CONCORSI DI POESIA

            

Ingresso

Autori

Poeti del sito

Poetare | Poesie | Licenze | Fucina | Strumenti | Metrica | Figure retoriche | Guida | Lettura | Creazione | Biografie


       Modalità   di pubblicazione dei bandi

 Inviare il bando a lurienzo@tiscali.it

Avviso

Se si partecipa ad un concorso, è opportuno prendere nota dei dati più importanti come indirizzi e numeri telefonici, utili per eventuali informazioni.
I bandi esposti su questo sito dopo la scadenza vengono eliminati.


Non si pubblicano bandi in pdf


PREMIO NAZIONALE DI POESIA “CITTA’ DI SANT’ANASTASIA”

XV EDIZIONE 2017

 

Regolamento

Il Comune di Sant'Anastasia (Napoli) indice e promuove la XV Edizione 2017 del Premio Nazionale di Poesia "Città di Sant'Anastasia", avvalendosi dell'Organizzazione e Direzione Artistica dell’Associazione “IncontrArci” di Sant’Anastasia - Circolo Letterario Anastasiano. Al concorso potranno partecipare tutti i poeti residenti in Italia o all’estero, purché i testi siano in lingua italiana.

Il Concorso gode del Patrocinio del Comune di Sant'Anastasia (evento istituzionalizzato).

Regolamento

Sezioni di partecipazione

Sono previste 3 distinte sezioni:

- Sezione A: poesia singola.

- Sezione B: riservata ai giovani fino a 22 anni.

- Sezione C: libro edito di poesia, pubblicato non anteriormente al 2015.

Si partecipa alla Sezione A e B inviando non più di 2 (due) poesie in lingua italiana a tema libero, di lunghezza non superiore ai 50 versi ciascuna. I componimenti presentati possono essere sia editi che inediti. Possono inoltre essere già stati premiati in altri concorsi.

Termine di consegna

Per tutte le sezioni, il termine ultimo per la partecipazione è fissato per il 15 ottobre 2017.

Quote di partecipazione

Per la partecipazione alle sezioni A o C si richiede per ciascuna sezione un contributo per spese organizzative di Euro 10 (dieci).

E' possibile partecipare contemporaneamente alle sezioni A e C versando la relativa quota di partecipazione per complessivi Euro 20 (venti).

I versamenti vanno effettuati su c.c.p. nr. 63401236 intestato all’Associazione “IncontrArci”, con causale: Premio di poesia Città di Sant’Anastasia XV Edizione.

Per la sezione B non è prevista quota di partecipazione, ma i giovani fino ai 22 anni che intendessero partecipare anche alla sezione A o C (o ad entrambe), dovranno necessariamente versare la relativa quota di partecipazione prevista.

Modalità di invio

Sezioni A e B: tramite posta elettronica all'indirizzo: circolo-lett-anastasiano@hotmail.it.

Inviare le poesie anonime in allegato in formato word o pdf. Nel testo della mail indicare le generalità complete, la data di nascita (per i partecipanti alla sezione B), il titolo della o delle poesie, la dichiarazione che i testi presentati sono frutto esclusivo della propria creatività. Allegare anche la scansione dell'avvenuto versamento della quota di partecipazione (per la sezione A).

I partecipanti alla sezione B giovani dovranno allegare anche la fotocopia della carta di identità o di un qualsiasi altro documento che accerti la loro età. I minorenni potranno partecipare previa autorizzazione dei genitori.

In alternativa è possibile inviare i testi tramite posta ordinaria o raccomandata. In questo caso bisogna inviare all'indirizzo della segreteria del concorso (Giuseppe Vetromile, Via Giovanni Boccaccio 5, 80048 Madonna dell'Arco – Napoli) un plico contenente: 6 copie di ciascuna poesia, di cui 5 anonime ed una firmata con le generalità complete, data e luogo di nascita, dichiarazione che si tratti di opera originale frutto esclusivo della propria creatività; fotocopia dell'avvenuto versamento della quota di partecipazione (per la sezione A); fotocopia della carta d'identità o altro documento che accerti l'età del partecipante e autorizzazione dei genitori (per la sezione B).

Sezione C: inviare nr. 4 copie del libro alla segreteria del concorso (Giuseppe Vetromile, Via Giovanni Boccaccio 5, 80048 Madonna dell'Arco – Napoli), allegando anche la fotocopia dell'avvenuto versamento della quota di partecipazione. E' possibile in alternativa inviare il libro in formato "pdf" tramite posta elettronica all'indirizzo circolo-lett-anastasiano@hotmail.it, allegando sempre la scansione dell'avvenuto pagamento della quota di partecipazione. In questo caso è però necessario inviare una copia del volume per posta normale all'indirizzo di segreteria di cui sopra.

Gli elaborati non saranno restituiti. L’Organizzazione non risponde di eventuali disguidi postali o mancati recapiti.

Premi

Verranno assegnati i seguenti premi:

Sezione A

- 1° premio: targa personalizzata, diploma con motivazione, libri e/o oggetti dell'artigianato locale, gettone di presenza di euro 400.

- 2° premio: targa personalizzata, diploma con motivazione, libri e/o oggetti dell'artigianato locale, gettone di presenza di euro 250.

- 3° premio: targa personalizzata, diploma con motivazione, libri e/o oggetti dell'artigianato locale.

Sezione B

- 1° premio: targa personalizzata, diploma con motivazione, libri e/o oggetti dell'artigianato locale.

Sezione C

- 1° premio: targa personalizzata, diploma con motivazione, libri e/o oggetti dell'artigianato locale, gettone di presenza di euro 500.

A discrezione della Giuria potrà inoltre essere premiata:

v  la migliore poesia ispirata al tema "ambiente e territorio vesuviano";

v  la migliore poesia di un Autore residente in Campania.

Saranno infine attribuite, nel rispetto della classifica generale, e a discrezione della Giuria, Premi Speciali, menzioni di merito, segnalazioni e attestati di partecipazione.

I nomi dei componenti della Commissione esaminatrice, il cui giudizio è insindacabile e inappellabile, verranno resi noti il giorno della premiazione, che si terrà in Sant'Anastasia in giorno e luogo da stabilirsi (comunque entro l'anno 2017). I risultati saranno resi noti a tutti i partecipanti tramite posta elettronica e pubblicati in rete. I premi dovranno essere ritirati direttamente dagli interessati. Soltanto in caso di seria e comprovata indisponibilità, è ammessa la delega per iscritto. In caso contrario, i premi non verranno consegnati né spediti. I premi in denaro, essendo legati alla presenza, verranno consegnati solo ed esclusivamente al vincitore se presente alla cerimonia di premiazione, mentre con delega è possibile il ritiro, da parte del vincitore, della targa, del diploma e di quant'altro previsto.

Ai sensi dell'art. 10 della L. 675/96, si assicura che i dati personali relativi ai partecipanti saranno utilizzati unicamente ai fini del Concorso.

Per eventuali informazioni, è disponibile la Segreteria: Giuseppe Vetromile (tel. 081.5301386; cell. 349.7835553 ore serali); Melania Panico (tel. 331.1207155); e-mail: circolo-lett-anastasiano@hotmail.it.

L'Organizzazione ringrazia tutti coloro che vorranno diffondere la notizia del presente Concorso di Poesia.

Si prega di non attendere gli ultimi giorni per l’invio degli elaborati, onde facilitare il compito della Segreteria e della Giuria.    


LA LINGUA DEL GIRASOLE

Apertura Bando
15 Maggio 2017

Tema
Libero

Organizzazione
Associazione Artistico Culturale Helianto

Modalità di partecipazione
Si partecipa esclusivamente on line attraverso il sito www.lalinguadelgirasole.com , compilando il form di adesione.
Ogni autore può partecipare con un numero illimitato di aforismi.
Ogni aforisma, scritto in lingua italiana, può essere composto da un massimo di 100 caratteri (spazi e punteggiatura inclusi).
La segreteria del Premio si riserva il diritto di escludere aforismi aventi contenuto diffamatorio, offensivo od osceno.

Quota di partecipazione
1 euro ad aforisma, come contributo alle spese di segreteria e di allestimento del Premio.

Giuria
Claudio Pagelli, Giorgio Testanera, Stefano Moraschini.

Premi
Al primo classificato sarà pubblicato l'aforisma a cura delle Edizioni D'Arte PulcinoElefante, accompagnato da opere di Sabrina Romanò, e riceverà 200 euro.

Scadenza
15 Luglio 2017


Premiazione
Gli esiti verranno pubblicati sul sito www.lalinguadelgirasole.com  e al sito dell'Associazione www.helianto.it  , saranno resi visibili entro il 30 luglio.

Condizioni di partecipazione
Ogni autore, nel partecipare al Concorso Letterario "La Lingua del Girasole":
dichiara che l'opera è frutto della sua creatività e di aver compiuto la maggiore età alla data di apertura del bando (15 Maggio 2017)
dichiara di accettare il giudizio insindacabile della giuria
acconsente alla pubblicazione dell'aforisma, senza nulla a pretendere a titolo di diritto d'autore pur rimanendo esclusivo proprietario dell'opera
accetta il regolamento del concorso di cui si è preso visione
autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2013

Per ulteriori informazioni: info@lalinguadelgirasole.com


REGOLAMENTO DEL CONCORSO 2017

Articolo 1 > Il Concorso è gratuito e aperto a tutti.

Sono ammesse al Concorso le opere redatte in una qualsiasi variante della lingua sarda, nelle altre lingue parlate in Sardegna e le opere in italiano.

Articolo 2 > Il Concorso è articolato nelle seguenti sezioni:

Lingua sarda > A. POESIA | B. PROSA | C. MUSICA

Lingua italiana > D. POESIA | E. PROSA | F. MUSICA

Articolo 3 > La partecipazione è prevista esclusivamente con opere individuali. Ogni autore potrà concorrere con un unico elaborato ad una sola Sezione. Gli elaborati dovranno essere inediti, mai pubblicati su internet, mai premiati o segnalati in altri concorsi letterari, dattiloscritti oppure stampati al computer.

Articolo 4 > Per gli elaborati in lingua sarda è richiesta la traduzione in italiano, a tutela dello stesso autore. Le opere partecipanti alla Sezione Poesia non dovranno superare i cinquanta versi. Le opere partecipanti alla Sezione Prosa non dovranno superare le quattro cartelle e dovranno impegnare una sola facciata per foglio che dovrà essere progressivamente numerata. Nella Sezione Musica sono ammessi a partecipare alla selezione tutti gli artisti singoli o costituiti in gruppo i quali inviino un brano interpretato da loro stessi. Gli interpreti dovranno essere anche autori esclusivi o coautori delle canzoni. Il brano musicale per essere ammesso al Premio dovrà avere le seguenti caratteristiche:

   - Nel rispetto del diritto d’autore, dovrà essere inedito ed interamente originale nella musica e nel testo. Per inedito si intende un brano che non sia mai stato trasmesso da radio e tv, non inserito in una compilation e non pubblicato in cd o supporti recanti il bollino Siae (tale requisito dovrà essere indicato con apposita dichiarazione (art.5).

   - Essere redatto in lingua italiana o sarda, di qualsiasi genere musicale

   - File audio Mp3 (non saranno consentiti altri formati) di durata massima di 5 minuti.

   - Dichiarazione liberatoria per la SIAE.

Articolo 5 > Ogni candidato deve allegare all’elaborato una dichiarazione firmata in cui attesta che l’opera inviata è di esclusiva produzione personale, inedita, mai premiata né segnalata in altri concorsi. Deve, altresì, allegare l’autorizzazione alla pubblicazione dell’opera, come previsto dai seguenti articoli 8 e 9, nell’antologia del Concorso. Le dichiarazioni mendaci, oltre ad essere punite ai sensi di legge, comporteranno la non ammissione o l’esclusione dei candidati dalla manifestazione, in ogni fase e momento della medesima.

Articolo 6 > Tutte le opere, in numero di 5 (cinque) copie, dovranno recare il titolo dell’opera ed essere inviate con raccomandata A/R, dentro un plico, all’esterno del quale andrà riportata la dicitura: “XIV Concorso Letterario Anselmo Spiga“ e indicata la Sezione a cui si partecipa.

Le opere devono pervenire entro e non oltre il 5 Giugno 2017 (farà fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Profumeria Tea, Via Giovanni XXIII 20 - 09026 San Sperate (CA)

Oltre alle copie dell’opera, all’interno del plico dovrà essere inserita una busta sigillata contenente una scheda recante i seguenti dati: a) nome e cognome; b) indirizzo postale completo, recapiti telefonici, eventuale indirizzo di posta elettronica; c) dichiarazione firmata attestante che l’opera inviata è di esclusiva produzione personale, inedita, mai premiata né segnalata in altri concorsi; d) autorizzazione alla pubblicazione e/o riproduzione dell’opera senza nulla pretendere alla Segreteria del Concorso.

Per la sezione Musica il file audio del brano, i dati anagrafici personali (nome, cognome, residenza, età, recapito telefonico); il titolo del brano corredato dal nome degli autori, compositori o interpreti dovrà essere inviato online all’indirizzo di posta elettronica llfar@tiscali.it

Articolo 7 > La Giuria, il cui giudizio è assolutamente insindacabile ed inappellabile, è composta da critici ed esponenti del mondo della cultura, i cui nomi verranno resi noti in occasione della cerimonia di premiazione.

Articolo 8 > Gli organizzatori si riservano la facoltà di realizzare un’antologia del Concorso e/o raccolta musicale, nella quale verranno inserite, oltre alle opere vincitrici delle sei Sezioni, anche quelle che hanno ricevuto una segnalazione od una menzione. Tale pubblicazione non comporterà corresponsione di diritti d’autore. I proventi derivanti dalla vendita dell’antologia saranno interamente devoluti a Libera la farfalla.

Articolo 9 > I partecipanti cedono agli organizzatori del Concorso, qualora la loro opera risultasse vincitrice, segnalata o menzionata, il diritto di pubblicazione nell’antologia del Concorso o la produzione musicale qualora si tratti di opere relative alla Sezione Musica. Tale cessione si intende a puro titolo gratuito e non dà diritto a compenso alcuno. L’autore rimarrà, comunque, titolare della proprietà letteraria dell’opera che potrà essere liberamente pubblicata dallo stesso autore in altri contesti letterari o simili. Gli elaborati non saranno restituiti e la partecipazione al Concorso implica l’accettazione di tutte le clausole del presente regolamento.

Articolo 10 > I premiati, avvisati telefonicamente, dovranno ritirare personalmente i premi durante la cerimonia di premiazione e dare conferma della loro presenza entro il 20 Luglio. La cerimonia di premiazione, a cui tutti i partecipanti sono invitati, si terrà a San Sperate Domenica 30 Luglio con inizio alle ore 20.30 nell’ambito del Festival di Cultura Popolare “Cuncambias 2017”. Il mancato ritiro del premio durante la cerimonia implica la rinuncia del vincitore alla consegna del premio stesso.

Articolo 11 > Ai primi classificati di ciascuna Sezione saranno assegnate in premio opere di celebri artisti sostenitori del Concorso. I secondi classificati riceveranno un premio in libri. Ai terzi classificati sarà consegnata una pergamena e una copia dell’antologia del concorso.

I primi classificati di ogni Sezione, saranno poi invitati ad una serata, interamente loro dedicata, inserita nella rassegna culturale “Incontri letterari con Thé”, che si svolgerà a S. Sperate.

Per la Sezione Musica l’organizzazione si riserva la possibilità, se vi saranno le condizioni, di invitare i primi tre classificati a presentare dal vivo il brano iscritto al Concorso.

Il vincitore di qualsiasi Sezione, per i tre anni successivi, non potrà ambire al primo premio, potrà comunque concorrere per il secondo e terzo premio.

Articolo 12 > Informativa ai sensi del Decreto Legislativo 196/03 e successive modifiche sulla tutela dei dati personali. Il trattamento dei dati, di cui garantiamo la massima riservatezza, è effettuato esclusivamente a fini inerenti al concorso. I dati dei partecipanti non verranno comunicati né diffusi a terzi, solamente i partecipanti ne potranno richiedere gratuitamente la cancellazione o la modifica scrivendo a Libera la Farfalla. Si fa presente che con l’invio dell’elaborato, l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali.


                                                          COMUNE DI VILLA CORTESE                                                                                                                          PRO LOCO VILLA CORTESE 

 La Pro Loco di Villa Cortese in collaborazione con l’Amministrazione Comunale,

 l’Istituto Comprensivo di  Villa Cortese e la Biblioteca Comunale “ Dante Galeazzi”

INDICE
  LA 15° EDIZIONE DEL

CONCORSO POESIA

                                               IN LINGUA ITALIANA E IN VERNACOLO ARTICOLATO IN DUE SEZIONI
 

  1. Poesia a tema libero in lingua italiana e vernacolo (massimo due elaborati)
  1. Poesia  per gli studenti che frequentano le scuole elementari e medie con le stesse modalità e limiti di cui al precedenti punto A.  Sono esclusi gli elaborati di gruppo.

 

REGOLAMENTO

1.   Gli elaborati, con traduzione in lingua italiana per quelli redatti in vernacolo,      dovranno essere esclusivamente dattiloscritti o a stampa e non dovranno essere stati premiati in altri precedenti concorsi.

2. I premiati della passata edizione non potranno partecipare a questa edizione.

I partecipanti dovranno far pervenire entro il 30 Luglio 2017  gli elaborati, in biblioteca piazza del Carroccio, 15  - 20020 Villa Cortese (Mi) dal martedì al giovedì dalle ore 15.15 alle 18.15 e il venerdì dalle 09.15 – 12.45 sabato al mattino dalle 10.00 alle 12.30 tel.0331-434455 un plico contenente:

 A) n. 3 copie di ogni poesia  dattiloscritte o fotocopiate purché leggibili. Le composizione non devono essere firmate ma contraddistinte da un breve motto (unico per il gruppo di composizione), motto che sarà ripetuto su tutte le opere e sull’esterno della busta chiusa di cui al seguente punto b

B) n. 1 busta chiusa nella quale deve essere inserito un foglio contenente nome, cognome, indirizzo, telefono dell’autore e la seguente dichiarazione firmata “ la/e poesia /e concorrente /i sono inedite, non premiate o segnalate ad altri concorsi” All’esterno di questa busta chiusa dovrà essere riportato il motto che contraddistingue le opere.

3. Gli elaborati saranno valutati da un’apposita commissione che sarà nominata dagli organizzatori. L’apertura delle buste contenenti le generalità degli  autori avverrà solo dopo la scelta delle opere finaliste e vincitrici, in modo che i componenti la giuria non siano prima a conoscenza del nome dei singoli partecipanti.

4. Saranno scartate, senza che sia dovuta comunicazione al concorrente, quelle opere che non corrisponderanno a quanto richiesto nei precedenti articoli.

5. La partecipazione al concorso è gratuita.

6. Le opere inviate non saranno restituite. L’organizzazione non è tenuta ad alcuna comunicazione, sull’esito del premio, ai concorrenti non premiati

7. Ai finalisti sarà data comunicazione scritta o telefonica.

8. Le funzioni di segreteria saranno svolte dal Presidente della Pro Loco dì Villa Cortese, cell.3348624361

9. La proclamazione dei vincitori avverrà nell’ambito della Fiera Autunnale (21 settembre 2017) presso la sala consiliare alle ore 14.30

10. Saranno assegnati i seguenti premi:

 Sezione A:                                         1° premio     800 € + Targa ricordo

 Sezione B:                                         1° premio     e-reader + pergamena 1° classificato

          2° premio     e-reader + pergamena 2° classificato

          3° premio     e-reader + pergamena 3° classificato

Sarà inoltre riconosciuto alla scuola alla quale appartiene il primo classificato un premio in denaro pari a € 400.

Premio Giuria

Viene inoltre messo a disposizione un premio di € 400,00  più targa  che la giuria a suo insindacabile giudizio utilizzerà per premiare il partecipante non rientrante nelle sezioni A – B.

 11. I premi, dovranno essere ritirati dai vincitori durante la cerimonia di proclamazione dei vincitori e di premiazione. I premi non ritirati saranno dati in beneficenza.          

12. Qualora L’organizzazione venisse a conoscenza, anche dopo la premiazione, che le poesie o narrative premiate avevano già avuto riconoscimenti ad altri concorsi, il concorrente dovrà restituire il premio ricevuto.

13. Ai sensi del Dlgs 196/2003 i concorrenti autorizzano il comitato organizzatore al trattamento dei loro dati anagrafici e biografici nell’ambito del Premio.

