che in in Video Conferenza per dare a tutti l’opportunità di partecipare

Domenica 12/05/2024 ore 15,30

Nell’ambito del Salone Off del Salone Internazionale del Libro

Premiazione Premio Piemonte Letteratura – XXXII Edizione

Salone Imbesi via Moretta 57/A Torino

 

 

10 Aprile

10 aprile 2024

Cari amici , è per me gran piacere comunicarvi ulteriore riconoscimento d’arte poetica attribuito al nostro amico e Poeta

Aurelio Zucchi

che ha visto attribuire, da una competente giuria, alla sua splendida silloge

“Silenzi e dintorni”

un meritatissimo

Primo Premio

nell’importante concorso internazionale

 

ed alla sua splendida poesia

“Un giorno ti racconterò”

l’attribuzione di poesia finalista.

 

  

 

 

 

Qui di seguito, per il vostro ed il mio piacere, unisco il testo dell’apprezzata, splendida poesia di questo grande Poeta, onore e vanto del sito Poetare:

 

Un giorno ti racconterò

Un giorno, appena guaderò il passato,

ti racconterò le storie che ho vissuto.

Inizierò da un grembiule quadrettato

col fiocco azzurro sempre a posto.

 

Seguiterò narrando di capelli al vento,

di corse sotto il sole, là verso il mare

dove eccitato e stanco io m’infilavo

tra onde e onde tutti i giorni amiche.

 

È lì che ho conosciuto me,

in schegge di mattino che volevo nuovo,

in ripetute danze di guizzanti pesci

che dipingevo con i colori della fantasia.

Ti parlerò di certe sere d’altri tempi,

di lune parcheggiate su chine di ginestre

e non trascurerò di dirti, figlio mio,

cosa sentivo stringendo quasi donne

 

che all’istante battezzavo fate azzurre

per poi imbrattarle col nero delle streghe,

rigarne i volti con malcelate occhiate

e farle diventare presto non ricordi.

 

Premura mia sarà di metterti al corrente

di ciò che accadeva al quasi uomo,

i primi peli a far da distintivi

al timido ostentar del mio coraggio.

 

Dal più capiente dei miei mille cassetti

per te deprederò camicie riciclate,

catene finto oro e persistenti odor di cene

assieme ai miei quattro fratelli,

 

la mamma a destreggiare le porzioni,

papà ancora col sudore addosso,

patate a mille attorno a poca carne,

la dignità al segno della Croce.

 

Memorie, oggi, ma ieri buone leve

a tirar su domani che fossero migliori,

che dessero risposte a centinaia di cose,

alle speranze, per esempio quelle vive,

 

da coltivare in tempo e in ogni tempo

al pari di un roseto di principesca villa

avendo cura di mai irritar le spine

per evitare graffi a esordi di chimere.

 

Un giorno, appena guaderò il passato,

ti racconterò le storie che ho vissuto,

il mare per intero amato e le stelle,

sì le stelle, che senza perdere altro tempo,

 

tu puoi guardare, esattamente come me,

se solo alle tue notti alzassi gli occhi,

felici o tristi non deve poi importarti

perché capaci di illuminarsi tutti!

 

Ad Aurelio, assieme agli applausi che gli sono stati dedicati a Milano lo scorso sette marzo, unisco convitamente i miei, con i più sinceri complimenti per la sua eccelsa arte poetica ed unisco, restando in attesa di ulteriori suoi successi, un vibrante ad maiora!

Piero Colonna-Romano

 

 

1 Aprile

31 marzo 2024

Il nostro amico Poeta Bruno Castelletti riceve doveroso e giusto omaggio anche dal settimanale veronese “Verona sette news” che gli dedica la sotto esposta 17ma pagina

A Bruno, orgoglio e vanto del nostro sito Poetare, ormai di diritto entrato nella storia della poesia veneta,  i miei più vivi complimenti, restando in attesa di ulteriori sue affermazioni letterarie.