14. La partecipazione al premio implica automaticamente l’accettazione del presente regolamento.

15. Gli organizzatori si riservano di annullare il concorso nel caso non venisse raggiunto un congruo numero di partecipanti per ogni categoria.

Villa Cortese 26 aprile 2017                                                                                       Il Comitato Organizzatore


Associazione artistico culturale CeSACooP ARTE - Barletta
La Stradina dei Poeti
Concorso-mostra nazionale di poesia

11°edizione - 13/16 Agosto 2017


I premi sono così stati definiti

Targa giuria esperti ,
opera in terracotta dell'artista S. Pelle, alla poesia vincitrice;

Medaglia artistica in terracotta - attestato
per il 2° e 3° classificato giuria esperti;

Tutte le opere parteciperanno all'assegnazione dei Premi Speciali (cumulabili con la targa giuria):

PREMIO "PROF. VINCENZO CICORIA",
per la creatività e l' originalità espositiva ;
targa in terracotta dell'artista S. Pelle

Coppa "Archimede",
segnalazione giovane autore;
medaglia per il 2° e 3° classificato
messa a disposizione dall'IPSIA "Archimede" di Barletta


Premio "AEDO",
per l'immediatezza e la chiarezza del messaggio;
targa in metallo argentato con decoro raffigurante gli Aedo.

Premio " Disfida ",
per la ricerca linguistica ed espressiva
targa in terracotta dell'artista S. Pelle raffigurante cavaliere della Disfida.

Premio " Assunta ",
per la profondità dei sentimenti espressi riconducibili a valori universali;
targa in metallo argentato con decoro raffigurante la Madonna della Disfida

Premio "Verso.... la gioia" ,
per i versi che inducono alla riflessione in modo simpatico e gioioso;
piatto decorato in terracotta dell'artista S. Pelle raffigurante Federico II di Svevia

- Premio RADICI
a chi fa del vernacolo espressione delle proprie origini;
Struttura in cristallo con medaglione raffigurante un albero d'ulivo

Premio " Fra…mMenti di Donna"
per la particolarità dei versi dedicati al mondo femminile;
messo a disposizione dal Coordinamento Donne della Lega SPI - CGIL di Barletta
targa in metallo argentato con decoro raffigurante figura artistica femminile;

- Premio " Augustale"
per la qualità delle opere prodotte in almeno 3 edizioni al concorso - mostra;
medaglione in terracotta raffigurante la moneta "Augustale" di Federico II di Svevia, opera dell'artista S. Pelle.


L'Associazione Antonio Diodati - La Perla del Sud
In collaborazione con
La Libera Associazione Premio Letterario Terre Lontane
La Mongolfiera Editrice Alternativa


BANDISCE
IL PREMIO DI POESIA TERRE LONTANE

Quarta Edizione, anno 2017

Regolamento:
1) Il premio è aperto a tutti;
2) Il Premio è articolato in due Sezioni:
Sezione A: studenti dai 9 anni ai 18 anni
Sezione B: autori dai 18 anni in poi;
3) Ogni autore deve inviare una sola poesia edita o inedita a tema libero, massimo trenta versi, titolo escluso. Sono ammesse anche poesie in lingua straniera o in vernacolo, purché accompagnate dalla traduzione.
4) Le poesie dovranno essere inviate, come allegato, esclusivamente in formato Doc., pena l'esclusione, al seguente indirizzo di posta elettronica: premioterrelontane@libero.it  entro il 31 luglio 2017. Nell'oggetto della mail dovrà essere indicata la seguente dicitura: "Partecipazione al Premio Letterario Terre Lontane - Quarta edizione - Sez….(indicare la sezione a cui si intende partecipare.)". I partecipanti che non abbiano compiuto il diciottesimo anno di età dovranno inviare, unitamente alla poesia, l'autorizzazione da parte dei genitori con allegata copia del documento d'identità degli stessi;
5) Con l'invio della mail e la partecipazione al premio, gli autori certificano la paternità e la piena disponibilità di tutti i diritti sulla poesia inviata, liberando gli organizzatori del premio da ogni responsabilità, e autorizzano gli stessi all'utilizzo e alla diffusione, con qualsiasi mezzo, dell'opera.
6) Nel corpo della mail gli autori dovranno riportare la seguente dicitura: "Autorizzo l'uso dei miei dati personali ai sensi dell'art. 13 del D. L. 196/2003".
I ragazzi partecipanti alla sez. A, indicheranno anche la scuola di appartenenza,
7) La poesia inviata dovrà essere accompagnata da una breve nota bio-bibliografica (massimo dieci righe), nella quale, oltre alle generalità dell'autore, sarà indicato anche il recapito postale, il numero di telefono e l'indirizzo di posta elettronica.
8) Tra tutti i componimenti pervenuti saranno scelti quattro classificati per la sezione A e quattro per la sezione B, che verranno premiati nel corso di una manifestazione pubblica, da tenersi in luogo e data da destinarsi. I vincitori, che sono tenuti a ritirare personalmente i premi o a delegare persona di propria fiducia, che non può essere scelta tra i membri della giuria e dell'organizzazione, saranno avvertiti almeno 15 giorni prima della cerimonia di premiazione.
9) La giuria e l'organizzazione si riservano il diritto di non assegnare i premi o di interrompere le fasi del concorso in ogni momento qualora ritenessero che i testi non siano di qualità.
10) Il primo classificato di ogni sezione, sarà premiato con un'opera grafica dell'artista Daphne Xyris Marasca, copia dell'antologia "Omero che cammina", e con la somma di euro 200. Gli altri tre classificati di ogni sezione, riceveranno un'opera grafica dell'artista Daphne Xyris Marasca, un attestato e una copia dell'antologia " Omero che cammina". La giuria ha la facoltà di assegnare altri premi e segnalazioni.
A tutti i concorrenti che prenderanno parte alla manifestazione di premiazione, verrà rilasciato un attestato d partecipazione. In caso di assenza, l'attestato verrà inviato a chi lo richiederà, in formato elettronico.
(Le scuole che divulgheranno il bando tra i loro studenti, riceveranno un attestato e alcune copie di libri.).
11) L'operato della giuria e dell'organizzazione sono insindacabili.
12) La giuria, presieduta da Dante Maffia, è composta da: Francesco Aronne, Griselda Doka, Franco Maurella, Gianni Mazzei, Marco Onofrio, Francesco Perri, Giovanni Pistoia, Francesco Tarantino.
13) E' prevista una quota di partecipazione di euro 5 (cinque) per la Sezione A e di euro 10 (dieci) per la Sezione B da inviare a mezzo bonifico bancario, sul C/C intestato a Associazione Antonio Diodati La Perla del Sud Banca Monte dei Paschi di Siena Agenzia n.1 Corso Mazzini n. 150/152 Cosenza Iban: IT06X0103016201000001312975 , o tramite Posta Pay N.5333171039754342 intestata a Bruni Giulia Anna Maria o con altro mezzo a scelta del concorrente, direttamente alla sede dell'Associazione Antonio Diodati, sita in Corso Margherita 432, 87010 Terranova da Sibari (CS). Per i soci dell'Associazione, la partecipazione al premio è gratuita. Chi volesse associarsi, può farlo chiedendo il modulo di sottoscrizione alla mail ass.antoniodiodati@libero.it  o scaricandolo direttamente dalla pagina FB dell'Associazione. Le persone detenute in carcere, non hanno l'obbligo inviare la quota di partecipazione.

Nel corso della cerimonia di premiazione, verranno assegnati i Premi Speciali: Antonio Diodati, Luigi Bruni e Gaetano Tricoci. I premi saranno decisi da un comitato, coordinato da Paolo Pellicano, dal Presidente dell'Associazione Antonio Diodati- La Perla del Sud e dai membri del Direttivo.

Giulia Bruni
Presidente dell'Associazione Antonio Diodati
La Perla del Sud

Associazione Antonio Diodati - La perla del Sud
Corso Margherita, Terranova da Sibari (CS)
Sito Web http://antoniodiodati-laperladelsud.org/
Pagina Facebook : www.facebook.com/pages/Associazione-Antonio-Diodati-La-Perla-Del-Sud/535977426486401?fref=ts

Segreteria
Tel. 0981955024
Cell.3897958984


PREMIO LETTERARIO NAZIONALE

“VILLOTTE: STORIE IN CAMMINO…,  UN CAMMINO DI STORIA”

PRIMA EDIZIONE

 

PATROCINI

COMUNE DI SAN QUIRINO - (PN)                              COMUNE DI ROVEREDO IN PIANO - (PN)

 

COLLABORAZIONI

CASA EDITRICE PONTEGOBBO – BOBBIO (PC)                ANVGD PORDENONE     

 

SPONSOR

CANTINE GELISI -  RISTORO SFERCO 

CANTINE BESSICH - ITAS ASSICURAZIONI -  TRATTORIA DA BERTA

 

  REGOLAMENTO

ART. 1 - Possono partecipare al premio poeti e scrittori ovunque residenti di qualsiasi nazionalità, sesso e  religione, studenti di ogni ordine e grado con opere singole o di gruppo con opere in lingua  italiana, edite o inedite.

ART. 2 - Il concorso è suddiviso in 6 sezioni:

A)  Poesia a tema libero. PREMIO UMAGO.

B)   Poesia a tema  “L’Esodo Istriano - Fiumano - Dalmata. PREMIO POLA.

C)    Racconto a tema libero. PREMIO VALLE D’ISTRIA.

D)  Racconto a tema “L’Esodo Istriano - Fiumano - Dalmata. PREMIO CITTANOVA   

       D’ISTRIA.  Titolo suggerito, ma non vincolante “Ripartire da   zero…"

E)   Libro edito di poesie. PREMIO PIRANO

F)    Narrativa edita  (Saggio – Romanzo - Racconti). PREMIO BUIE D’ISTRIA

 

Sezione A e B

Si partecipa inviando fino a 5 poesie, max 40 versi in 4 copie dattiloscritte (una sola poesia su un foglio A4 ) di cui solo una corredata dei dati anagrafici, indirizzo, numero telefonico e E-mail e firma.

Sezione C e D

Si partecipa inviando un racconto, lunghezza libera, in 4 copie, di cui una corredata dei dati anagrafici,  indirizzo completo, numero di telefono e E-mail e firma.

Sezione E e F

Si partecipa inviando 3 copie del libro (Saggio, Romanzo, Silloge) pubblicato negli ultimi 10 anni. Una copia deve contenere l’indirizzo completo, numero di telefono, e-mail  e la firma autografa.

ART. 3 - Le opere e la scheda di partecipazione, devono  pervenire entro e non oltre il: 31.10.2017    

al seguente indirizzo mail: concorsostorieincammino@gmail.com in formato Word o PDF, escluso i libri, oppure all’indirizzo postale: “Concorso Letterario Villotte” c/o Vador Luigino - Via Manzoni 6  – 33080 San Quirino (PN). Le opere non saranno in nessun casi restituite. Per gli invii via mai sono sufficienti due copie di ogni opera: una con firma e dati ed una senza nessun riferimento, più copia della Scheda di partecipazione. 

Per agevolare il lavoro della Segreteria vi preghiamo cortesemente di non attendere gli ultimi giorni per l’invio dei vostri elaborati, grazie per la preziosa collaborazione.

ART. 4 - I nominativi della Giuria, il cui operato è inappellabile ed insindacabile,  saranno  resi noti

il giorno della premiazione che avverrà sabato 28 aprile 2018, presso la sede del Circolo Ricreativo delle Villotte in via Valle d’Istria 1, a San Quirino (PN). L’ora della premiazione sarà comunicata via mail o telefono a tutti i premiati, con congro anticipo.

ART. 5 - PREMI:

              I.           Sezione A - C - E - F:

          Primo classificato € 100,00 - Targa - Diploma e Motivazione.

          Secondo e terzo classificato - Targa - Diploma e Motivazione.

    Quarto e quinto classificato - Coppa - Diploma

           II.      Sezione B:

          Primo classificato € 150,00 - Targa - Diploma e Motivazione.

          Secondo e terzo classificato - Targa - Diploma e Motivazione.

    Quarto e quinto classificato - Coppa - Diploma

        III.   Sezione D:

   Primo classificato € 200,00 - Targa - Diploma e Motivazione.

          Secondo e terzo classificato - Targa - Diploma e Motivazione.

    Quarto e quinto classificato - Coppa - Diploma

ART. 6 - In occasione della cerimonia di premiazione é richiesta la presenza dei concorrenti premiati. I premi in denaro saranno consegnati solo ai presenti. Nel casi di opere di gruppo, dovrà essere presente almeno un delegato. I premi in denaro, se non ritirati saranno accantonati per l’edizione  successiva. Per i premi non di denaro, chi eventualmente non potrà essere presente, potrà delegare, per iscritto un rappresentante al ritiro del proprio Premio. Oppure  richiedere la spedizione al proprio domicilio  con spese  in contrassegno.

ART. 7 - Per tutti i testi inviati l’autore ne è personalmente responsabile di fronte alla legge in caso di plagio.

ART. 8 - La partecipazione al concorso comporta la piena  accettazione di  tutte le norme citate nel presente regolamento.

 ART. 9 - LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA.

ART. 10 - Ulteriori informazioni si possono richiedere telefonando al Cell. +39 366 5207296, oppure inviando una e-mail: concorsostorieincammino@gmail.com

ART. 11 AUTORIZZAZIONE AL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI.

La semplice partecipazione anche ad una qualsiasi delle sezioni al presente concorso comporterà automaticamente l’accettazione della dichiarazione che si riporta qui di seguito, anche senza la necessità – per ogni concorrente - della specifica sottoscrizione scritta in segno di esplicita approvazione.

La dichiarazione che ogni partecipante concorrente dà qui per approvata, è la seguente:

“Io sottoscritto concorrente partecipante, acquisite tutte le informazioni dal titolare del concorso sul trattamento dei dati ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, dò - in forza del silenzio/assenso derivabile dalla adesione - il mio completo consenso al trattamento dei dati da parte del Circolo Ricreativo delle Villotte, ai fini esclusivi del presente Concorso”.

Non necessita quindi l’invio di alcuna dichiarazione scritta in tale proposito, intendendosi questa automaticamente approvata con la semplice adesione.

ART. 12 - AVVISO PER TUTTI I PARTECIPANTI AL CONCORSO

Partecipando al concorso, l’autore dichiara implicitamente di accettare tutti i punti del presente bando. In particolare, l’autore dichiara che l’opera inviata è originale e frutto del proprio ingegno e di essere proprietario unico dei diritti di sfruttamento economico dell’opera inviata. Il Circolo Ricreativo delle Villotte. non risponde di eventuali plagi o violazioni di legge. Con l’invio dell’opera l’interessato acconsente al trattamento dei propri dati personali ai sensi del D.L.vo 196/2003; l’autore può richiedere la cancellazione, la rettifica o l’aggiornamento dei propri dati scrivendo a: Concorso Letterario Villotte” c/o Circolo Ricreativo delle Villotte - Via Valle d’Istria 1, 33080  San Quirino (PN).

 ART. 13 - Nel caso in cui ragioni di carattere tecnico ed organizzativo impediscano, in tutto o in parte, lo svolgimento del Premio secondo le modalità e nei termini previsti dal presente regolamento, sarà data ai partecipanti tempestiva comunicazione a mezzo email o telefonicamente.

ART. 14 AUTORIZZAZIONE ALLA PUBBLICAZIONE DEI COMPONIMENTI

La partecipazione al Premio implica la tacita autorizzazione a pubblicare i componimenti, senza ulteriori formalità, sul sito dell’Associazione e sulle pagine Facebook, nonché sul materiale pubblicitario e informativo del Premio, unitamente ad eventuali foto della premiazione su quotidiani, riviste culturali, social network. La menzione del nome dell’autore è prevista nel rispetto dell'Art. 20 del DPR n.19 del 8/01/1979.

Inoltre la sottoscrizione della scheda di partecipazione, costituisce a tutti gli effetti liberatoria per il consenso alla pubblicazione dei componimenti sull’eventuale Antologia, fatto salvo il diritto d’Autore che rimane in capo al concorrente. Non è previsto alcun obbligo di acquisto.

ART. 15 ACCETTAZIONE DEL PRESENTE REGOLAMENTO

La partecipazione al Premio implica automaticamente l’accettazione di tutti gli articoli del presente regolamento, vincolante per tutti i candidati, i quali rinunciano ad ogni e qualsiasi rivalsa futura nei confronti dell’Associazione; inoltre non è previsto alcun rimborso spese, compensi per diritti d’autore relativi a qualsiasi pubblicazione o all’eventuale antologia. I componimenti partecipanti al concorso non verranno restituiti.

ART. 16 PRIVACY

 

Con l’autorizzazione al trattamento e tutela dei dati personali si garantisce che questi saranno utilizzati esclusivamente ai fini del premio per la legge 675 del 31/12/96 e D.L. 196/03. Ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. 196/2003 il concorrente ha diritto all’accesso, aggiornamento, cancellazione, opposizione al trattamento, rivolgendosi alla Segreteria.

ART. 17 INFORMAZIONI SUL PREMIO

Il Circolo Ricreativo delle Villotte, ove si renda necessario, si riserva il diritto di portare variazioni al presente regolamento e al piano premi. Il Circolo Ricreativo delle Villotte non risponde altresì di qualsiasi conseguenza dovuta ad informazioni mendaci circa le generalità comunicate.

Non saranno accettate opere che presentino elementi razzisti, offensivi, denigratori e pornografici, blasfemi o d’incitamento all’odio, irrispettosi contro la morale comune e che incitino alla violenza di ciascun tipo o che fungano da proclami ideologici e politici.

L’inosservanza di una qualsiasi delle norme nello stesso prescritte costituisce motivo di esclusione dal premio. Per tutto quanto non previsto dal presente regolamento si applica la normativa vigente.

ART. 18 DISPOSIZIONI VARIE

Le opere pervenute prive della scheda di partecipazione o con la scheda non completamente e correttamente compilata e sottoscritta in ogni sua parte saranno escluse dal concorso direttamente dalla Segreteria.

Analogamente per le opere pervenute oltre la scadenza.

Il materiale inviato al concorso non sarà restituito.

I premiati saranno informati prima a mezzo mail.

Le decisioni della Giuria in merito alla scelta delle poesie e alla assegnazione dei premi sono  

insindacabili ed inappellabili.

 

RIFERIMENTI:

Presidente del Premio: Eugenio Latin

Presidente Onorario: Sindaco di San Quirino - Gianni Giugovaz  

Direttore Esecutivo: Luigino Vador

 

LA GIURIA:

Presidente: Prof.ssa Ariella Sponza

Giurati:

Bruno Brusadini Avvocato e poeta. 

Rita Marceca Prof.ssa e poetessa. 

Annalisa Vucusa Prof.ssa.  

Gianni Bellinetti  Prof. e scrittore.

Roberto Iacovissi Prof., poeta, scrittore e giornalista. 

Marinella Rosin Beltramini Insegnante e poetessa.   

Italo Coccolo  Architetto, poeta e pittore.

 

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

 PREMIO LETTERARIO NAZIONALE

“VILLOTTE: STORIE IN CAMMINO…,  UN CAMMINO DI STORIA”

PRIMA EDIZIONE

 

 

Nome……………………………

Cognome…………………………

Data di nascita……………………

Indirizzo ……………………………………….. Città…………………(….)

Telefono…………………………..

Cellulare…………………………….

E-mail……………………………….

Sezione e Titolo dell’opera / delle opere:

 

 

 

 

 

 

 

 

Si autorizza al trattamento dei dati personali per le attività connesse allo svolgimento della manifestazione (Legge 675 del 31.12.96 “Tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali”)

Per presa visione del Regolamento e accettazione delle regole.                                                          

Data  e luogo……….……………                             Firma…………………………..

 

                                                                                    Per i minori firma di un genitore     

                                                                                    Firma…………………………..


LUCE PER LA VITA
Associazione onlus cure palliative

“E-venti di Vita”
 

 
Premessa generale

Luce per la Vita onlus dal 1997 offre cure palliative, quelle cure cioè che hanno al centro la qualità della vita dei malati che non possono guarire. È dunque parte di quel vasto movimento che in Italia ha portato alla legge 38/2010 che sancisce il diritto di ogni cittadino di essere curato fino alla fine. Le cure si realizzano a domicilio in accordo con l’ASL To3, in hospice in accordo con l’AOU

San Luigi di Orbassano e per i bambini a domicilio nei territori delle ASL della provincia di Torino.

Lungo il 2017, LPV in occasione del ventennale di attività a favore delle persone malate e fragili, propone:

“E-venti di Vita”

Si tratta di una serie di appuntamenti che da gennaio a dicembre offrono riflessioni e iniziative rivolte a tutta la popolazione.

Nell’accompagnare le persone alla fine della vita si fa esperienza del dolore che si manifesta nel lasciare la vita per come la conosciamo, e si arriva a comprendere quanta sofferenza c’è nel morire lasciando sospesi, col rimpianto di non aver davvero vissuto, di aver sprecato i propri talenti, di non aver seguito le proprie intuizioni, di non aver amato abbastanza. Chi rimane, a sua volta cerca una strada per continuare a vivere; talvolta non vi riesce, talvolta, nonostante un trauma grave come la perdita improvvisa e tragica di un genitore nel pieno della forza degli anni, o di un figlio che si affaccia alla soglia della vita, trova nella stessa vulnerabilità, un senso nel vivere.

Queste sono le ragioni che ci muovono nel proporre “E-venti di Vita”: per far conoscere le cure palliative e il diritto di essere curati, e per promuovere una cultura di attenzione alla pienezza della vita.

Attraverso espressioni artistiche (poesia, fotografia, musica e danza), incontri pubblici, interventi nelle scuole, si offriranno nel corso dell’anno varie occasioni di riflessione e partecipazione.

Si tratta di un invito a guardare con meno timore al limite del vivere umano, e attraverso questo sguardo trovare strade affinché la vita sia ricca di senso, buona e bella.

Gli “E-venti” si concluderanno a fine 2017.

 

 

CONCORSO DI POESIA

 

«I venti del destino»

 

REGOLAMENTO

L’associazione Luce per la Vita onlus, in occasione del ventesimo anno di attività, bandisce il primo concorso di poesia per testi inediti.

Il tema del concorso si ispira ai versi di Edgar Lee Masters:

«E adesso so che bisogna alzare le vele

e prendere i venti del destino,

dovunque spingano la barca»

(Antologia di Spoon River).

I testi dovranno riguardare il modo di intendere il viaggio della vita, reale o spirituale, i venti e le tempeste che lo assecondano o lo ostacolano, i crocevia, gli smarrimenti, gli approdi temporanei o definitivi.

 

Le poesie potranno essere in verso libero o in forma chiusa, e non dovranno superare i 40 versi ciascuna.

 

PARTECIPAZIONE E ISCRIZIONE

La partecipazione prevede una donazione minima di 10 euro, il cui versamento va effettuato sul c/c bancario n. 000102863194 presso Banca Unicredit

IBAN: IT 43 V 02008 30689 000102863194

CAUSALE: Donazione per Concorso di Poesia

L’iscrizione si perfeziona esclusivamente attraverso la compilazione del modulo disponibile sul sito: https://www.luceperlavita.it/index.php/vent-anni-di-luce-per-la-vita/contest-poesia

Il modulo di iscrizione, presente sul sito a partire dal 18/04/2017 prossimo, dovrà essere compilato da tutti i concorrenti in tutte le sue parti. L’indirizzo e-mail inserito all’interno del modulo di iscrizione dovrà essere lo stesso utilizzato per l’invio delle poesie.

Dopo aver compilato il modulo di iscrizione si potranno inviare le poesie, unitamente alla ricevuta di donazione, all’indirizzo di posta elettronica contest@luceperlavita.it . La mancanza dei documenti richiesti durante la procedura di iscrizione comporta l’esclusione dal concorso.

La domanda d’iscrizione e le poesie dovranno pervenire entro e non oltre le ore

23:59 del 31/07/2017.

L’organizzazione del concorso confermerà l’avvenuta iscrizione tramite e-mail.

 

INVIO DEI TESTI

I testi non dovranno superare i 40 versi ciascuno e i file dovranno essere inviati esclusivamente in formato .pdf.

I file dovranno essere nominati esclusivamente con il titolo del componimento, senza riferimento alcuno che permetta di risalire all’identità del concorrente (nome, cognome o soprannome).

I testi dovranno essere inoltrati esclusivamente per e-mail in formato .pdf all’indirizzo contest@luceperlavita.it allegando la ricevuta della donazione effettuata per l’iscrizione.

Tutte le poesie inviate saranno, preliminarmente, vagliate da una commissione qualificata che eliminerà, a proprio insindacabile giudizio, quelle che superano la lunghezza massima consentita.

Il materiale inviato rimarrà a disposizione di Luce per la Vita onlus fino alla chiusura del concorso.

 

SELEZIONE

I testi verranno letti e giudicati in modo insindacabile da una Giuria costituita da persone, scelte da Luce per la Vita onlus, che operano in campo letterario.

Tra tutte le poesie in regola con il presente regolamento verranno selezionati un primo, un secondo e un terzo classificato.

Un premio verrà attribuito alla migliore poesia inviata da concorrenti maggiorenni che non abbiano ancora compiuto i 27 anni di età alla data del 31/03/2017.

 

MONTEPREMI

Il valore indicativo del montepremi, pari a 1.459 €, sarà costituito da:

 

1.     Primo premio: Bimby modello TM31, valore indicativo 900 € (Vorwerk Contempora S.a.s.)

 

2.     Secondo premio: cofanetto Boscolo Travel «Vanity Break» (soggiorno di una notte con prima colazione, per 2 persone, in hotel selezionati e un trattamento benessere), valore indicativo 199 € (Faraway snc di Olivetti M. e Madeo G.).

 

3.     Terzo premio: cinque libri di poesia e due libri di narrativa, valore indicativo 100 € (Libreria Volare S.a.s e Libreria 55).

 

4.      Premio Speciale Giovani: un corso a scelta tra quelli organizzati da Palestra – Scuola Holden di Torino, valore indicativo 260 € (Scuola Holden).

 

Le poesie saranno lette pubblicamente durante la serata di premiazione del concorso.

La data della premiazione, che avrà luogo nell’ambito del territorio su cui opera Luce per la Vita, verrà comunicata su questo sito oppure attraverso e-mail.

Una selezione delle poesie, a discrezione della giuria, potrà essere utilizzata per una esposizione temporanea, la cui durata sarà comunicata ai partecipanti sul sito di Luce per la Vita.

Eventuali altri utilizzi delle poesie saranno espressamente comunicati tramite e-mail oppure sul presente sito.

 

ANNOTAZIONI

La partecipazione al concorso comporta l’espressa accettazione del presente regolamento in ogni sua parte.

L’autore dichiara inoltre che l’opera inviata è originale e frutto del proprio ingegno.

Ogni autore è personalmente responsabile di quanto forma oggetto delle opere presentate e di quanto dichiarato e autorizza, rinunciando espressamente a pretese di natura economica, la diffusione e la pubblicazione delle proprie poesie per iniziative strettamente connesse all’attività di Luce per la Vita onlus.

Con l’invio dell’opera, l’interessato acconsente al trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. L.vo 196/2003.

Ogni eventuale variazione del presente bando sarà comunicata tramite e-mail a tutti i partecipanti e pubblicata sul presente sito.

Luce per la Vita desidera ringraziare tutti coloro che hanno donato i premi del Concorso: Vorwerk Contempora S.a.s., la Scuola Holden, Faraway snc di Olivetti M. e Madeo G., la Libreria Volare S.a.s e la Libreria 55.

 

 

Luce per la Vita Onlus – sede legale: C.so Orbassano, 336 – 10137 – Torino; sede operativa: C.so Torino, 6 – 10098 – Rivoli (TO); Tel: 011 9092292; e-mail: e-ventidivita@luceperlavita.it; www.luceperlavita.it


PREMIO NAZIONALE DI POESIA INEDITA
“VITO CECCANI”

VI EDIZIONE

Organizzato dall’Associazione Culturale “Accademia Barbanera” con il patrocinio del Comune di Castiglione in Teverina (VT) www.accademiabarbanera.it


Regolamento del Concorso


1 - Accesso al concorso letterario.

L’Associazione di Promozione Sociale “Accademia Barbanera”, organizza un concorso letterario aperto a tutti: italiani e stranieri.
Il concorso è denominato: Concorso di Poesia “Vito Ceccani” Sesta Edizione
Come per gli anni precedenti, verrà realizzata e pubblicata una antologia, presentata il giorno della premiazione, dedicando una poesia ad ogni partecipante. Una copia del libro con attestato, verranno inviati ad ogni autore, senza ulteriori costi, direttamente al proprio domicilio.

2 - Sezioni del concorso.
Il concorso è suddiviso in 3 sezioni a tema libero:

A) Sezione Poesia in lingua;
B) Sezione Poesia in vernacolo;
C) Sezione Giovani (Riservato agli studenti delle Scuole Medie Inferiori e Superiori);

3 - Lingua utilizzata.
Sezione A – Le opere devono essere in lingua italiana.
Sezione B – Le opere in vernacolo, in qualsiasi dialetto regionale, devono riportare allegata la traduzione in italiano.
Sezione C - Le opere possono essere in lingua italiana o in vernacolo. Le opere in vernacolo devono portare in allegato la traduzione in italiano.

4 - Dimensioni delle opere.
Le Poesie non devono superare la lunghezza di 36 versi e, possibilmente, devono essere dattiloscritte. Le opere scritte a mano devono essere riportate solo in stampatello, pena esclusione.

5 - Partecipazione al concorso e Scadenza.
Le opere per poter partecipare al concorso debbono essere inviate perentoriamente entro il
31 Maggio 2017 a mezzo raccomandata A/R, (farà fede il timbro postale). L’Organizzazione non si fa
carico dei danni per opere non pervenute o pervenute in ritardo per disservizio postale. Si consiglia di inviare la corrispondenza con largo anticipo sulla scadenza dei termini

P.za San Giovanni, 8 - Castiglione in Teverina (Viterbo) C.F. 90049460562

6 - Modalità di iscrizione e di presentazione delle opere.
Alle Sezioni A e B si partecipa inviando da una a tre poesie, inedite e non premiate in altri concorsi, in cinque copie dattiloscritte, delle quali solo una deve riportare in calce nome, cognome, indirizzo con relativo C.A.P. e numero di telefono dell’autore, unitamente all’annotazione autografa: “Dichiaro che i testi poetici presentati sono di mia produzione”. E’ gradita l’indicazione dell’indirizzo di posta elettronica per eventuali comunicazioni.

Alla sezione C possono partecipare, gratuitamente, gli studenti, singolarmente o come classe, delle scuole elementari, medie inferiori e superiori.

Le opere vanno recapitate al seguente indirizzo:


Associazione di Promozione Sociale “ACCADEMIA BARBANERA” VI Edizione Concorso di Poesia “Vito Ceccani”
P.za S. Giovanni, 8 – 01024 Castiglione in Teverina (VT)

Per ogni eventuale informazione rivolgersi al Presidente: Nevino Barbanera
T.0761.948586 C.329.3864466 Fax 0761.948481 E-Mail: n.barbanera@virgilio.it

7 – Contributo per la partecipazione
Per venire incontro alle esigenze dei poeti e scrittori, il contributo di partecipazione a parziale copertura delle spese organizzative è così concepito:
La quota di partecipazione ad ogni sezione, ad eccezione della sezione “Giovani”, è di 15,00
(Quindici) Euro.

8 - Modalità di versamento del contributo
Il contributo dovrà essere effettuato tramite bollettino postale con versamento sul c/c postale n.
11763687 o bonifico IBAN: IT18 A076 0114 5000 0001 1763 687 intestato all’Accademia
Barbanera. Allegare agli elaborati, fotocopia dell’avvenuto versamento.

9 – Giuria.
Le opere presentate saranno valutate da una giuria composta da persone provenienti dal mondo della cultura e della docenza scolastica. La giuria, il cui giudizio è insindacabile ed inappellabile, sarà resa nota nel giorno della Premiazione.

10– Premiazione.
La Cerimonia di Premiazione si svolgerà il giorno 23 Settembre 2017 alle ore 17,00 ca. I finalisti saranno avvisati tramite posta o via e-mail e saranno premiati con trofei, targhe ed opere d’arte coloro che si classificheranno ai primi tre posti di ogni sezione.
Al vincitore assoluto del Concorso sarà pubblicato, a cura ed a spese dell'Accademia, un libro di poesie di massimo 100 pagine con 100 copie che saranno messe a disposizione del vincitore.
I premi saranno assegnati secondo il giudizio della giuria che sarà insindacabile e dovranno essere ritirati direttamente o mediante delegato, i premi dei vincitori e segnalati non verranno spediti.

11- Premi speciali.
La Giuria si riserva il diritto di assegnare premi speciali oltre a quelli previsti dall'art.10.

12 – Attestati
A tutti gli Autori partecipanti sarà rilasciato l’attestato e una copia dell'antologia pubblicata con le opere partecipanti al premio che anche agli autori non presenti alla manifestazione di premiazione si provvederà ad inviare a ricordo della partecipazione.

P.za San Giovanni, 8 - Castiglione in Teverina (Viterbo) C.F. 90049460562

13 – Opere
Le opere non saranno restituite, saranno conservate presso l'archivio dell’Associazione Culturale Accademia Barbanera. La proprietà intellettuale di tali opere resta inalienata, ma l'autore delle opere si impegna, partecipando al concorso, a nulla pretendere per le eventuali pubblicazioni, integrali o parziali, fatte direttamente dall’Accademia Barbanera.

14 Responsabilità degli autori.
Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie opere. Saranno escluse tutte quelle opere contenenti parole e concetti volgari, violenti, razzisti e contro ogni religione.

15- Privacy - Legge 675/96.
Partecipando al concorso il concorrente, ai sensi della legge 675/96, acconsente all'utilizzo e al trattamento dei suoi dati da parte dell’Associazione Culturale “Accademia Barbanera” ai fini di tutto ciò che concerne i concorsi letterari organizzati dall’Associazione e alla corrispondenza anche elettronica fra l’Associazione e concorrente. Ogni concorrente può chiedere la cancellazione dei propri dati, fermo restando che, se tale richiesta è effettuata prima della conclusione del concorso, ciò renderà impossibile la partecipazione al concorso stesso.

16 Esclusioni.
Il mancato rispetto delle norme del presente regolamento implica l'automatica esclusione dal concorso.

17- Norme conclusive.
I manoscritti, dattiloscritti e tutto ciò che i concorrenti faranno pervenire all’Associazione Artistico Culturale “Accademia Barbanera” non sarà restituito. I premi dovranno essere ritirati di persona o attraverso delega. Il non ritiro del premio comporta la perdita dello stesso.

18- Pubblicazione del Bando.
Il Bando sarà divulgato a mezzo stampa ed affissione nelle Sedi Istituzionali Patrocinanti. Sarà inoltre consultabile sul sito web www.accademiabarbanera.it;

19- Informazioni utili.
Tutte le informazioni relative al Concorso, allo svolgimento della giornata di Premiazione, saranno disponibili sul sito www.accademiabarbanera.it; sul medesimo sito saranno pubblicate in futuro le foto della Cerimonia di Premiazione e lo storico dei vincitori.

20- Diffusione del Concorso
A mezzo stampa sui maggiori quotidiani - Attraverso siti Internet - A mezzo TV

21- Antologia del Concorso
Le opere classificatesi ai primi tre posti delle sezioni A - B - C, quelle a cui sono stati assegnati premi speciali previsti all'art. 11 del presente bando nonché una per ogni artista che partecipa al premio, saranno pubblicate in un'Antologia del Premio. Nulla è richiesto all'autore per la pubblicazione.
Ogni autore che intende acquistare a sue spese copie dell’Antologia, dovrà indicarlo nella domanda di adesione al Concorso, allegando alla quota di partecipazione Euro 5,00 per ogni singola copia
richiesta.


P.za San Giovanni, 8 - Castiglione in Teverina (Viterbo) C.F. 90049460562
Allegato "A"

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

VI Edizione Concorso di Poesia
“VITO CECCANI”
Organizzato dall’ Associazione Culturale “Accademia Barbanera”
www.accademiabarbanera.it


La domanda di partecipazione compilata nelle sue voci deve essere inserita nella busta di spedizione delle opere.
Il/La sottoscritto/a........................................................
.................................................................. Nato/a
a (............................................(...... ) il ..........................................
CAP.................... Località....................................................... (..... )
Via....................................................................................... n .......
Nazionalità ..............................................................Tel.-Cell–Fax ............................................................................
E-mail ..................................................................sito ...........................................................


OPERE IN CONCORSO:
Sezione ....................................Titolo.................................................
Sezione.................................... Titolo................................................
Sezione.................................... Titolo...............................................
Sezione.................................... Titolo................................................


Il/La sottoscritto/a ...........................................................................
Dichiara che le opere presentate sono frutto esclusivo del suo ingegno,


Attestazione del versamento tramite bollettino postale per Euro Autorizza ai sensi della legge 675/96, l’utilizzo ed il trattamento dei propri dati con le modalità e finalità di cui al citato art. 16 del regolamento del concorso.


In Fede – Firmato.........................................
                            (Un genitore per i minori)


XVIII CONCORSO NAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA

“GUIDO GOZZANO”  IN TERZO (AL) – EDIZIONE 2017 –

L'Associazione Culturale “Concorso Guido Gozzano” e la Biblioteca Poetica di Terzo organizzano, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Terzo, la XVIII edizione del Concorso nazionale di poesia e narrativa “Guido Gozzano”.

REGOLAMENTO

Il concorso “Guido Gozzano” si divide in sei  sezioni:

Sezione A -  libro edito di poesie in italiano o in dialetto (con traduzione) pubblicato a partire dal 2012.

Può essere inviato un solo libro di poesie per Autore, in quattro copie. In un foglio a parte vanno inseriti nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, e-mail. Saranno escluse le antologie e le opere inviate tramite e-book o files elettronici.

Sezione B - silloge inedita in italiano o in dialetto (con traduzione) senza preclusione di genere. Si possono inviare da un minimo di 7 a un massimo di 12 poesie, in tre copie, di cui solo una copia firmata con nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, e-mail e la dichiarazione che l'opera è frutto del proprio ingegno. 

Sezione C- poesia inedita in italiano o in dialetto (con traduzione) senza preclusione di genere con un massimo di tre poesie. I concorrenti devono inviare tre copie, di cui solo una copia firmata con nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, e-mail e la dichiarazione che l'opera è frutto del proprio ingegno.

Sezione D -  racconto inedito in italiano a tema libero (massimo 5 pagine  con spaziatura singola e carattere 12 Times New Roman). I partecipanti dovranno inviare l'opera in tre copie, di cui solo una copia firmata con nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, e-mail e la dichiarazione che l'opera è frutto del proprio ingegno.

Sezione ESezione dedicata ad Augusto Monti organizzata in collaborazione con l'Amministrazione Comunale e la Biblioteca Civica di Monastero Bormida, paese natale dello scrittore.

 Verrà premiato il saggio, romanzo o la raccolta di racconti editi, in italiano, pubblicati a partire dal 2012, su storie, leggende, fiabe e tradizioni popolari di ambito piemontese. I concorrenti dovranno inviare le opere  in tre copie. In un foglio a parte vanno inseriti nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, e-mail.

Sezione F –  Sezione dedicata ad Augusto Monti organizzata in collaborazione con l'Amministrazione Comunale e la Biblioteca Civica di Monastero Bormida, paese natale dello scrittore.

Verrà premiato il romanzo o la raccolta di racconti inediti,  in italiano,  su storie, leggende, fiabe e tradizioni popolari di ambito piemontese.  I partecipanti dovranno inviare le opere in tre copie di cui solo una copia firmata con nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, e-mail e la dichiarazione che l'opera è frutto del proprio ingegno.

L'Associazione Culturale “Concorso Guido Gozzano” si prefigge l'obiettivo di conservare e catalogare tutte le opere in concorso presso la Biblioteca Poetica “Guido Gozzano” di Terzo affinché restino a disposizione di studiosi e appassionati di poesia e narrativa.

Gli elaborati dovranno essere inviati entro lunedì 10 luglio 2017 (fa fede il timbro postale) a: Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa “Guido Gozzano” - Via La Braia, 9 - 15010 Terzo (AL).

Sarà dato atto, via e-mail, della corretta ricezione della domanda di iscrizione.

Solo per le sezioni B-C-D-F è possibile inviare le opere via e-mail a concorsogozzano@gmail.com con due files (formato doc o pdf) uno anonimo e uno con i dati anagrafici e la dichiarazione che l'opera è frutto del proprio ingegno.

Sono considerate inedite le poesie e i racconti pubblicati su siti web, blog e riviste online.

Possono partecipare i testi premiati o segnalati in altri concorsi letterari mentre non è possibile partecipare con opere già inviate nelle edizioni precedenti ne iscriversi nella medesima sezione in cui si è risultati primi classificati nel 2016.