Piero Colonna-Romano

 

 

28 Marzo

Segnalazione Premio:

ARMANDO BETTOZZI

TERZO PREMIO ASSOLUTO

alla XXXI Edizione del Premio Letteratura d’Amore in lingua italiana

a Torino - febbraio 2024

 

 

26 Marzo

26 marzo 2024

Cari amici  è con gran piacere che vi informo di un ulteriore prestigioso riconoscimento letterario ottenuto dal nostro amico e poeta

Aurelio Zucchi

che nel

V° Concorso Internazionale di Poesia

“Gaeta perla del Lazio”

per la sua ispirata e bellissima poesia

“Chiederò mare in burrasca”

da una competente giuria ha ottenuto i seguenti attestati di stima ed apprezzamento:

 

                                             

 

La poesia è entrata a far parte della pregevole antologia contenente le migliori poesie partecipanti a questo importante concorso letterario.

Qui di seguito ve la offro in lettura perché apprezziate l’alta ispirazione che l’ha generata.

 

Chiederò mare in burrasca

Bruco accovacciato,
guardo le sabbie morte
sbrunire i colori del mare.
E non fiato, non fiuto, non ascolto.

Sedato sopra l’aria stanca,
vedo le acque di luna chiara
bagnare gli anni della giovinezza.
E parlo, fiuto, ascolto.

Così,

rinasco come alba
che aspetto tra le danze
inventate in questa notte
dalle fantasie di un insorto.

Al sole,

che intanto s’alza,
chiederò mare in burrasca
perché la barca rimanga qui.
Risentirò i suoni delle onde.

 Ai frementi applausi che il nostro Aurelio ha ottenuto lo scorso 22 marzo, nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale di Gaeta, unisco convintamente i miei, complimentandomi vivamente per questi suoi ripetuti, meritatissimi riconoscimenti d’arte.

Piero Colonna-Romano

 

25 Marzo

"Ringrazio di cuore l'amico Santi per l'evidenza data  al risultato di una mia partecipazione al Concorso Internazionale "L'anfora di Calliope" di Erice e mi complimento vivamente con lui per il brillante risultato (meritatissimo primo posto) recentemente ottenuto nella I° Edizione Premio Letterario Nazionale  "Equilibri Di-Versi" di Avola, per la sua splendida poesia dialettale "Doppu 'a guerra".
Piero Colonna Romano

 

 

22 Marzo

Cari colleghi,

per delega di Piero Colonna Romano, illustre e glorioso componente del nostro sito letterario, il prossimo 13 aprile andrò ad Erice per ritirare il premio da lui conseguito nel

CONCORSO LETTERARIO L'ANFORA DI CALLIOPE , SEZ. POESIA IN METRICA,

in cui la Giuria gli ha assegnato un meritatissimo 2° posto per il magnifico sonetto intitolato "Punta Buonfiglio a Manarola, che qui vi allego affinché possiate gustarne l'incanto.

Al nostro comune amico vanno i miei complimenti e l'augurio per ulteriori gloriose affermazioni


 

Punta Buonfiglio a Manarola

 

Il cielo brilla ed è quieto il mare,

ascolto l’onda carezzar gli scogli,

riflette l’acqua verdi colli e cogli

di quella pace il lieve respirare.

 

In quel silenzio io vorrei restare

sfogliando della vita tutti i fogli;

guardando l’acque al vento vele sciogli

e nascon sogni, dolci da sognare.

 

Si svaga la mia mente nel turchese

e le speranze mie son sempre tese

a viver di quiete tra quell’onde,

 

vola il mio sguardo dove si confonde

del mar la linea con l’azzurro velo,

sospeso è il tempo e nulla sembra vero.

 

Pare sogno davvero,

salso respiro e nel profondo scende

la grazia dell’incanto che mi prende.


 

Nel contempo rendo noto che ieri sono stato ad Avola (provincia SR) per ritirare il diploma conferitomi come primo classificato nella sez. B, poesie in dialetto siciliano, come può evincersi dalla foto qui acclusa. Un cordiale saluto per tutti;


 

Santi F. Cardella

 

 

 

5 Marzo

ARMANDO BETTOZZI

MENZIONE DI MERITO

per Poesia in lingua all’VIII Premio Internazionale

SALVATORE QUASIMODO, 2023

 

Complimenti vivissimi per Armando Bettozzi.