La premiazione si terrà presso la Sala Benzi di Terzo (Via Brofferio, 15) Sabato 21 ottobre 2017.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Sezioni A, B, C, D, E, F : 15 euro

La quota di partecipazione di 15 euro permette l'iscrizione a tutte le sezioni del concorso versando un'unica quota.

E' possibile inviare, assieme alla quota di partecipazione, un importo aggiuntivo come contributo liberale per aiutare l'Associazione a conservare e catalogare tutte le opere in concorso presso la Biblioteca Poetica “Guido Gozzano” di Terzo.

Per le case editrici la quota di partecipazione è di 15 euro per ogni pacco inviato.

Per i vincitori del primo premio dell'ultima edizione del Concorso di Poesia “Città di Acqui Terme”e della Biennale di Poesia di Alessandria la partecipazione è gratuita.

Il versamento della quota di partecipazione potrà essere eseguito sul conto corrente postale numero 1020106926 intestato ad “Associazione Culturale Concorso Guido Gozzano”, oppure con bonifico bancario a favore dell’Associazione Culturale Concorso Guido Gozzano - coordinate bancarie ABI 07601 – CAB 10400 – c/c 1020106926.

IBAN IT47T0760110400001020106926.

La fotocopia della ricevuta del versamento deve essere allegata al plico o inviata via e-mail tramite scansione.

PREMI

 SEZIONE A :

Primo classificato: 600 euro e diploma di merito con motivazione

Secondo classificato:  400 euro e diploma di merito con motivazione

Terzo classificato: 300 euro e diploma di merito con motivazione

SEZIONI B, C, D :

Primo classificato: 500 euro e diploma di merito con motivazione

Secondo classificato: 300 euro e diploma di merito con motivazione

Terzo classificato: 200 euro e diploma di merito con motivazione

SEZIONE E :

Primo classificato: 500 euro e diploma di merito con motivazione.

SEZIONE F:

Primo classificato: 300 euro e diploma di merito con motivazione.

PREMI SPECIALI

Sezione A : Premio speciale  alla carriera  - farfalla in filigrana e diploma con motivazione

Sezione A : Premio speciale per la migliore opera prima - farfalla in filigrana e diploma di merito con motivazione.

La Giuria ha la facoltà di attribuire altri Premi Speciali o Segnalazioni.

******

La Giuria è composta da: Carlo Prosperi (Presidente della Giuria), Giangiacomo Amoretti, Angelo Arata, Donato Bosca, Gianni Caccia, Cristina Daglio, Fabrizio Dutto, Mauro Ferrari, Raffaele Floris, Gianfranco Isetta, Beppe Mariano,  Alessandra Paganardi, Luisa Pianzola, Giancarlo Pontiggia, Piero Rainero.

La valutazione dei testi inediti è in formato anonimo.

Il giudizio della Giuria si intende come insindacabile ed inappellabile.

Per ogni sezione verrà individuata una rosa di finalisti che sarà pubblicata sul blog.

Si consiglia di non attendere gli ultimi giorni per l'invio delle opere in concorso.

I risultati della XVIII edizione saranno resi noti a partire dal  03/10/ 2017  con la pubblicazione sul blog  http://concorsoguidogozzano.wordpress.com ;  i concorrenti potranno inoltre informarsi, sempre da tale data, telefonando alla segreteria del Concorso  (347 4996094 o 0144 594221).

La Segreteria avviserà  per telefono o via e-mail solamente i finalisti, i vincitori e gli autori delle opere  segnalate.

I vincitori dovranno essere presenti alla cerimonia di premiazione; in caso di indisponibilità potranno delegare altri a partecipare, in loro vece, alla premiazione.

Ai primi tre classificati delle sezioni A-B-C-D,  che risiedono oltre 100 km di distanza da Terzo, sarà offerto il pernottamento presso una struttura ricettiva di Acqui Terme.

Ogni autore con la sua partecipazione e firma accetta il contenuto del presente bando e concede il trattamento dei dati secondo le disposizioni della legge sulla Privacy 675/96 e dell'informativa di cui all'articolo 13 del D.Lgs. N 196/2003 sulla tutela dei dati personali. Il trattamento dei dati è effettuato esclusivamente ai fini inerenti il concorso e per comunicati a carattere culturale. I dati dei partecipanti  non saranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo.


SCRIVOANCHIO.IT EDIZIONE 2016-2017

 REGOLAMENTO

 

Art.1 L'idea e gli obiettivi

Il Concorso Scrivoanchio.it di scrittura creativa multimediale, dedicato agli adolescenti di età compresa tra i 14 ed i 18 anni, è promosso dalla Tholos Editrice e dall’Associazione Culturale “Ventotto” di Alberobello (BA, Italia). L'idea di fondo dell'iniziativa è che non siamo fruitori passivi di informazioni, ma che la conoscenza possa essere costruita in maniera attiva e attraverso l'interazione con l'altro. La combinazione tra l’uso di ambienti virtuali per l'apprendimento e l’interazione faccia a faccia può favorire questi processi di co-costruzione di conoscenza. Pertanto, Scrivoanchio.it ha l’obiettivo di educare i ragazzi alla collaborazione, alla creatività individuale e di gruppo, e, dunque, alla cittadinanza attiva, allo scambio interculturale e alla legalità. Attraverso l'uso costruttivo delle nuove tecnologie (forum, social network, piattaforme multimediali dedicate alla scrittura) e la creazione di una comunità di giovani scrittori, si valorizzano le opere letterarie (racconti e poesie) dell’universo adolescenziale, potenziando occasioni di espressione individuale e di relazione.


Art. 2 Modalità di partecipazione

Possono partecipare al Concorso ragazzi italiani e stranieri dai 14 ai 18 anni, ovvero tutti coloro che il 28 febbraio 2017 hanno già compiuto 14 anni di età e coloro che nella stessa data non hanno ancora compiuto 19 anni. I ragazzi stranieri devono partecipare agli ambienti tecnologici in lingua italiana e proporre un lavoro in lingua italiana.


Art. 3 Iscrizione gratuita

La partecipazione al Concorso è libera e non richiede quota d’iscrizione.

 

Art. 4 Attività e tempi

Il Concorso prevede n. 1 fase temporale e l’esperienza di “Comunità in rete”, trasversale a tutto il Concorso:

 

1)      “Scrivoanchio il mio testo”: a partire dal 15 febbraio ed entro il 28 aprile 2017. L'obiettivo di questa fase è quello di consegnare un lavoro inedito in lingua italiana (a scelta tra racconto o raccolta di poesie) a tema libero. Il racconto non deve superare le 20.000 battute (spazi inclusi); la raccolta di poesie deve prevedere max n.5 componimenti, max n. 20.000 battute (spazi inclusi) in totale. Il lavoro presentato deve avere le seguenti caratteristiche: stile Times New Roman, pt 12, interlinea singola, testo giustificato. Inoltre, deve rispettare le Regole Editoriali indicate sul forum www.scrivoanchio.it e riportate in calce al regolamento;

 

L’esperienza di “Comunità in rete” (13 dicembre 2016 - 28 maggio 2017) ha l’obiettivo di costruire sul sito www.scrivoanchio.it una comunità di giovani scrittori, attraverso esperienze di scrittura individuale, in coppia ed in gruppo guidate da tutor online. Le attività saranno proposte gradualmente dai tutor e saranno definite attraverso le interazioni con i ragazzi, nell’idea che ciascuno possa essere attore protagonista delle esperienze di conoscenza. Risultato del percorso online sarà la creazione di un ambiente digitale,strutturato attraverso giochi di ruolo, prove di realtà, esperienze di apprendimento collaborativo, dedicato alla scrittura e orientato alla maturazione di competenze trasversali (cittadinanza attiva, capacità di collaborare, di negoziazione, di gestione dei tempi, ecc.).

 

Art. 5 Valutazione e selezione

Il concorso prevede la selezione di max n. 10 lavori tra racconti e poesie, incrociando 3 valutazioni:

1. Valutazione della partecipazione alle attività online nell’esperienza di “Comunità in rete” (non è importante, a tal proposito, la quantità della partecipazione, ma la sua qualità e la capacità di contribuire alla costruzione degli spazi online individuali e di confronto), max 40 punti;

2. Valutazione del lavoro presentato per la fase “Scrivoanchio il mio testo", max 40 punti;

3. Valutazione da parte del popolo della rete. Dall'1 al 20 maggio le opere possono essere votate online sul sito www.scrivoanchio.it, max 20 punti.

Il 28 maggio 2017 avviene la proclamazione online dei max 10 finalisti.

 

Art. 6 Documentazione obbligatoria di partecipazione

Ogni concorrente che partecipi alla fase “Scrivoanchio il mio testo” deve inserire, a partire dal 15 febbraio ed entro il 28 aprile 2017:

 

a)      Riassunto (abstract) creativo di max 1000 caratteri (spazi inclusi) del proprio lavoro;

b)      Lavoro (racconto o raccolta di poesie) secondo i criteri indicati per la fase “Scrivoanchio il mio testo” (Art. 4). 

 

Art. 7 Documentazione obbligatoria per i finalisti

I max 10 autori-finalisti, una volta proclamati, dovranno inviare il proprio documento di riconoscimento, la propria foto da inserire sull’antologia, l’autorizzazione alla partecipazione al concorso e al trattamento dati (firmata dai genitori o da chi ne fa le veci in caso di minorenni).


Art. 8 Premi

Il Concorso prevede tre premi:

1)      La pubblicazione di un’Antologia cartacea con una tiratura di 1000 copie delle opere finaliste (sia della prima che della seconda fase);

2)      Un campus-stage itinerante in Puglia (Italia) per i max 10 autori-finalisti, che si svolgerà presumibilmente durante la terza settimana di luglio 2017, durante la quale i finalisti partecipano ad attività di laboratori didattici, escursioni e prove di scrittura creativa;

3)      Un i-pad per il primo classificato assoluto (proclamato al termine della settimana di laboratori) ed eventuali altri premi speciali stabiliti dalla Commissione.

La pubblicazione dell’Antologia e la partecipazione agli stage non prevede alcun onere finanziario per i ragazzi finalisti.

 

Art. 9 Proclamazione finalisti

La comunicazione dei max 10 finalisti avviene il 28 maggio 2017 sul sito www.scrivoanchio.it e non prevede la pubblicazione del punteggio totalizzato.

Il vincitore assoluto è proclamato durante la serata finale del campus-stage itinerante.


Art. 10 Autorizzazione e copyright

La partecipazione al Concorso sottintende l’autorizzazione alla pubblicazione ed alla divulgazione delle opere da parte della Tholos Editrice. In ogni caso, il concorrente dà ai soggetti organizzatori ampia liberatoria su qualsiasi diritto sul materiale inviato e inserito nei forum del sito www.scrivoanchio.it, senza nulla pretendere per alcun titolo o ragione o causa attinenti all’utilizzo del materiale, con il solo obbligo di indicare il proprio nome e cognome, nel rispetto delle norme di legge vigenti. Il testo dei lavori finalisti sarà soggetto a lavoro di editing da parte della casa editrice Tholos, secondo la consuetudine dei processi editoriali di pubblicazione delle opere letterarie. Ogni Autore risponde sotto ogni punto di vista della paternità dell’opera, sollevando gli organizzatori da qualsiasi responsabilità in merito. In caso di evidente plagio la Commissione si riserva di adottare i relativi provvedimenti. 

 

Art. 11 Trattamento dati

Contestualmente all’iscrizione al concorso, gli autori autorizzano al trattamento dei dati personali ai soli fini istituzionali legati al Concorso, ivi compresi la comunicazione, l’informazione e la promozione, in conformità alla Legge n.196/2003 e successive modificazioni sulla privacy. Come indicato nell’art. 7, i finalisti dovranno inviare anche documento di identità, immagine da pubblicare sull’antologia e autorizzazione al trattamento dei dati firmata dai genitori o da chi ne fa le veci in caso di minorenni.

 

Art. 12 Il Comitato di Organizzazione e Valutazione

Il Comitato di Organizzazione e Valutazione, il cui operato è insindacabile ed inappellabile, è composto da tre commissioni: la Commissione Editoriale, la Commissione Artistica e la Commissione Educativa. La Commissione Editoriale ha l’obiettivo di favorire l’attuazione dell’intero processo editoriale (dall’iscrizione al concorso alla pubblicazione dell’Antologia) nel rispetto dei criteri di qualità e realizzabilità che guidano l’attuale mondo editoriale. La Commissione Artistica ha l’obiettivo di garantire l’impronta creativa sia per le attività online che per quelle dei laboratori in presenza. La Commissione Educativa ha l’obiettivo di favorire l’efficacia formativa dell’intero percorso, la connessione tra esperienza online e faccia-a-faccia, la maturazione consapevole di competenze nel contesto extrascolastico del Concorso. Commissione Editoriale e Commissione Artistica sono composte da esponenti del mondo della Cultura e sono dirette da Mino Grassi (Tholos Editrice). La Commissione Educativa è coordinata da F. Feldia Loperfido e da Pamela Montanaro (Associazione Ventotto), ed è composta da psicologi dell’educazione e formatori.

Le Commissioni si riservano la possibilità di non pubblicare le opere sul web qualora le stesse fossero ritenute offensive o non moralmente idonee alla pubblicazione.

 

Art. 13 Diritti d’autore

L’Autore non finalista potrà richiedere, dopo la proclamazione della rosa dei finalisti, l’eliminazione della sua opera dalla scheda multimediale pubblicata sul sito www.scrivoanchio.it.


Art. 14 Partecipazione gratuita
A carico dell’organizzazione del Concorso sono i costi del soggiorno ad Alberobello dei ragazzi finalisti selezionati nella prima fase, la pubblicazione e la promozione dell’opera e la relativa distribuzione.

 

Art. 15 Destinazione proventi vendita libri

I proventi rivenienti dalla vendita dell’Antologia e da eventuali altre fonti di sponsorizzazione sono destinati all’attività sociale di Don Aniello Manganiello, prete anticamorra, testimonial sociale del concorso “Scrivoanchio.it” e fondatore di Ultimi, Associazione per la Legalità e contro le Mafie.


Art. 16 Comportamento ed etica di partecipazione

I partecipanti al Concorso sono tenuti a tenere un comportamento eticamente corretto durante le attività online e durante i laboratori. Ad ogni autore è data la possibilità di partecipare a più edizioni del Concorso, purché per ogni edizione sia presentato un lavoro (racconto o raccolta di poesie) totalmente inedito e non riconducibile a lavori presentati per altre edizioni. La Commissione si riserva di adottare i relativi provvedimenti in caso di mancato rispetto di questo articolo. 


Art. 17 Accettazione Regolamento
La partecipazione al Concorso implica la completa accettazione del presente regolamento.

 

NORME EDITORIALI PER LA REDAZIONE DEI TESTI

 

Punteggiatura

-          Tutti i segni di interpunzione seguono la parola precedente e sono seguiti da un singolo spazio;

-          dopo il punto fermo l’iniziale è sempre maiuscola;

-          I puntini di sospensione sono sempre tre e seguono la parola precedente e sono seguiti da uno singolo spazio, se inseriti in un discorso. Nelle citazioni si possono indicare, se racchiusi in parentesi quadre, l’omissione di parole o parti del testo citato;

-          In presenza di parentesi, i segni di interpunzione riferiti al testo principale vanno posti all’esterno della parentesi di chiusura;

-          Nel discorso diretto, virgola, punto e virgola e punto fermo seguono le virgolette di chiusura. Il punto interrogativo ed esclamativo riferiti al discorso diretto vanno inseriti nelle virgolette.

Trattini

-          Il trattino (di dimensioni minori rispetto alla lineetta) si utilizza per unire due termini correlati e per individuare un intervallo tra due cifre.

Lineetta

-          Si differenzia dal trattino per le sue dimensioni maggiori. È sempre preceduta e seguita da uno spazio e, all’interno di una frase, delimita un inciso. Se collocato alla fine della frase, l’inciso è seguito dal punto fermo.

Virgolette

-          Si utilizzano le alte o inglesi (“ ”) tranne che nei casi riportati sotto.

-          Si utilizzano le virgolette basse o caporali (« ») soltanto quando in una citazione c’è un discorso diretto. In questo caso, per la citazione si usano le caporali (=basse) mentre per il discorso diretto si usano le alte. Ad esempio: Giorgio mi ha detto: «Un giorno Nicola disse: “Questo è un poliziotto”».

-          Inoltre le virgolette basse si utilizzano quando le parti pensate vanno distinte dal discorso diretto. Ad esempio, “Devo andar via” pensò Giorgio tra sé e sé, mentre intanto diceva a Bianchi: «Resta, ti prego, è ancora molto presto».

Maiuscole. Vanno inserite:

-          All’inizio del capoverso, dopo il punto fermo, interrogativo ed esclamativo;

-          Dopo i due punti, se seguiti dalle virgolette a indicare il discorso diretto;

-          Per i nomi propri delle persone, per i nomi dei secoli e dei decenni, i nomi di istituzioni, enti ed organizzazioni;

-          Dopo i puntini di sospensione se la frase precedente è compiuta.

Minuscole. Vanno inserite:

-          Dopo i puntini di sospensione se la frase non è compiuta;

-          Per i nomi dei mesi e dei giorni della settimana.

Corsivi. Si usano:

-          Per indicare termini stranieri divenuti di uso corrente nella lingua italiana;

-          Per evidenziare una parola;

-          Per indicare le voci onomatopeiche, come quelle che imitano il verso degli animali o i rumori. Ad esempio, la risata ehehehe

Accenti

-          Per le vocali a, i, o, u, con accento grave (à, ì, ò, ù) in fine di parola devono essere utilizzati i caratteri speciali presenti nelle tastiere. La vocale “e” in fine di parola nei composti di “che”, “tre” e “re” richiede l’accento acuto (é); nella forma indicante il verbo essere, richiede l’accento grave (è).

Il verbo essere tempo presente, terza persona singolare, se posto ad inizio del capoverso, richiede l’utilizzo del carattere speciale “È” (da tastiera, alt 0200) e non apostrofato “E’”.

D Eufonica

-          Le forme ed, ad, od si usano solo nel caso in cui la parola che precedono inizia con la stessa vocale (ed ecco, ad Ancona, ecc.).


Si Teverola Onlus

Associazione di Volontariato

Organizza il

PREMIO NAZIONALE

Francesco Forchia

 

REGOLAMENTO DEL CONCORSO

L’Associazione  Si Teverola Onlus  organizza il Concorso di Poesia “I versi non scritti...” dedicato alla memoria di “Francesco Forchia”.

Art. 1) Modalità di partecipazione

La partecipazione al concorso è aperta ai maggiorenni, anche non residenti in Italia, purché le opere siano in lingua italiana.

La partecipazione richiede l’invio di tre poesie per ciascun autore (una sola copia per poesia).

E’ inoltre istituita, a latere del concorso generale, una Sezione Speciale  riservata agli alunni delle classi 4a e 5a della Scuola Primaria e  agli alunni della Scuola Secondaria di 1o grado dell’Istituto Comprensivo Statale “G.Ungaretti”.

I soci dell’Associazione organizzatrice e i familiari dei componenti la Giuria possono partecipare solo fuori concorso.

La partecipazione è completamente gratuita.

Art. 2) Invio poesie.

Le poesie possono essere edite o inedite e dovranno essere inviate via web  www.citytelling.info (seguendo le indicazioni sul portale) anche in un unico file Word  allegato alla mail di iscrizione; il testo dovrà essere nel seguente formato: carattere Times New Roman, formato carattere 12, interlinea 1, testo allineato a sinistra, senza formattazioni particolari come corsivo, grassetto, tutto maiuscolo se non strettamente funzionale alla comprensione della poesia stessa. Questo file deve contenere solo ed esclusivamente i testi proposti in forma anonima, quindi senza alcuna informazione atta al riconoscimento dell’autore. Tutti i testi inviati in formati differenti da Word (per esempio: Pdf, TXT, ecc.) e che per qualsiasi motivo non rispetteranno la formattazione indicata dal presente regolamento saranno esclusi dal concorso. Il file contenente le poesie non dovrà contenere dati personali e/o altri dati dell’autore.

 

Dati anagrafici dei partecipanti

Devono essere indicati i dati anagrafici dell’autore, come da scheda di partecipazione allegata, unitamente agli elaborati, ove desiderato, potrà essere inviata all’organizzazione una breve biografia dell’autore/autori, di lunghezza inferiore a 150 parole. La biografia sarà pubblicata sul sito #TeverolaCityTelling  all’indirizzo web www.citytelling.info

La redazione si riserva l’insindacabile diritto di rifiutare biografie ritenute oscene o contrarie alla pubblica decenza. I racconti che non rispettino le caratteristiche o privi di dati richiesti saranno esclusi dal concorso, senza alcun obbligo di comunicazione da parte dell’organizzazione..

Termini

Scadenza ultima per l’invio degli elaborati è il 31 maggio 2017, ore 23.59. Gli elaborati pervenuti oltre tale data, non completi di tutti i dati richiesti, o inviati con modalità non corrette, saranno automaticamente squalificati dalla partecipazione al concorso

 Art. 3) Modalità del concorso

Tema della poesia

Il tema è libero.

Le poesie devono avere un massimo di 35 versi (spazi tra strofe inclusi, titoli esclusi) in lingua italiana.

Sezione Speciale: Ogni studente potrà partecipare singolarmente o  in gruppo (massimo 4 alunni, occorre specificare il nominativo del capogruppo)  presentando un’unica poesia, in lingua italiana.  Le poesie dovranno essere originali, mai premiate o segnalate in altri concorsi.

Degli elaborati prodotti sarà effettuata, dal docente prevalente della Scuola Primaria e dal docente di Italiano della Scuola Secondaria, una preselezione di poesie fino ad un massimo di n. 5 per ogni classe, che accederanno direttamente alla seconda fase (fase finale).

Art. 4) Giuria

Sono previste tre giurie: Tecnica, di Esperti e Popolare.

La composizione di ogni Giuria, costituita  da qualificati esperti, sarà resa nota durante la serata dedicata alle premiazioni.  

La Giuria tecnica valuterà l’ammissibilità delle poesia al concorso, nominerà 10 finalisti e stilerà la graduatoria di merito; potrà segnalare autori ed assegnare altri  premi.

Le 10 opere finaliste saranno poste in visione alla Giuria di Esperti in forma anonima, contrassegnate da un codice di riferimento a cura del coordinatore.

Il giudizio della giuria è inappellabile.

Ogni giurato esprimerà un voto da 1 a 10 per ogni opera. Il punteggio finale della poesia vincitrice sarà la risultante della somma di tutti i voti.

Modalità di voto Giuria Popolare: ad ogni visitatore sarà consegnata una scheda di voto nominativa, e potrà votare una sola volta; la stessa, dopo il voto, sarà custodita in un’apposita urna.

Il voto di tale giuria non avrà comunque valore nel determinare i vincitori del concorso ma proclamerà il vincitore del Premio Giuria Popolare.

Le opere della Sezione Speciale (già selezionate nella prima fase) saranno poste in visione alla sola Giuria di Esperti  che decreterà i primi tre classificati.

Art. 5) Premi

Sezione Adulti

- al primo classificato Trofeo “Francesco Forchia”, diploma di merito;

- al secondo classificato Targa , diploma di merito;

- al terzo classificato Targa, diploma di merito.

- dal 4° al 40° classificato diploma di merito;

a tutti i partecipanti  diploma di partecipazione.

Premio Giuria Popolare: Targa e  Diploma di merito.

I primi 10  finalisti, se provenienti da fuori Regione Campania, saranno ospitati (cena e pernottamento) a cura e spese dell’organizzazione.

Sezione Speciale

- al primo classificato Targa e  diploma di merito;

- al secondo classificato Targa e diploma di merito;

- al terzo classificato Targa e diploma di merito.

a tutti i partecipanti  diploma di partecipazione.

Le poesie finaliste saranno pubblicate sul sito web dell’associazione: www.citytelling.info

Una selezione di racconti ritenuti meritevoli a insindacabile giudizio della giuria sarà pubblicata in antologia cartacea a cura dell’organizzazione edita da PG - Pasquale Gnasso Editore.

Tutti gli autori partecipanti saranno invitati alla cerimonia di svelamento delle due stele poetiche e di premiazione durante l’evento:   #TEVEROLARTCONTEST  del 3 giugno 2017 dedicato alla poesia.

Le opere finaliste selezionate dalla Giuria di esperti saranno lette dagli stessi autori durante l’evento o, a sua scelta, da un attore/attrice presente in sala.

I vincitori dovranno ritirare personalmente i premi. In caso contrario i premi resteranno di proprietà dell’organizzazione.

Art. 6) Premio speciale

E’ istituito il premio speciale “Francesco Forchia” che verrà assegnato ad uno dei poeti finalisti durante la cerimonia di premiazione da parte di Aldo Forchia.

Art. 7) Comunicazione ai vincitori

I finalisti e i vincitori saranno resi noti durante la serata di premiazione.

L’elenco dei finalisti e dei vincitori sarà pubblicato sul sito web  www.citytelling.info

TUTELA DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del d. Lgs. Nr. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, l’Associazione Si Teverola Onlus dichiara, in conformità all’art. 13, “Informativa”, che il trattamento dei dati dei partecipanti al Concorso è finalizzato unicamente alla gestione del premio; dichiara inoltre, che con l’invio dei materiali letterari partecipanti al Concorso l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali, e che l’autore può richiedere la cancellazione, la rettifica o l’aggiornamento dei propri dati, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. Nr. 196/2003.

 

DIRITTI D’AUTORE

Gli autori partecipanti cedono, a titolo gratuito, i diritti per la pubblicazione delle opere nel sito dell’Associazione Si Teverola Onlus, e nell’eventuale pubblicazione delle poesie in un volume.

 

UTILIZZO DELLE OPERE

L’Associazione Si Teverola Onlus si riserva la facoltà di utilizzare le opere pervenute per le suddette pubblicazioni senza che per ciò nulla sia dovuto agli Autori, pur garantendo la citazione dell’Autore.

Le poesie inviate non saranno restituite.

La partecipazione al Concorso implica l’accettazione di tutte le norme indicate nel presente bando.

Il mancato rispetto delle condizioni e dei termini fissati dal presente bando comporterà l’esclusione dal Concorso.

Per maggiori informazioni si può contattare la Segreteria del Concorso: 3283207671 (Aldo Forchia) – 3384721845 (Antonio Zacchia)  oppure siteverolaonlus@gmail.com


Concorso Nazionale “SINFONIA DIALETTTALE”

                                                                        IX Edizione

 

1.      MODALITA’ 
Possono partecipare autori da ogni parte del mondo purchè con un qualsiasi dialetto d’Italia.
Il candidato si impegna a versare la somma di euro 15,00 (quindici), a parziale copertura delle spese organizzative e di segreteria, per ogni sezione a cui intende partecipare. Per i Soci iscritti la quota è di euro 10,00 (dieci) per ogni sezione

È consentita la partecipazione dello stesso autore a più di una sezione, previo pagamento di una ulteriore quota di partecipazione

Saranno accettate opere edite, inedite, pubblicate sul web o vincitrici in altri concorsi

Per il pagamento si potrà scegliere tra:

1) Post Pay. N. - 4023 6006 2599 5404 intestata a MASSIMO MANNO 
Cod. Fiscale: MNNMSM46C21H501Z

2) Bonifico Bancario intestato a: Associazione Culturale "Il Faro" – Banca di Credito Cooperativo di Roma - Agenzia 124 
Cod. IBAN : IT 82 R 08327 03244 000000001117.

ARTICOLO 1: Le Sezioni 
Il concorso si articola in due sezioni: 

Sezione A: Poesia a tema libero in un qualunque dialetto d’Italia con relativa traduzione
Si possono inviare fino a 2 (due) componimenti versando una sola quota.
Ogni poesia, su file word deve essere scritta con carattere Times New Roman - corpo 12, interlinea singola. non deve superare i 36 versi (righe) incluse le doppie interlinee, senza accorpare più versi sulla stessa riga

Sezione B: Narrativa.
Gli autori possono partecipare con un solo componimento a tema libero 
Ogni racconto, pena l’esclusione, non deve superare le 3 pagine in A4, scritte con carattere Times New Roman - corpo 12, interlinea singola.
Dovrà essere inviata una sola copia, accompagnata da un file a parte, dove andranno riportati nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, email e la sezione a cui si intende partecipare
I racconti possono essere redatti sia completamente in dialetto o con una parte in lingua italiana, pena l’esclusione se scritti totalmente in lingua italiana o con poche parole.
Si prega vivamente di non inserire il componimento in tabelle, cornici, file scannerizzati e di trascrivere ogni testo su un foglio in A4, senza suddividerlo in due colonne. 

Si prega vivamente di non inserire il componimento in tabelle, cornici, file scannerizzati e di trascrivere ogni testo su un foglio in A4, senza suddividerlo in due colonne. 

ARTICOLO 2: Scadenza di invio
Il termine ultimo per inviare le opere è fissato entro il 31 Maggio  2017.

Le adesioni che giungeranno oltre i termini previsti dal presente regolamento, non saranno prese in considerazione.

ARTICOLO 3: Modalità di invio
Il concorrente invierà all’indirizzo di posta elettronica segreteria@associazione-ilfaro.org  un’unica e-mail, alla quale dovrà allegare i seguenti files:

1. Un file in formato WORD (.doc, .docx), contenente il proprio nome e cognome, l’indirizzo, un recapito telefonico, un indirizzo e-mail.
Assieme alle generalità, una dichiarazione attestante che l’opera (o le opere) in concorso (specificando i titoli) sono frutto del proprio ingegno e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lg.n° 196/2003 per la tutela degli stessi.
2. Un file in formato WORD (.doc, .docx), contenente i propri elaborati (Titolo e testo), specificando nel nome del file la sezione per la quale sono in concorso.(I testi devono essere senza firma)
3. Copia o foto del versamento della quota di partecipazione, fissata in euro 15 per ogni sezione  alla quale si concorre. Per i soci ordinari dell'Associazione la quota prevista è di euro 10. Tale contributo servirà a coprire parzialmente le spese di segreteria e di organizzazione 
NON SARANNO ACCETTATI FILES DIVERSI da quelli descritti, soprattutto non saranno accettate opere scannerizzate, fotografate, inseriti in tabelle, cornici o suddivise in due colonne.
L’assenza, nell’invio della mail, di uno qualsiasi dei punti appena descritti determinerà l’esclusione dal concorso.
In nessun caso sarà restituita la quota di partecipazione.
L’Associazione non  si ritiene responsabile per opere spedite con  modalità diverse.


Informativa sulla Privacy:
Le utenze e gli indirizzi e-mail comunicati alla Segreteria verranno utilizzate solo per comunicazioni legate al Premio Letterario . 
I dati personali saranno trattati nel rispetto del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI”
 

ARTICOLO 4: Premi
I primi tre classificati di ogni sezione, saranno premiati con  targa e diploma d’onore.
A discrezione dell'Organizzazione possono essere assegnate Menzioni Speciali
A tutti i finalisti presenti alla cerimonia di premiazione sarà consegnato un attestato, agli assenti sarà inviato il file per email.

Qualora i vincitori fossero impossibilitati a presenziare, il premio verrà spedito addebitando all’autore le spese di spedizione.
La redazione avviserà personalmente solo i premiati e i finalisti.

ARTICOLO 5: Risultati e Premiazioni
I risultati saranno resi noti sul social network Facebook e sul sito:
www.associazione-ilfaro.org   
Gli Organizzatori non sono tenuti a rendere pubblici i titoli delle opere escluse dalla premiazione finale. 
LA GIURIA sarà composta da personaggi della cultura e del giornalismo, il cui operato è ritenuto insindacabile e inappellabile, i loro nomi saranno resi noti il giorno della premiazione

ARTICOLO 6:
L’Associazione si riserva di realizzare un’Antologia, con le opere presentate al concorso, sia premiate che finaliste, quelle segnalate e/o ritenute meritevoli di pubblicazione.
Con la partecipazione al concorso, ogni autore acconsente alla divulgazione delle proprie opere da parte degli organizzatori, senza avere nulla a pretendere e rinunciando a qualsiasi pretesa economica. L'Autore ne conserverà comunque la proprietà letteraria.
Le opere inviate per il Concorso non saranno restituite. 
Ogni autore, per il fatto stesso di partecipare al Premio, dichiara la paternità e la proprietà intellettuale e creativa delle opere inviate; dichiara, altresì, di avere piena disponibilità e possesso dei diritti dell’opera/e, e che non è sottoposta ad alcun vincolo editoriale. 
L’Organizzazione non risponde di eventuali operazioni di plagio.

ARTICOLO 7:
Le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti.

ARTICOLO 8:
La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente bando. L'inosservanza di uno qualsiasi degli articoli costituisce motivo di esclusione dal concorso.

Per eventuali ed ulteriori informazioni scrivere a: 
segreteria@associazione-ilfaro.org  oppure chiamare il numero 338.8755933

La manifestazione di premiazione si svolgerà a Roma in data da destinarsi

Il Presidente
Daniela Moreschini


 

FESTIVAL DEI DUE PARCHI

“A spasso nei sentieri… dell’arte e della cultura tra i popoli”

 

 

8° CONCORSO NAZIONALE DI POESIA

(scadenza 18 Agosto 2017

 

PRESENTAZIONE

L’Istituto CIAC di Ascoli Piceno (Centro Internazionale Antropoartistico Counseling), presenta, nell’ambito delle manifestazioni dell’ottava edizione del “Festival dei due parchi”, l’ottavo Concorso Nazionale di Poesia. Il Festival dei due Parchi nasce con l’intento di dar vita ad una sorta di unione simbolica tra i due Parchi Naturalistici dei Monti Sibillini e del Gran Sasso e Monti della Laga, lì dove corrono i confini tra la regione Marche e la regione Abruzzo. Sviluppare l’idea e la cultura del “creare la propria vita come un’opera d’arte”; proporre l’utilizzo dell’arte e dei linguaggi artistici universali come veicolo d’incontro e di dialogo tra le persone e tra i popoli; sensibilizzare giovani e adulti alle tematiche ambientali e culturali; educare alla salvaguardia del territorio, delle sue bellezze e tesori: questi sono alcuni tra gli obiettivi che sorreggono l’iniziativa.  In quest’ottica si colloca il Concorso Nazionale di Poesia. La scelta del linguaggio creativo della poesia vuole essere, in particolare, una risposta al processo di desensibilizzazione che avanza negli ultimi decenni con l’intento di tornare a dare valore espressivo alle parole per una rinnovata e profonda comunicazione.

REGOLAMENTO

Partecipazione
Art. 1
– Il Concorso è a carattere nazionale ed aperto alla partecipazione di concorrenti di tutte le età, con una sezione specifica per i ragazzi fino a 14 anni. E’ possibile partecipare con massimo due poesie. Le poesie potranno essere edite o inedite e in lingua italiana. Non è possibile concorrere con poesie che siano già state premiate come prime classificate (alla data dell’iscrizione al presente concorso) in analoghe competizioni, premi, concorsi…

Tema dei componimenti:

-          Sezione Adulti: tema libero;

-          Sezione Ragazzi (fino a 14 anni): il tema dovrà essere inerente alle problematiche ambientali e dei territori (incluse le tradizioni del gusto, degli odori, dei colori e del sentire per affermare il “buon senso dei Sentimenti”), alla riscoperta del valore e della importanza della natura, alla contemplazione, alla contemplazione e alla conservazione delle bellezze naturali e in particolare di quelle del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e/o del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga.

 

Modalità di iscrizione

Art. 2 - L’iscrizione al Concorso è possibile attraverso una delle seguenti modalità: 1) invio postale; 2) invio a mezzo email; 3) iscrizione online. Il termine ultimo per le iscrizioni è fissato al 18 Agosto 2017 (salvo proroghe). A seconda della modalità di iscrizione prescelta farà fede, rispettivamente, il timbro postale di partenza (per invio postale) la data di ricezione della email (per invio a mezzo email) la data di compilazione del Form online.

 

INVIO POSTALE: spedire alla “Segreteria del Festival dei due Parchi - 8° Concorso Nazionale di Poesia – Corso di Sotto n. 49, 63100 Ascoli Piceno” un plico raccomandato contenente la seguente documentazione:

1)      Domanda d’iscrizione (il modulo può essere  richiesto alla Segreteria del Concorso o scaricato dal sito www.festivaldeidueparchi.it) debitamente compilata e sottoscritta;

2)      N. 8 copie (anonime, non firmate né in altro modo contrassegnate) di ogni poesia che si intende iscrivere al Concorso (fino a un massimo di 2 poesie). Le poesie non devono superare i 50 versi;

3)      Ricevuta (o fotocopia) del pagamento della quota di iscrizione al Concorso di € 10,00, a titolo di parziale copertura delle spese di segreteria (la quota è prevista solo per la sezione Adulti – la partecipazione alla Sezione Ragazzi è gratuita) da versare mediante bonifico bancario (coordinate bancarie: c/c intestato a C.I.A.C. - IBAN: IT-20- E -05748-13503-100000004220); 


All’esterno del plico andrà riportata la dizione: “Festival dei due parchi – Sezione Adulti” o “Festival dei due Parchi – Sezione Ragazzi” a seconda della sezione prescelta.

INVIO TRAMITE EMAIL: inviare all’indirizzo info@festivaldeidueparchi.it una email con oggetto “Iscrizione al Concorso di Poesia” e con allegata la seguente documentazione (formati accettati pdf, jpg, doc, rtf, tif):

4)      Copia della/e poesia/e che si intende/ono far concorrere;

5)      Scansione del modulo di iscrizione debitamente compilato e sottoscritto (il modulo può essere richiesto alla Segreteria Organizzativa o scaricato dal sito www.festivaldeidueparchi.it )

6)      Scansione della ricevuta di versamento della quota di partecipazione (per la sola Sezione Adulti)

 

ISCRIZIONE ON LINE: compilare il Form online presente sul sito www.festivaldeidueparchi.it (accedere alla sezione “poesia” del Festival dei due Parchi) seguendo le istruzioni ivi riportate.

 

 

La quota di iscrizione e il materiale inviato non verranno restituiti salvo quanto disposto dal successivo art. 7.

Art. 3 – Ogni partecipante dovrà presentare, sotto la propria responsabilità, opere di sua produzione, esonerando l’Organizzazione da ogni possibile pretesa da parte di terzi. L’autore è responsabile unico di quanto scritto nella sua opera. Come già specificato  nel precedente art. 1, non è ammessa la partecipazione con opere che siano state già premiate, al momento dell’iscrizione al concorso, in analoghe competizioni, premi, concorsi, pena l’esclusione.

L’autore, all’atto dell’iscrizione, dichiara sotto la sua responsabilità che la poesia presentata al concorso ottempera a tutte le condizioni indicate nel presente articolo (apposita dichiarazione è contenuta nel modulo di iscrizione e nel form online).

La partecipazione al concorso non implica la cessione del diritto di autore. Tutti i testi in gara potranno essere pubblicati sul sito www.festivaldeidueparchi.it o riportati su materiali informativi e promozionali delle successive edizioni del concorso, con citazione dell’autore. Le opere in gara potranno, inoltre, essere pubblicate nella raccolta antologica del Concorso

Proclamazione dei vincitori

Art. 4 – Data e luogo di proclamazione e premiazione dei vincitori verranno pubblicate sul sito www.festivaldeidueparchi.it  e saranno comunicate, tramite e-mail, a tutti gli iscritti.

I vincitori saranno avvisati personalmente, 15 gg. prima della data di cui sopra. Le opere premiate verranno lette nel corso della Cerimonia.

 

Art. 5 –  Le poesie verranno esaminate da una Giuria qualificata, la cui composizione sarà pubblicizzata sul sito www.festivaldeidueparchi.it e comunque resa nota al momento della premiazione. Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.

PREMI

Art. 6 – La suddivisione dei premi sarà la seguente:

 

-        I PREMIO           € 500 + diploma di merito;

-        II PREMIO         € 250 + diploma di merito;

-        Premio sezione Ragazzi  Premio Speciale (non in denaro)  + diploma di merito;

 

Non è prevista graduatoria se non quella dei poeti premiati.

I premi in denaro dovranno essere ritirati da ciascun vincitore, munito di documento di riconoscimento e di codice fiscale. Se impossibilitati a presenziare alla cerimonia di premiazione, potranno essere rappresentati da persona di fiducia munita di delega scritta, dei dati anagrafici e del codice fiscale del delegante.
In caso di mancata presenza del vincitore, o di un suo delegato, alla Cerimonia di Premiazione, il premio corrispondente verrà assegnato al successivo Autore in graduatoria.

I premi di ogni Sezione potranno essere assegnati anche ai primi classificati nella stessa Sezione di passate edizioni.

In caso di ex aequo il giorno della Cerimonia si deciderà a chi conferire il premio.

 

Disposizioni finali

Art. 7 –  Il Concorso avrà luogo in presenza di un numero minimo di 50 iscritti. A insindacabile giudizio dell’organizzazione il concorso potrà essere rimandato o annullato per cause di forza maggiore. In caso di annullamento le quote di iscrizioni verranno interamente restituite.