 

 

2 Marzo

2 marzo 2024

Cari amici, ho il grande piacere informarvi di un ulteriore, prestigioso premio letterario conferito al nostro amico Poeta

BRUNO CASTELLETTI

che nel

31° Concorso Letterario Internazionale

“Festival di Poesia e Narrativa”

dedicato all’amore ed alla pace

organizzato dalla

LAPS

Di Fucecchio (Fi)

Club Libera  

Associazione Poeti e Scrittori

LAPS

per la sua pregevole silloge

“Il prato dei ricordi”

ha ricevuto un meritatissimo

Primo Premio

come qui di seguito comunicatogli dalla severa e qualificata giuria:

                                                              PRIMO PREMIO

SEZIONE M – libro di poesie

per il libro di poesie edito “Il prato dei ricordi”

Nel congratularci con Lei per l’importante riconoscimento, Le confermiamo che la cerimonia di premiazione, alla quale La invitiamo ad essere presente per ritirare il diploma e il premio, avrà luogo

Domenica 10 marzo 2024 ore 10

Oratorio di Gesù Pellegrino - Sala “Dei Pretoni” - Via San Gallo, 22 - Firenze

Nota importante per coloro che hanno intenzione di venire alla premiazione a Mestre (come da bando). Vi comunichiamo che a causa di imprevisti lavori di ristrutturazione della sede di Mestre, la cerimonia di premiazione avrà luogo il 16 marzo alle ore 10:30 presso il

RISTORANTE OSTERIA AL CAMINETTO – Via Rielta, 33 – Mestre

Mi unisco ai frementi applausi che il nostro Bruno riceverà alla prevista premiazione e mi congratulo vivamente con lui per questi giusti riconoscimenti attribuiti alla sua superiore arte poetica.

Informo voi tutti che l’intero contenuto della silloge premiata apparirà, da oggi in poi, nell’azzurro sito Poetare, di cui Bruno Castelletti è orgoglio e vanto.

Piero Colonna-Romano

 

19 Febbraio

19 febbraio 2024

Cari amici è con grande piacere che vi informo di un ulteriore, meritato successo letterario del nostro amico ed affermato poeta

Bruno Castelletti

che nel concorso nazionale di poesia

Premio San Valentino

organizzato dal

Comune di Bussolengo (Vr)

ha visto premiare la sua deliziosa poesia d’amore

“E d’improvviso”

col

Primo Premio

 

 

Del grande Bruno, ormai da tempo presente , ed a giusta ragione, nella storia della poesia dialettale veneta è mio piacere proporvi, per leggerla assieme a voi, la bellissima poesia vincitrice, tratta dalla silloge

“Il prato dei ricordi”

de “Il Segno dei Gabrielli editori”

ISBN 978-88-6099-421-9

E d’improvviso

Ti ho guardata mille volte

senza vederti

mille volte ascoltata

senza sentirti

e d’improvviso come per incanto

mi sei entrata dentro

nell’anima e nel sangue

del tuo sorriso

e delle tue parole.

 

A Bruno, onore e vanto di Poetare, invio i miei più calorosi complimenti e mi unisco ai frementi applausi che, alla lettura della poesia, sabato 10 scorso, sono scaturiti dall’emozione dei presenti nella stracolma “Sala Polivalente Sportiva” di Bussolengo.

Restando in attesa di ulteriori affermazioni letterarie invio al prezioso amico uno scontato ad maiora!

Piero Colonna-Romano

 

28 gennaio

Complimenti ad Armando Bettozzi per la Menzione d'onore.
 

MENZIONE d'ONORE al Concorso “ALI PENNA D’AUTORE” – POESIA RELIGIOSA – TORINO, 2023 -

 

 

24 Gennaio

Segnalazione per

ARMANDO BETTOZZI

3° PREMIO Poesia in lingua al Premio Letterario

 

 


 

Pagina iniziale

Tematiche e testi

Poeti del sito

 

 Poetare | Poesie | Licenze | Fucina | Guida | Strumenti | Metrica | Figure retoriche | Creazione | Autori | Biografie

Torna su

Poetare.it © 2002