Art. 8 – L’organizzazione si riserva il diritto di apportare eventuali modifiche al presente regolamento che si rendano necessarie per garantire un migliore svolgimento del Concorso.

Art. 9 – L’iscrizione al concorso implica l’integrale ed incondizionata accettazione di tutte le norme di cui al presente regolamento. L’inosservanza di una qualsiasi tra di esse costituisce motivo di esclusione dal concorso senza alcun rimborso della quota di iscrizione.

Art. 10 – In caso di controversia unico testo legalmente valido è il presente bando-regolamento, completo di 10 articoli. E’ competente il foro di Ascoli Piceno.

 
 

FESTIVAL DEI DUE PARCHI

8° CONCORSO NAZIONALE DI POESIA
EDIZIONE 2017


SEGRETERIA

Corso di Sotto, 49

63100 Ascoli Piceno (Italia)

Tel/fax: 0736.250818

Cell. 320.2704494

E-mail: info@festivaldeidueparchi.it

Web: www.festivaldeidueparchi.it

 

 

FESTIVAL DEI DUE PARCHI

8° Concorso Nazionale di Poesia - Scadenza 18 Agosto 2017
 

MODULO D’ISCRIZIONE (da compilare in stampatello)

 


 Cognome e Nome

                   

Data di nascita

 

 Indirizzo completo (Via, cap, Città, Provincia)

Tel                                                        Fax                                                      E-mail


SEZIONE:
   Adulti        Ragazzi

Titolo dell’opera:

-;

-;

Il/la sottoscritto/a con la presente richiede l’iscrizione al 8° Concorso Nazionale di poesia – Festival dei due Parchi, Edizione 2017 dichiarando di aver preso piena visione del regolamento di partecipazione che accetta e sottoscrive senza riserva alcuna. Dichiara, inoltre, che il/i componimento/i con cui partecipa al Concorso sono opera del suo esclusivo ingegno e non sono risultati già vincitori di analoghe competizioni e/o concorsi.


 

Luogo e data

                   


Firma
(in
caso di minore, firma di uno dei genitori o dell’esercente la patria potestà)

 

Si allegano:

-          Copia dell’elaborato (n. 8 copie anonime, non firmate né in altro modo contrassegnate, per ogni poesia);  

-          Ricevuta (o copia) del versamento della quota di iscrizione (solo per la sezione adulti)

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Ai sensi dell’art.13 del D. Lgs 196/2003 sul trattamento dei dati personali, l’Istituto CIAC di Ascoli Piceno informa che i dati personali forniti, indispensabili per la partecipazione al Concorso, saranno registrati e custoditi manualmente e/o elettronicamente. I dati verranno trattati per i soli fini relativi alla gestione della presente iniziativa e, in caso di vincita, saranno soggetti a comunicazioni e/o diffusione sul sito www.festivaldeidueparchi.it e su eventuali creazioni artistiche e grafiche prodotte a seguito del Concorso stesso.

Ai sensi dell’art.7 del Dlgs.196/03, in ogni momento Lei potrà accedere ai Suoi dati, chiederne l'aggiornamento, la cancellazione, la rettifica, il blocco oppure opporsi al loro trattamento contattando l’Istituto CIAC – Corso di Sotto 49, 63100 Ascoli Piceno - Tel./fax : +39 0736/250818 o tramite raccomandata o via e-mail all'indirizzo info@festivaldeidueparchi.it

Preso atto dell’informativa di cui sopra, autorizzo il trattamento dei dati inseriti in questo modulo e nei relativi allegati da parte dell’Istituto CIAC di Ascoli Piceno nei limiti di cui alla stessa.



 


 Luogo e data

                   

Firma

 

 


PREMIO LETTERARIO UN MONTE DI POESIA 2017

Patrocinato dall' Amministrazione comunale e Proloco di Abbadia San Salvatore (SI)

e dall' Accademia Vittorio Alfieri di Firenze

Dodicesima edizione

1) Sezione poesia a tema: “La montagna”: vita, costumi, folklore, paesaggio.

2) Sezione a tema libero: poesie edite o inedite.

3) Sezione giovani: poesia a tema libero riservata ai giovani che alla data di scadenza non abbiano compiuto il diciottesimo anno di età (è obbligatoria la fotocopia della carta di identità). Per questa sezione non è richiesto il pagamento della quota di iscrizione.

Tutti gli elaborati dovranno essere inviati entro il 15 LUGLIO 2017.

E' consentita la partecipazione a poeti italiani e stranieri (solo testi scritti in italiano).

Sono ammesse fino ad un massimo di tre poesie per ogni sezione.

Si può partecipare a più sezioni versando per ognuna di esse un contributo di partecipazione di €10 per la prima poesia e € 5 per ognuna delle poesie successive ( Es: per una sola sezione, tre poesie, euro 20).

Gli elaborati NON devono avere già conseguito primi premi in altri concorsi e, unitamente all’attestazione di avvenuto pagamento, dovranno essere inviati:

·        in forma cartacea (per posta) a INFOPOINT PRO LOCO

 Viale Roma N°10,  53021 Abbadia San Salvatore (Siena);

·        per via telematica (per e-mail) a unmontedipoesia@alice.it.

Il pagamento della quota di partecipazione potrà essere effettuato tramite:

·        VAGLIA POSTALE (stesso  indirizzo dell'invio cartaceo degli elaborati);

·        pagamento su POSTAPAY intestato a Tiziana Curti N. 5333 1710 1655 0440

·        bonifico bancario su iban IT59W0760105138241080941082.

Inviare in ogni caso la copia della ricevuta del pagamento con nome e cognome ben leggibili.

Ciascuna poesia (una sola per un foglio di formato A4) dovrà pervenire in due copie con intestazione indicante la sezione a cui si intende partecipare, il titolo dell'opera e il testo (rigorosamente fino ad un massimo di venticinque versi).

Solo una delle due copie, (sulla stessa facciata dove è scritta la poesia) dovrà contenere: nome e cognome, indirizzo completo, recapito telefonico (fisso/cell), indirizzo e-mail e firma leggibile. Per la sezione GIOVANI, va anche indicata la data di nascita, su entrambe le copie.

L'altra copia dovrà rimanere anonima.

Non saranno accettati elaborati scritti a mano o riportanti dati illeggibili.

I risultati saranno visibili sul blog: http:\\premiounmontedipoesia.myblog.it.

PREMIAZIONE:  Domenica 15 Ottobre 2017 in occasione della FESTA D'AUTUNNO presso il Centro Polifunzionale Giovani di Abbadia S. Salvatore (SI).

I finalisti saranno avvertiti entro il mese di settembre 2017.

PREMI:

SEZIONE A TEMA “LA MONTAGNA”

1° premio: Assegno di € 250,00 - Coppa e pergamena

SEZIONE A TEMA LIBERO

1° premio: Assegno di € 200,00 - Coppa e pergamena

SEZIONE GIOVANI

1° premio: Coppa e pergamena

PER TUTTE LE SEZIONI (eccetto quella speciale):

2°, 3°, 4° e 5° premio: COPPA e pergamena

dal 6° al 10° classificato: medaglia e pergamena

PER TUTTI: Libri e materiale informativo sul territorio.

Tutti i premi assegnati dovranno essere ritirati direttamente dai vincitori.

La mancata presenza alla cerimonia di premiazione comporterà la rinuncia al premio.

Per informazioni e prenotazioni (pernottamenti, ecc.) rivolgersi a:

INFOPOINT PRO LOCO TEL. 0577 770361 da lunedi a sabato ore 09-12

oppure al numero 3395904072


15° Edizione del Concorso Nazionale di Poesia e Racconti

"BASILIO BELTRAMI - PENSIERI E PAROLE"

 

R E G O L A M E N T O

1) La Sezione di Trento dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – Onlus, la Fondazione Lucia Guderzo e la Cooperativa Sociale Irifor del Trentino - Onlus organizzano la 15° edizione del Concorso Nazionale di poesia e racconti "BASILIO BELTRAMI - PENSIERI E PAROLE", aperto a tutti.

2) Per partecipare al Concorso è necessario inviare al massimo due poesie o un racconto a tema libero in lingua italiana. Gli autori, se lo desiderano, potranno partecipare ad entrambe le categorie, inviando per ciascuna categoria un plico distinto contenente le copie ed il curriculum.

3) Il materiale dovrà essere inviato in 6 copie dattiloscritte, di cui solo una dovrà riportare la firma dell'autore.

4) Le opere non dovranno mai essere state premiate o segnalate a questo o ad altri Concorsi fino alla data della cerimonia di premiazione. Qualora l’opera sia premiata o segnalata in altro concorso, l’autore si impegna a darne tempestiva comunicazione alla segreteria del Concorso: tel. 340/5739425 – 0461/915990.

L’eventuale falsa dichiarazione causerà l’esclusione dal Concorso.

5) Ogni racconto, battuto a macchina o elaborato al computer, non deve superare le 3 facciate dattiloscritte con un massimo di 40 righe a facciata con 80 battute, spazi inclusi, per riga.

In caso di presentazione di due poesie le stesse non potranno essere contenute nella stessa pagina e quest’ultima deve essere di formato A4.

6) Al suddetto materiale dovrà essere allegata una busta contenente una scheda dattiloscritta dell'autore con nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, breve curriculum, una dichiarazione firmata che riporti tutto il punto 4 del regolamento e la ricevuta del versamento della quota di partecipazione prevista.

7) Gli elaborati dovranno pervenire entro e non oltre il 1 giugno 2017 al seguente indirizzo:

CONCORSO "Basilio Beltrami - Pensieri e Parole"

c/o UNIONE ITALIANA dei CIECHI e degli IPOVEDENTI Onlus

via della Malvasia 15 38122 - TRENTO

Farà fede la data del timbro postale.

8) Tutti i partecipanti potranno trovare i risultati del Concorso sul sito dell’Unione Italiana Ciechi di Trento www.uictrento.it, sul sito della Fondazione Lucia Guderzo www.fondazioneluciaguderzo.it, sul sito della Cooperativa Irifor del Trentino - Onlus www.irifor.it e sulla pagina Facebook Basilio Beltrami – Pensieri e Parole

9) Verranno premiati i primi tre della sezione poesia ed i primi tre della sezione racconti; verranno inoltre assegnati alcuni premi speciali per particolari meriti.

10) La Cerimonia di premiazione della 15° edizione del Concorso si terrà sabato 21 ottobre 2017 a Storo, Comune natale di Basilio Beltrami. Per entrambe le sezioni del Concorso verranno assegnati i seguenti premi:

- Euro 600,00.= per il primo classificato;

- Euro 400,00.= per il secondo classificato;

- Euro 300,00.= per il terzo classificato;

Inoltre, a discrezione della Giuria, saranno segnalate fino ad un massimo di tre opere per ogni sezione.

11) A tutti i vincitori sarà consegnata una pergamena con la motivazione della giuria. Inoltre ai segnalati sarà offerto un piccolo ricordo della manifestazione.

12) Sarà cura dell'organizzazione informare i vincitori rispetto al luogo nel quale si svolgerà la Cerimonia di premiazione del Concorso.

13) I poeti sono tenuti a presenziare alla Cerimonia di premiazione. Sono ammesse le deleghe per il ritiro dei premi ad eccezione di quelli in denaro, che, qualora non riscossi personalmente, verranno incamerati per l'edizione successiva.

14) Gli elaborati pervenuti non saranno restituiti agli autori.

15) L’iscrizione prevede una quota di euro 5,00 come contributo alle spese di segreteria; tale quota dà diritto alla partecipazione ad entrambe le categorie del concorso. Il versamento dovrà essere effettuato tramite bonifico sul conto corrente dell'Unione presso Intesa Sanpaolo IBAN: IT 63 U 03069 01856 000010602252, indicando come causale del versamento "concorso Basilio Beltrami – Pensieri e Parole", oppure su conto postale n. 11004389.

La ricevuta dovrà essere contenuta nella busta con i dati descritti al punto 6.

16) Tutte le opere presentate potranno essere pubblicate o usate ad insindacabile giudizio degli organizzatori senza che da ciò derivi alcun obbligo nei confronti dell'autore per diritti o compensi verso lo stesso.

17) Il giudizio della giuria, composta da: Antonia Dalpiaz, Lilia Slomp Ferrari, Lia Cinà Bezzi, Giuliano Beltrami e Italo Bonassi è insindacabile; i partecipanti sono tenuti ad accettare l'operato della medesima. La partecipazione al concorso implica l'accettazione incondizionata del presente regolamento.

18) I dati personali verranno utilizzati ai soli fini del Concorso, ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e ss.mm.


 

La Pro Loco di Patù (Lecce) , in collaborazione con il Circolo Culturale Mario Luzi di Boccheggiano (GR) e con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Lecce, del Comune di Patù (Lecce) e di Montieri (Grosseto) organizza il

3° Bando Letterario Internazionale 2017

di Poesia, Narrativa e Saggistica “Veretum”

(Scadenza 31 Maggio 2017)

 

Il Bando si articola su tre sezioni (per opere edite ed inedite a tema libero):

A1 - Poesia

A2 - Poesia in vernacolo

A3 - Poesia Haiku

B - Narrativa breve

C - Saggio sulla figura socio-politica di Liborio Romano

(I testi provenienti dall'estero ed in vernacolo dovranno essere accompagnati dalla relativa traduzione in italiano). 

ELENCO PREMI

  • Al 1° classificato della Sezione “A1” - Poesia – 300 euro e targa

  • Al 1° Classificato della Sezione A2 - Poesia Vernacolo - Targa

  • Al 1° Classificato della Sezione A3 - Poesia Haiku - Targa

  • Al 1° Classificato della sezione B - Racconti – 200 euro e targa

  • Al 1° Classificato della sezione - Saggistica - Targa

  • Targhe, Diplomi o medaglie per il 2°, 3°, 4° e 5° classificato di ogni sezione e per altri concorrenti meritevoli di segnalazione

  • Targa del Circolo Culturale “Mario Luzi” alla migliore opera che tratterà un tema storico dell'antica “Veretum” o un argomento a carattere socio-culturale della “Veretum” moderna.

(In relazione al numero degli iscritti che perverranno i premi potranno anche variare in modo favorevole ai concorrenti finalisti)

GLI ELABORATI (3 poesie massimo 30 versi, racconti massimo 2 pagine e Saggio massimo 3 pagine, con carattere Arial, dimensione 12 e spaziatura 1,5, ESCLUSIVAMENTE IN FORMATO WORD OPPURE OPENOFFICE) dovranno essere inviati tramite posta elettronica a tutti e due i seguenti indirizzi email entro il 31 Maggio 2017:

Se consegnati a mano direttamente alla Proloco dovranno essere accompagnati da un supporto magnetico (CD o DVD) in cui riportare le opere cartacee.


La quota di lettura per la Sezione Poesia è stata fissata in euro 10 per tre poesie (da aggiungere 5 euro per ogni poesia aggiunta oltre le prime tre).

Per Sezione Poesia Haiku a quota è sempre di 10 euro e le poesie da inviare sono max 6.

Per la Sezione Racconti e Saggistica, la quota è di 15 euro.

Per gli studenti delle scuole elementari e medie la partecipazione è gratuita. Per quelli delle scuole superiori è di 5 euro per la poesia e di 10 euro per la narrativa e saggistica.

Il tutto da versare tramite Bonifico sulla Banca Sella di Castrignano del Capo, codice Iban:

IT 15 S 03268 79550 052895391611 (BIC: SELBIT2BXXX)

 

LA PREMIAZIONE SI SVOLGERA' NEL MESE DI SETTEMBRE 2017

(I finalisti saranno informati per tempo della data) 

 

PER OGNI ULTERIORE INFORMAZIONE TELEFONARE DOPO LE ORE 14
al 366. 4748941 (Salvatore Armando Santoro, Presidente Circolo Mario Luzi)

SEGNALO L'OTTIMO ARTICOLO DI CINZIA BALDAZZI SU "SCENARIO" RELATIVO ALLA 3.A EDIZIONE DEL BANDO LETTERARIO INTERNAZIONALE DI POESIA, HAIKU, NARRATIVA E SAGGISTICA "VERETUM" CON SCADENZA 31 MAGGIO 2017.

http://www.inscenaonlineteam.net/index.php?option=com_content&view=article&id=5109:cinzia-baldazzi-una-poesia-da-coltivare-iii-bando-letterario-internazionale-veretum-patu-lecce&catid=5:pagine&Itemid=5

(Per aprire il link cliccare sopra con il mouse)



                                                                            

Associazione Culturale Pentèlite

 Mostra-Mercato dell’Editoria Siciliana

Sortino (SR) 22-23-24 Settembre 2017

Concorso Letterario Nazionale “Pentèlite” città di Sortino (SR)

 

Nell’ambito della  Mostra-Mercato dell’Editoria Siciliana che si svolgerà in Sortino (SR) dal 22 al 24 Settembre 2017, l’associazione culturale Pentelite, in collaborazione con la rivista Notabilis, l’AVIS e il Comune di Sortino, indice per l’anno 2017 il concorso letterario nazionale “Pentèlite”, città di Sortino

 

        REGOLAMENTO

 Art. 1)      Il concorso è suddiviso in due  sezioni, è aperto a tutti per opere inedite, senza limiti di età.

            A) Racconto breve, max 5 cartelle (12,000 battute circa), in lingua italiana, a tema libero,

                 in cinque copie stampate di cui una sola firmata, completa delle generalità dell’Autore

                 con scheda bio-bibliografica dello stesso.

 B) Poesia in lingua italiana, (una sola poesia, a tema libero, compresa in una cartella)

      in cinque copie stampate di cui una sola firmata, completa delle generalità dell’autore

      con scheda bio-bibliografica dello stesso.

Art. 2) Le opere dovranno essere inviate, per posta ordinaria, presso la tipografia, Tumino, via Carlentini 3/A, 96010 Sortino (SR), entro il 30 giugno 2017. Farà fede il timbro postale. Se si vuole partecipare a più sezioni, occorre spedire le opere in buste separate (una per ogni sezione). Ogni autore partecipando si assume la responsabilità sull’autenticità delle stesse.

Art. 3) Non è prevista alcuna tassa di lettura ma trattandosi di un concorso organizzato nell’ambito di una fiera del libro si chiede, allo scopo di incentivare l’editoria siciliana, che ogni concorrente acquisti un libro edito in Sicilia, inviando euro 15,00 insieme alla busta con il testo. Per quanti non avranno la possibilità di venire in Fiera a scegliere il libro, l’organizzazione provvederà a selezionarne uno e a spedirlo al recapito del concorrente.

Art. 4) Il comitato di lettura formato da: Mario Buonofiglio, Massimiliano Magnano, Simonetta Longo, Giuseppe Pettinato, Salvo Zappulla, selezionerà cinque opere finaliste per ogni sezione che  verranno pubblicate su “Pentelite” (insieme a scritti di autorevoli personaggi del mondo della cultura), giunto alla sua ventesima edizione, edito da un editore siciliano.

Art. 5) Le opere finaliste verranno affidate ad una giuria popolare di venti lettori, i quali avranno il compito di votare le due opere vincitrici. Il conteggio dei voti riportati (ogni lettore selezionerà un’opera) avverrà giorno 23 Settembre 2017, alle ore 18,00. Le buste consegnate dai venti lettori verranno aperte in pubblico. Nome, cognome e professione dei venti  lettori verranno pubblicati nella rivista  “Pentèlite”.

Art. 6) Il primo classificato per ogni sezione riceverà in premio 100 €. più 1 copia di Pentèlite. Tutti i finalisti  riceveranno una copia di Pentèlite in omaggio.

Ogni partecipante autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196

Art. 7) Per ogni altro aspetto non contemplato nel bando fanno fede le vigenti norme di legge. Per ogni controversia legale è competente il Foro di Siracusa.

 

Per ulteriori informazioni telefonare al 3349443904 o scrivere al seguente indirizzo: salvozappulla1@gmail.com Oppure consultare il  sito  www.pentelite.it                   

 

Il presidente dell’associazione Pentèlite                                 Il Presidente del concorso letterario

                        Giuseppe Pettinato                                                                Salvo Zappulla


        

Modulo di partecipazione al Premio Nazionale di Poesia “Giovanni Pascoli – L’Ora di Barga” Edizione 2017

(da compilare in ogni sua parte e allegare alle opere inviate - pena l’automatica esclusione dal concorso)

 

Sezione A: Poesia inedita - Sezione B: Poesia edita

 

Io sottoscritto/a:

Nome: ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Cognome: …………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Nato/a il: ……………………………………… a: …………………………………………………………………………………………………………………………

Residente in via/piazza: ……………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Comune: ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

CAP: …………………………………………………… Provincia: ……………………………………………………………………………………………………….

Telefono fisso: ………………………………… Cellulare: …………………………………… E-mail: ……………….…………………………………….

In caso di premio contattatemi a mezzo:          ÿ e-mail                  ÿ telefono                

 

Partecipo al premio per la sezione:                    ÿ A: Poesia inedita   

con le opere:

1.       ……………………………………………………………………………………………………………………… Tema: …………………………………

2.       ……………………………………………………………………………………………………………………… Tema: ..……………..................

3.       ……………………………………………………………………………………………………………………… Tema: …………………………………

 

Partecipo al premio per la sezione:                     ÿ B:  Poesia edita    

con la pubblicazione: ………………………………………………………………………………………………………………………………………………

E inoltre dichiaro:

-          che ho effettuato il pagamento del contributo richiesto di 15 euro tramite: ÿ contanti; ÿ bonifico bancario; ÿ Postepay;

-          che le opere suddette sono frutto del mio ingegno;

-          che accetto integralmente tutte le norme e le disposizioni contenute nel Regolamento del Premio, di cui ho preso visione, senza alcuna condizione o riserva, e accetto il giudizio della Giuria;

-          che autorizzo, senza la necessità di ulteriore consenso, la pubblicazione di una mia opera inedita scelta dalla Giuria nell’antologia del Premio;

-          che autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai fini istituzionali, ai sensi della Legge 765/96.

 

…………………………………, lì ……………………………..                         ……………………………………………………………….

                                                                                                                                                          Firma chiaramente leggibile
 

Modulo di partecipazione al Premio Nazionale di Poesia “Giovanni Pascoli – L’Ora di Barga” Edizione 2017

(da compilare in ogni sua parte e allegare alle opere inviate - pena l’automatica esclusione dal concorso)

 

Sezione C: Giovani

 

Dati dello studente

Nome: ………………………………………………………………………………………………………………………………………………

Cognome: ………………………………………………………………………………………………………………………………………………

Nato/a il: ……………………………………… a: ………………………………………………………………………………...

Istituto scolastico e classe  frequentata: ………………………………………………………………………………………………………………………

……………..………………………………………………………………………………………………………

Dati della scuola

Indirizzo: ………………………………………………………………………………………………………………………………………………

Recapito telefonico: ………………………………………………………………………………………………………………………………………………

E-mail: ……………….……………………………………………………………………………………………………………………………

 

Lo studente partecipa al premio per la sezione:                    ÿ A: Poesia inedita   

con le opere:

1.       ……………………………………………………………………………………………………………………… Tema: …………………………………

2.       ……………………………………………………………………………………………………………………… Tema: ..……………..................

3.       …………………………………………………………………………………………………………………....  Tema:

                .................................

Lo studente partecipa al premio per la sezione:                     ÿ B:  Poesia edita    

con la pubblicazione: ………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

Il Dirigente Scolastico dichiara:

 

        che le opere suddette sono esclusivamente frutto del l’ ingegno dello studente;

        che accetta integralmente tutte le norme e le disposizioni contenute nel Regolamento del Premio, di cui ha preso visione, senza alcuna condizione o riserva, e accetta il giudizio della Giuria.

 

Nota: Informativa ai sensi dell’Art. 13 D.lgs 196/2003 sulla tutela dei dati personali (privacy).

I dati personali forniti in questa scheda verranno divulgati entro i limiti del Regolamento del Premio e saranno trattati in assoluta conformità a quanto previsto dalle normative di legge.

 

 

…………………………………, lì ……………………………..                         ………………………………………………

                                                                                                                                                  Il Dirigente Scolastico


Bando di Concorso

"Lo spazio vuoto"

Quinta Edizione
 

REGOLAMENTO

·         ART. 1: GSZ Pro indice il quinto concorso di poesia a tema libero aperto a tutti.

·         ART. 2: Ogni poeta può partecipare con un numero di poesie che varia da un minimo di 1 ad un massimo di 3.

·         ART. 3:  Sono ammesse poesie in tutte le lingue ufficiali dell'Unione Europea e in dialetto.

·         ART. 4: Tutte le poesie scritte in una lingua diversa dall'italiano dovranno essere accompagnate da una traduzione in lingua italiana.

·         ART. 5: Ogni poesia dovrà essere consegnata in 2 copie dattiloscritte stampate o fotocopiate, qualora fatte pervenire in forma cartacea, delle 2 copie, solo una dovrà riportare in calce: nome, cognome, data di nascita, indirizzo (con relativo C.A.P.), numero telefonico e indirizzo E-mail dell'autore.

·         ART. 6: Le opere dovranno pervenire entro il 15 luglio 2017 per via postale a GSZ Pro c/o Simone Zamignan – Via Piave, 12 – 21100 Varese o per via telematica all'indirizzo E-mail: gsz.poesia@libero.it. In tal caso, l'invio dovrà contenere, in allegato, due copie di ciascuna delle poesie partecipanti in formato "word", di cui una riportante le generalità e i recapiti di cui sopra. I poeti riceveranno un'e-mail o una telefonata dall'organizzazione per confermare la ricezione del materiale.

·         ART. 7: La quota di partecipazione è fissata in € 10 (a parziale copertura delle spese di organizzazione e di segreteria) da versarsi al momento dell'iscrizione e tramite vaglia postale intestato a Simone Zamignan – Via Piave, 12 – 21100 Varese o ricarica Postepay (numero 4023 6009 4067 0534 intestata a Simone Zamignan - codice fiscale ZMGSMN81C15L682V) per le opere pervenute per via telematica. E’ altresì possibile effettuare un bonifico bancario (le coordinate verranno fornite su richiesta specifica del poeta nel caso venga scelta questa forma di pagamento). Per le opere spedite per via postale, la quota di partecipazione può essere spedita unitamente al materiale o tramite vaglia postale, bonifico bancario o ricarica Postepay di cui sopra.

·         ART. 8: Per giudicare le poesie verrà nominata una Commissione composta da 4 membri più un Presidente.

·         ART. 9: La Commissione assegnerà un primo, un secondo e un terzo premio. Sono altresì previsti premi e menzioni speciali.. 

·         ART. 10: Il giudizio della Commissione è insindacabile.

·         ART. 11: A tutti i partecipanti verrà assegnato un attestato di partecipazione e un volume nel quale saranno contenute le opere pervenute.

·         ART. 12: Le opere non saranno restituite.

·         ART. 13: La premiazione avverrà durante una serata di gala organizzata da GSZ Pro entro la fine del mese di ottobre 2017.

·         ART. 14: Tutti i poeti partecipanti verranno avvisati sul giorno e sull'ora della cerimonia di premiazione.

·         ART. 15: Nel caso in cui un poeta, la cui poesia risulterà vincitrice di uno dei premi, non si presentasse alla serata di premiazione, riceverà il premio a casa a mezzo spedizione postale.

La partecipazione al "Quinto Concorso di Poesia – Lo Spazio Vuoto" implica l'accettazione completa ed automatica di tutte le clausole riportate nel presente Bando.

Varese, 1 marzo 2017                                                                                                    
                                                                                                                                                                                           La Commissione


Concorso Letterario per Racconti Brevi

"Uguali non è così"

Terza edizione

 

BANDO DI CONCORSO

·         ART. 1: GSZ Pro indice il Terzo concorso letterario per racconti brevi intitolato “Uguali non è così” aperto a tutti senza limiti di età o provenienza geografica.

·         ART. 2: Il tema dei racconti da presentare è “DIFFERENZE”

“Solo se riusciremo a vedere l'universo come un tutt'uno in cui ogni parte riflette la totalità e in cui la grande bellezza sta nella sua diversità, cominceremo a capire chi siamo e dove stiamo.” (Tiziano Terzani)

Di seguito alcuni spunti:

1.      Uguali non è così

2.      Uguali e diversi

3.      Siamo tutti uguali?

4.      La diversità: risorsa o limite?

5.      Differenze e indifferenze

6.      L'uguaglianza nel rispetto delle differenze

7.      Al di là delle differenze

·         ART. 3:  Sono ammessi racconti in tutte le lingue ufficiali dell'Unione Europea e in dialetto.

·         ART. 4: Tutti i racconti scritti in una lingua diversa dall'italiano dovranno essere accompagnati da una traduzione in lingua italiana.

·         ART. 5: Il racconto dovrà essere inedito e mai premiato o segnalato in altri concorsi e non dovrà superare le 20mila battute spazi inclusi.

·         ART. 6: Ogni candidato potrà partecipare con una sola opera. Non è permesso presentarne di più attraverso pseudonimi.

·         ART. 7: Le opere dovranno pervenire entro il 15 luglio 2017 per via postale a GSZ Pro c/o Simone Zamignan – Via Piave, 12 – 21100 Varese o per via telematica all'indirizzo E-mail: gsz.poesia@libero.it. In tal caso, l'invio dovrà contenere, in allegato, due copie di ciascuno dei racconti partecipanti in formato "word", di cui una riportante i seguenti dati:

·         nome, cognome, data di nascita, indirizzo (con relativo C.A.P.), numero telefonico e indirizzo E-mail dell'autore.

     I partecipanti riceveranno un'e-mail o una telefonata dall'organizzazione per confermare la

     ricezione del materiale.

·         ART. 8: La quota di partecipazione è fissata in € 10 (a parziale copertura delle spese di organizzazione e di segreteria) da versarsi al momento dell'iscrizione e tramite vaglia postale intestato a Simone Zamignan – Via Medaglie d’oro, 9 – 21100 Varese o ricarica Postepay (numero 4023 6009 4067 0534 intestata a Simone Zamignan - codice fiscale ZMGSMN81C15L682V) per le opere pervenute per via telematica. E’ altresì possibile effettuare un bonifico bancario (le coordinate verranno fornite su richiesta specifica del partecipante nel caso venga scelta questa forma di pagamento). Per le opere spedite per via postale, la quota di partecipazione può essere spedita unitamente al materiale o tramite vaglia postale, bonifico bancario o ricarica Postepay di cui sopra.

·         ART. 9: Per giudicare i racconti verrà nominata una Commissione composta da 4 membri più un Presidente.

·         ART. 10: La Commissione assegnerà un primo, un secondo e un terzo premio. Sono altresì previsti premi e menzioni speciali.

·         ART. 11: Il giudizio della Commissione è insindacabile.

·         ART. 12: A tutti i partecipanti verrà assegnato un attestato di partecipazione e un volume nel quale saranno contenute le opere pervenute.

·         ART. 13: Le opere non saranno restituite.

·         ART. 14: La premiazione avverrà durante una serata di gala organizzata da GSZ Pro entro la fine del mese di ottobre 2017.

·         ART. 15: Tutti i partecipanti verranno avvisati sul giorno e sull'ora della cerimonia di premiazione.

·         ART. 16: Nel caso in cui un autore, la cui opera risulterà vincitrice di uno dei premi, non si presentasse alla serata di premiazione, riceverà il premio a casa a mezzo spedizione postale.

La partecipazione al "Terzo Concorso Letterario per Racconti Brevi - Uguali non è così" implica l'accettazione completa ed automatica di tutte le clausole riportate nel presente Bando.

Varese, 1 marzo 2017

                                                                                                                                                           La Commissione


Il Premio Internazionale Letterario e Artistico Stellina, ideato e presieduto da Alessandro Verrastro, in arte "Vettorialex", è giunto alla quarta edizione ed è promosso dal Centro Studi Villa Borbone di Viareggio, dall'Associazione Promo-Terr (Promozione Sviluppo Territorio) e dalla Casa Editrice Pezzini Editore, con l'obiettivo di mantenere vivo il piacere della scrittura e della creatività artistica in relazione al motto: "Fai Brillare I Tuoi Sogni".

REGOLAMENTO


La quarta edizione del Premio Internazionale Stellina è aperta a tutti gli autori italiani e stranieri residenti ovunque, senza limiti d'età ed è suddivisa in due categorie:
- Giovani fino a 17 anni
- Adulti dai 18 anni (compiuti entro il 30 Giugno 2017) in poi.

Gli autori potranno partecipare ad una o più Sezioni con Opere Inedite e a tema libero.
Sono ammesse anche opere che abbiano partecipato ad altri concorsi, purché non siano state vincitrici di premi o menzioni speciali.
Il Premio si articola nelle seguenti Sezioni Letterarie e Artistiche:


Sezioni Letterarie a tematica libera

Sez. A - POESIA
L'autore potrà inviare da 1 a 3 componimenti poetici in lingua italiana con stile e metrica libera.
La lunghezza massima prevista è di 36 versi per ciascun componimento.
Le opere dovranno essere dattiloscritte, in copia anonima e inviate in formato cartaceo (una copia) tramite posta raccomandata o in formato digitale tramite e-mail.

Sez. B - NARRATIVA
L'autore potrà inviare un componimento narrativo in lingua italiana della lunghezza massima di 8 pagine (30 righe ciascuna), dattiloscritte e in copia anonima.
In questa sezione potranno partecipare anche opere in lingua straniera o in dialetto, purché accompagnate da traduzione in italiano.
Le opere dovranno essere inviate in formato cartaceo (una copia) tramite posta raccomandata o in formato digitale tramite e-mail.

Sez. C - MULTIMEDIA
L'autore potrà inviare da 1 a 3 opere multimediali per ciascuna di queste categorie:
1) Video Poesia: narrazione audio-video di un testo letterario in poesia o in prosa a tema libero
2) Videoclip: narrazione audio-video avente come tematica uno o più aspetti della società attuale.
I file potranno essere nei formati AVI, .MPEG, .MP4 o .MOV, nella lunghezza massima di 3 minuti circa e senza riferimenti all'autore.
In questa sezione potranno partecipare anche opere in lingua straniera o in dialetto, purché accompagnate da sottotitoli video in italiano.
Le opere dovranno essere inviate (una copia) tramite posta raccomandata su supporto CD/DVD o pen drive, oppure in formato digitale tramite e-mail.


Sezioni Artistiche a tematica libera

Sez. D - FOTOGRAFIA
L'autore potrà inviare da 1 a 3 fotografie stampate nel formato cm 20x30.
Ogni opera dovrà essere montata su cartoncino nero cm 30x40 senza riferimenti dell'autore, indicando solamente il titolo della stessa sul retro del cartoncino.
Le fotografie dovranno essere fornite anche in copia digitale ad alta qualità, possibilmente con una risoluzione pari a
4 megapixel su supporto CD/DVD o pen drive.
In questa sezione tutto il materiale dovrà essere inviato esclusivamente tramite posta raccomandata.


Sez. E - GRAFICA
L'autore potrà inviare da 1 a 3 opere realizzate con qualsiasi tecnica manuale e/o digitale.
Le dimensioni di ciascun elaborato dovranno essere scelte tra i seguenti formati:
1) in formato A4 (cm 21x29,7), montato su cartoncino nero cm 30x40
2) in formato A3 (cm 29,7x42), montato su cartoncino nero cm 40x50.
Ogni opera dovrà essere anonima e il suo titolo dovrà essere indicato solo sul retro del cartoncino.
Gli elaborati dovranno essere forniti anche in copia digitale con una risoluzione minima di 300 dpi su supporto CD/DVD o pen drive.
In questa sezione tutto il materiale dovrà essere inviato esclusivamente tramite posta raccomandata.

Sez. F - FUMETTO
L'autore potrà inviare un fumetto originale composto da un minimo di 1 fino a un massimo di 10 tavole in formato
A4 (cm 21x29,7) o A3 (cm 29,7x42), realizzato con qualsiasi tecnica manuale e/o digitale, senza riferimenti all'autore, ma con l'indicazione del solo titolo dell'opera in una delle tavole che compongono il fumetto o sul retro di una di esse.
Gli elaborati dovranno essere forniti anche in copia digitale con una risoluzione minima di 300 dpi su supporto CD/DVD o pen drive.
In questa sezione tutto il materiale dovrà essere inviato esclusivamente tramite posta raccomandata.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE
L'adesione al Premio, prevede il versamento di una quota pari a € 10,00 per ogni Sezione a cui si decide di iscriversi.
I metodi di pagamento sono i seguenti:
1) su carta postepay n° 5333 1710 2142 0027 intestata a Verrastro Salvatore - C.F. VRRSVT57M11G616C
2) con bonifico su carta postepay al seguente IBAN: IT62 I076 0105 1382 7920 3379 209 intestata a
Verrastro Salvatore - Causale: Premio Stellina 2017.

MODALITÀ DI SPEDIZIONE E SCADENZA
Le opere potranno essere inviate nelle seguenti modalità:
1) in plico "Raccomandata A/R" indirizzato a:
"4° Premio Internazionale Stellina 2017" presso Pezzini Editore - Via Menesini, 10 - 55049 Viareggio (LU)"
2) tramite e-mail (riservata solo alle Sezioni Letterarie) a: segreteria@premiostellina.com

Per le Sezioni Artistiche, le opere dovranno essere inviate esclusivamente tramite posta raccomandata.

Oltre agli elaborati, l'autore dovrà provvedere ad allegare:
- la scheda di partecipazione (compilare per ogni Sezione il modulo scaricabile dal sito www.premiostellina.com)
- la ricevuta del versamento
- una breve biografia dattiloscritta (massimo 10 righe)

Il tutto dovrà essere spedito entro e non oltre il 30 Giugno 2017, data di chiusura del bando (farà fede il timbro postale o la data di ricezione dell'e-mail).


GIURIA E PREMI
Una giuria tecnica composta da persone qualificate esaminerà gli elaborati in forma anonima (solo il Presidente del Premio e la segreteria saranno a conoscenza dell'identità dell'autore), decretando per ogni Sezione della Categoria Adulti le prime tre posizioni in classifica.
Per la Categoria Giovani verrà scelta un'opera vincitrice per ogni Sezione, con l'assegnazione di eventuali ulteriori menzioni in base alle fasce d'età, a insindacabile giudizio della giuria del Premio Stellina.

L'opera più votata tra tutte quelle pervenute, determinerà il titolo di Vincitore Assoluto della quarta edizione del Premio Internazionale Stellina, ricevendo come premio un cofanetto smartbox a sorpresa.

Verranno anche indetti da apposite giurie alcuni Premi Speciali, tra cui il Premio Stellina Web, novità di questa edizione. Una giuria specializzata selezionerà le migliori opere per ciascuna Sezione, sottoponendole al giudizio del popolo internet.

Le opere vincitrici verranno premiate con riconoscimenti ufficiali di attestazione del risultato raggiunto (coppe, targhe, medaglie o attestati) e con l'aggiunta di eventuali premi messi a disposizione dagli sponsor di questa edizione.
Ogni autore riceverà un attestato di partecipazione con un omaggio.
I risultati del Premio, verranno resi pubblici nel corso della Serata di Gala e saranno divulgati attraverso diversi organi di informazione, compresi i canali del Premio.
I vincitori verranno avvisati in anticipo e qualora non fossero presenti alla serata di premiazione potranno delegare una persona per il ritiro del premio, con comunicazione anticipata tramite e-mail alla segreteria.
Le spese sostenute per il viaggio e il soggiorno non verranno rimborsate.
In alternativa, sia i premi che gli attestati di partecipazione potranno essere inviati presso il domicilio dell'autore con spese di spedizione a carico dello stesso.

Le opere vincitrici e quelle più meritevoli verranno pubblicate in un'antologia cartacea, stampata su richiesta e prenotazione degli autori (per ulteriori informazioni si prega di contattare la segreteria del Premio tramite e-mail in data successiva al 5 Agosto 2017).

LA NOTTE DI STELLINA E LA MOSTRA
La serata di premiazione, aperta gratuitamente a tutti, è fissata per Sabato 5 Agosto 2017 durante l'evento "La Notte di Stellina" presso Villa Borbone di Viareggio, con ospiti ed intrattenimento, anticipata da un'apericena (costo e dettagli verranno comunicati successivamente nei canali del Premio).
Inoltre, nei giorni antecedenti alla serata, sarà presente nella medesima Villa una mostra collettiva con tutte le opere pervenute e ritenute idonee dalla giuria tecnica.

RESPONSABILITÀ DELL'AUTORE
La partecipazione al Premio implica la conoscenza e l'accettazione di quanto segue:

- Il Premio è senza fini di lucro ed ha l'obiettivo di incentivare la produzione di opere letterarie e/o artistiche; la quota di partecipazione richiesta serve a contribuire alle varie spese di organizzazione dello stesso.
- L'autore dichiara che ogni opera è frutto del suo ingegno e ne detiene tutti i diritti e/o eventuali permessi da parte di terzi, sollevando e mantenendo indenne l'organizzazione del Premio da qualunque tipo di responsabilità, da violazione di Copyright, plagi, dichiarazioni mendaci, rivendicazioni, pretese, costi, oneri e/o spese di qualsivoglia natura che dovessero essere sostenute a causa del contenuto dell'opera e della sua esposizione in pubblico.
- Le opere inviate non devono presentare contenuti a carattere diffamatorio, sollevando l'organizzazione del Premio da eventuali rivalse e/o azioni di terzi ed eventuali spese economiche che ne possono derivare.
- Nel caso in cui le opere presentate contengano immagini con persone, soggetti e/o riferimenti pubblicitari ben riconoscibili, allegare l'apposita liberatoria presente nella scheda di partecipazione.
- Nel caso di autori minorenni è necessario apporre nella scheda di partecipazione la firma di un genitore o tutore legale.
- L'autore rimane il proprietario intellettuale delle opere inviate, non avendo nulla a pretendere anche economicamente per i diritti d'autore, con la consapevolezza che non riceverà alcun compenso dalla partecipazione al Premio, dalle riprese televisive della Serata di Gala, dalla pubblicazione dell'antologia con i suoi relativi profitti (necessari per contribuire alla copertura delle spese di gestione e di stampa), da eventuali esposizioni sui canali del Premio, da altre iniziative di promozione, pubblicitarie e/o attività collaterali.
- Le opere potranno essere divulgate sui canali del Premio, inclusi i Social Network, in base alle normative vigenti di essi, con la possibilità di essere soggette al giudizio del popolo internet.
- Il Premio Stellina viene svincolato da ogni responsabilità inerente eventuali danni, furti e/o smarrimenti delle opere inviate e di mancata ricezione degli elaborati inviati.
- Le opere e/o il materiale digitale non verrà restituito, ad eccezione degli stampati delle Sezioni Artistiche con spedizione a domicilio e spese a carico dell'autore.
- Il trattamento dei dati avviene nel rispetto di quanto stabilito dalla legge "Tutela della persona e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali" (D.Lgs. 30.6.2003 n.196), nota come Legge sulla Privacy.
- L'autore, accettando le seguenti condizioni di partecipazione, solleva l'organizzazione del "Premio Stellina" da ogni incombenza economica e da ogni responsabilità inerente ad uso scorretto dei dati e delle immagini da parte di terzi.

ESCLUSIONI
Verranno escluse le opere che non rispetteranno i seguenti criteri:
- Non conformi ai singoli punti del regolamento.
- Con contenuti volgari, discriminatori, contrari alle leggi nazionali e internazionali, nonché contrari all'etica morale e/o sociale.
- Contenenti evidenti violazioni di Copyright.
Ogni opera esclusa non verrà rimborsata per alcun motivo della quota di partecipazione.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti rivolgersi tramite e-mail a: segreteria@premiostellina.com


Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa   

“Città di Rescaldina” -  VI Edizione

Scadenza 15 Luglio 2017

Ideato e fondato da Rosy Gallace

col Patrocinio del Comune di Rescaldina

ed in collaborazione con “L’Università del Benessere”

 

REGOLAMENTO

 

Art.  1 - Il concorso si articola in quattro Sezioni:

 

ADULTI

A) Poesia in lingua italiana a tema libero edita o inedita

     Massimo due opere che non superino i 40 versi ciascuna

B) Poesia in qualsiasi dialetto nazionale (con acclusa traduzione in lingua italiana)

     E’ ammesso un solo componimento che non superi i 40 versi. Si prega di indicare il dialetto 

     utilizzato;

C) Narrativa  in lingua italiana edita o inedita

     E’ ammesso un solo racconto in lingua italiana, di lunghezza limitata a due facciate formato A 4,

     carattere Times New Roman 12 punti, interlinea 1. Si raccomanda di attenersi

     scrupolosamente a dette indicazioni, diversamente l’opera presentata non verrà esaminata.

 

 D) GIOVANI  under 18  

     Poesia in lingua italiana a tema libero, edita o inedita

     E’ ammesso un solo componimento di lunghezza max 40 versi.

 

Art. 2) Per tutte le Sezioni inviare:

-  n. 7 copie anonime + una firmata e recante, a chiare lettere, dati anagrafici, indirizzo, telefono

   email e la sezione per la quale si  concorre;

-  la dichiarazione che i componimenti sono di propria ed esclusiva creazione;

-  l’autorizzazione per il trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. N. 196/2003;

-  per la Sezione D) allegare la dichiarazione firmata da un genitore che autorizzi la eventuale pubblicazione delle opere presentate e delle foto che saranno scattate durante la cerimonia di premiazione.

 

Art. 3) Gli autori per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono agli organizzatori il diritto di utilizzare le opere per la loro eventuale pubblicazione, senza avere nulla a pretendere per diritti di autore o altro. Le composizioni rimangono comunque di proprietà dei singoli autori.

Gli elaborati inviati non saranno restituiti.

 

Art. 4) QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Per la Sezione D) non è prevista alcuna quota.

Per le Sezioni A), B), C), è richiesta una quota di partecipazione  di  € 10,00 per Sezione.

Le quote potranno essere inviate:

-  in banconote da inserire nel plico con tutte le cautele del caso;

-  tramite versamento sulla Carta Postepay n. 4023 6009 1348 2461  intestata a Rosa Gallace,

   Codice Fiscale: GLL RSO 48A48 E239R,   inserendo nel plico fotocopia dell’avvenuto versamento.

È ammessa la partecipazione a più di una sezione: le relative quote possono essere cumulate in

un unico versamento.

 

Art. 5) MODALITA’ PER L’INVIO DELLE OPERE

Gli elaborati dovranno essere inviati entro e non oltre il 15 Luglio 2017 (farà fede il timbro postale)

per posta  (no raccomandata)  o consegnati a mano al seguente indirizzo:

Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa “Città di Rescaldina”

presso Rosy Gallace - Via B. Melzi n. 106 - 20027 Rescaldina (MI)

 

Art. 6) GIURIA  

Presidente:    FABIANO BRACCINI           - Poeta, Scrittore, Regista, Operatore Culturale

Componenti: ORNELLA VENTURINI        - Ex Dirigente scolastico

                      CINZIA DELLA VEDOVA   - Psicologa

                      DAVIDE DI PALMA   -    Maestro, Docente, Compositore, Direttore “Musica 2000”

                      ROBERTO TRUCCO              - Ex Dirigente scolastico

                      ELENA GASPARRI               -  Assessore alla Cultura

                      Presidente e Segretaria del Concorso: ROSY GALLACE (senza diritto di voto)

 

Art. 7) Il giudizio della giuria è inappellabile e insindacabile.

 

Art. 8) PREMI

ADULTI  -  Sezione A): Poesia in lingua italiana

Classificato                        100.00 + diploma e motivazione della Giuria

Classificato                          50.00 + diploma e motivazione della Giuria

Classificato                          50.00 + diploma e motivazione della Giuria

 

ADULTI  -  Sezione B): Dialetti Nazionali

Classificato.           100.00 + diploma e motivazione della Giuria

Classificato              50.00 + diploma e motivazione della Giuria

Classificato            Diploma  e motivazione della Giuria

 

ADULTI  -  Sezione  C): Narrativa

Classificato                        100.00 + diploma e motivazione della Giuria

Classificato                          50.00 + diploma e motivazione della Giuria

Classificato                        Diploma e motivazione della Giuria

 

GIOVANI  Under 18 Sezione D) - Poesia in lingua italiana

Classificato              Diploma e motivazione della Giuria

Classificato              Diploma e motivazione della Giuria

Classificato              Diploma e motivazione della Giuria

 

-  Premio della Critica ad un’opera di particolare pregio della Sezione A).

-  Premio Speciale ad un’opera di particolare pregio di un giovane autore della Sezione D)

   residente in Rescaldina.

-  Premio Speciale “Alessandro Manzoni” a una significativa opera su “L’amore” della Sezione A).

   Il premio sarà consegnato da Sara Manzoni  (Pronipote del grande scrittore).

-  Altri premi potranno essere assegnati a discrezione della Giuria.

Art. 9) I concorrenti premiati saranno tempestivamente avvisati telefonicamente o via email.

Art.10) I premi in denaro dovranno essere tassativamente ritirati di persona dai rispettivi vincitori, nel corso della cerimonia di premiazione.

Sono invece ammesse deleghe per il ritiro degli altri premi.

Art. 11) La Cerimonia di Premiazione si svolgerà Domenica 24 Settembre 2017 alle ore 16.30

presso “ La Tela” Hosteria Sociale del Buon Essere, Via Prov. Saronnese, 31 – Rescaldina (MI)

Art. 12)  La partecipazione al concorso implica l’accettazione delle norme che lo regolano.

 

Per eventuali, ulteriori informazioni:  Rosy Gallace -  Email:  rosygallace@gmail.com

Il bando del concorso  - e a suo tempo i risultati finali -  verranno pubblicati nei siti:

 

                www.concorsiletterari.it    -    www.poetare.it  -   http://universitadelbenessere.jimdo.com/


 

Le Associazioni As.V.A.P. 4  e  Il Clan/Destino

 

Con il Patrocinio del Comune di Saronno

Organizzano  il

 Quarto Concorso Nazionale di poesia e narrativa

“Memorial  Corrado  Giachino”

Scadenza 16  Settembre  2017

Il concorso  è nazionale, libero a tutti e senza limiti di età

Il concorso è suddiviso in due sezioni:

 

Sezione A) Poesia   a   tema: “Gocce  d’inchiostro”

Sezione B) Racconto a tema:  “Gocce d’inchiostro”

 

Regolamento:

1)    Per la Sezione A. Il testo non deve superare le trentacinque  righe, massimo tre opere.

2)    Per la Sezione B. Inviare un solo racconto, composto da un max di 3 cartelle (totale massimo  5400 caratteri).

3)    Ogni partecipante può concorrere a tutte e due le sezioni.

4)    Per spese organizzative è prevista la quota di Euro 10.00; per chi intende partecipare a tutte e due le sezioni, aggiungere Euro 5.00.

5)    La quota deve essere inviata in uno dei seguenti modi:

-In contante in busta. (In questo caso gli organizzatori non si assumono la responsabilità di eventuali  mancanze).

-Tramite bonifico bancario : UBI><Banca Popolare di Bergamo SpA

Sede di Saronno, IBAN IT02G0311150520000000007906 intestato ad  ASVAP 4 con la causale:

Quarto Concorso Letterario  Nazionale “Memorial Corrado Giachino”

6)    Le composizioni (con dichiarazione attestante la propria ed esclusiva creazione ed inediti) dovranno essere inviate via e-mail al seguente indirizzo:

giachino3@alice.it , recante nome, cognome, anno di nascita, telefono/cellulare,

indirizzo e allegando il file contenente gli elaborati,                                           oppure per posta al seguente indirizzo:

Alessandro Giachino Via Sabotino 4 - 21047 Saronno

7)    Termine ultimo per l’invio e la consegna delle opere: 16 Settembre  2017      PREMIAZIONE: Sala Nevera, 14  Ottobre   2017

 

8)    Gli elaborati  pervenuti saranno  giudicati da una giuria qualificata composta  da

 

Presidente :                                                                   FRANCA  MARCHINA                                                                                    

 

Componenti:                                                                 ELISABETTA  BERSANI

                                                                                       FAUSTA  CARUGATI

                                                                                       STEFANIA  GIACHINO

                                                                                       SILVIA  REZZONICO     

9)  Per ciascuna sezione saranno premiati i primi cinque componimenti.

      La commissione, il cui operato è insindacabile si riserva il diritto di non

      assegnare, in tutto o in parte, i premi se non pervenissero opere abbastanza meritevoli, e di assegnare ulteriori premi ad opere meritevoli.

10) Premi:

      Per tutte e due le sezioni A) e B)  sono previsti premi in danaro così suddivisi:

      1° classificato sezione A) euro 100.00 (cento)

      1° classificato sezione B) euro 100.00 (cento)

       Dal secondo classificato al quinto, per entrambe le sezioni, sono previsti libri

       d’autore oltre a pergamene personalizzate per tutti i premiati.

11)  La premiazione avverrà il 14 Ottobre 2017 alle ore 15.30 in Sala  Nevera della Biblioteca  di Saronno.

12)  I partecipanti premiati, verranno avvertiti telefonicamente e/o via e-mail.

Inoltre, i premiati dovranno garantire la propria presenza o, in caso d’impossibilità, potranno delegare altra persona munita di delega, altrimenti il premio verrà assegnato al successivo autore in graduatoria.

13) La partecipazione al concorso implica l’accettazione delle norme che lo regolano e l’autorizzazione all’eventuale pubblicazione delle opere presentate. Inoltre gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono all’Associazione ASVAP 4 il diritto di pubblicazione e/o sul proprio sito di una eventuale  antologia.

14)  I diritti rimangono, comunque di proprietà dei singoli  autori.

14) Per eventuali informazioni contattare :

      Alessandro Giachino  e-mail giachino3@alice.it    Tel. 3474878156

15)  Il bando è consultabile sui siti:

www.concorsiletterari.it

 www.poetare.it 

 www.asvap4.it

www.il-clan-destino.it

 www.comune.saronno.va.it   


1° Concorso Nazionale Foto/Biografico “THE DOG OF THE YEAR”

Scadenza: 31 Ottobre 2017

L’Associazione “Pelosetti nel Cuore Feat Tartufo Dorato Golden Retriever”ha indetto il Concorso in oggetto, riservato a tutti i cani di razza e meticci che potranno tramite un breve racconto descrivere una loro storia.
I dati da inviare per e-mail a pelosettinelcuore@gmail.com sono:
Una foto del pelosetto con il nome ed eventuale descrizione della razza;
Nome e Cognome del proprietario, indirizzo, numero di telefono, e-mail;
Copia del libretto sanitario, dove risulti il numero del microcip del cane e l’intestatario;
Un breve racconto dattiloscritto sul proprio pelosetto di max 5 cartelle in formato A4 con dimensione carattere 14;
La Giuria sarà composta dal Consiglio Direttivo dell’Associazione, saranno valutate tutte le foto e i racconti dei Pelosetti pervenuti entro il 31.10.2017.
Premi:
1° - 2° - 3° Classificato COPPA/DIPLOMA Prodotti caratteristici della Maremma offerti dagli sponsor;
Inoltre saranno assegnati dei Premi Speciali;
Il giudizio della Giuria è inappellabile e insindacabile;
La premiazione si svolgerà nel mese di Dicembre 2017 durante l’Expo Amatoriale “Scodinzolata Natalizia 5^ Edizione” (La data verrà comunicata entro un mese dall’evento).

Tutti i dati ai sensi del D.Lgs. 196/2003 saranno conservati presso il nostro archivio online e saranno utilizzati esclusivamente per l’invio di materiale relativo al Concorso stesso e/o di altre iniziative. Ogni partecipante ha il diritto di richiedere la cancellazione o la modifica dal suddetto archivio facendone richiesta all'indirizzo: pelosettinelcuore@gmail.com

PREMIO NAZIONALE DI LETTERE ED ARTI

“CITTA’ VIVA”  2017

 

L’Associazione Culturale “Città Viva” organizza la 28ᵃ Edizione del Premio Nazionale di Lettere ed Arti “Città Viva”  2017, con l’osservanza del seguente

 

REGOLAMENTO

Art. 1 - La Segreteria del Premio, presso cui dovranno essere inviati gli elaborati, è sita in Via  L. Pepe n. 6 – 72017 OSTUNI (Br). Le opere e i cortometraggi dovranno pervenire per “raccomandata”, “posta prioritaria” o “raccomandata a mano”, entro la data del 31/07/2017, pena l’esclusione. Farà fede, il timbro postale dell’ufficio accettante. Non si assume alcuna responsabilità per eventuali ritardi, disguidi postali, smarrimenti, furti, ecc…

 

Art. 2 - Il Premio si articola in 6 (sei) Sezioni:

Sez. “A”: poesia singola, in lingua italiana (a tema libero);

Sez. “B”: poesia singola, in vernacolo (a tema libero);

Sez. “C”: narrativa, in lingua italiana (a tema libero);

Sez. “D”: Sezione speciale Ragazzi e Giovani – poesia singola, in lingua italiana od in vernacolo (a tema libero);

Sez. ”E”: Sezione cortometraggio Ragazzi e Giovani;

Sez. ”F”: Sezione cortometraggio Adulti.

 

Art. 3 - Alle prime due sezioni si può partecipare inviando una sola poesia, inedita, chiaramente dattiloscritta, fino ad un massimo di 30 versi, specificando a quale sezione si intende partecipare.

Alla Sez. “C” si può concorrere inviando un racconto breve, inedito, fino ad un massimo di sei cartelle; ogni cartella deve contenere 60 battute a rigo dattiloscritte per un massimo di 30 righe, pena la esclusione dal concorso. È consentita la contemporanea partecipazione a più di una sezione, versando per ogni elaborato la relativa quota di partecipazione di cui al successivo Art. 9.

Gli elaborati dovranno pervenire in 4 (quattro) copie dattiloscritte o fotocopiate, di cui soltanto la prima firmata in calce, corredata dei dati anagrafici, dell’indirizzo esatto, del telefono e di un eventuale indirizzo e-mail dell’Autore (come da fac-simile allegato al presente bando), senza alcun segno di riconoscimento, il tutto riportato su supporto CD/DVD. La copia firmata dal concorrente assieme al CD/DVD, dovrà essere sigillata in busta a parte ed inserita nel plico contenente le altre copie anonime. Solamente coloro che intendono partecipare con elaborati in vernacolo (per le Sezioni “B” e “D”) sono altresì tenuti ad allegare la relativa traduzione scritta in lingua italiana (in prosa od in versi).

 

Art. 4 - Alle Sezioni “E” e “F” si potrà partecipare con qualsiasi cortometraggio inedito a tema libero. Non saranno accettate opere a carattere offensivo, pornografico, razzista, discriminatorio ovvero che contengono apologia di violenza o di reato, video musicali, film pubblicitari o industriali. La lunghezza dei lavori non potrà essere inferiore ai 5 (cinque) minuti e non dovrà superare i 15 (quindici) minuti di durata (inclusi titoli di testa e di coda) e la data di realizzazione non dovrà essere precedente all’anno 2016. Potrà essere realizzato da una singola persona o da gruppi. Non sono ammessi cortometraggi che siano risultati vincitori di altri concorsi. Per la Sez. “E” – sezione cortometraggio Ragazzi e Giovani, se minorenni, è richiesta l’autorizzazione di un genitore esercente la patria potestà/affidatario/tutore, nonché, per chi partecipa come gruppo scolastico, una liberatoria. Nessun contributo è previsto da parte dei concorrenti della Sezione “E”; per la Sez. “F” – sezione cortometraggio Adulti, invece, è prevista la relativa quota di partecipazione di cui al successivo Art. 9.

 

Art. 5 – Nel rispetto delle norme di copyright, il partecipante deve garantire che l’opera presentata sia esente da qualsiasi diritto d’autore. L’Associazione non potrà in nessun modo rispondere nei confronti di terzi aventi diritto. In ogni caso qualsiasi obbligo inerente i diritti d’autore resta esclusivo carico del partecipante che è l’unico responsabile per l’utilizzazione nel suo lavoro di idee, testi, immagini, musiche, ecc… appartenenti a terzi. L’autore è il solo responsabile del contenuto dell’opera. E’ fatto obbligo, per i concorrenti che inseriscono nella loro opera o progetto brani musicali e/o cantati, di esplicitare in un elenco dettagliato tutti i contenuti musicali presenti e di assolvere ad eventuali diritti S.I.A.E. L’Associazione è pertanto sollevata da ogni responsabilità dovuta alla riproduzione di corti contenenti materiale coperto da diritto d’autore, per il quale non sia stata regolarizzata la situazione con la S.I.A.E.

 

Art. 6 – I partecipanti delle Sezioni “E” ed “F” si faranno carico delle spese di spedizione di tutto il materiale necessario. Il DVD deve essere confezionato in modo accurato e idoneo alla spedizione via posta onde evitare danneggiamenti. L’Associazione “Città Viva” non si assume nessuna responsabilità per i lavori arrivati danneggiati e/o pervenuti in ritardo per eventuali furti o smarrimenti. I lavori dovranno pervenire in quadruplice copia su supporto DVD, di cui solo l’originale deve contenere i nominativi di tutti i partecipanti (regista, attori, addetto alla musica ecc.) e dovrà essere corredato da una scheda nella quale saranno indicate tutte le informazioni relative al cortometraggio (come da fac-simile allegato al presente bando). Il tutto dovrà essere sigillato in busta a parte ed inserito nel plico contenente le altre tre copie anonime (all’interno delle quali dovrà essere eliminato dai titoli di testa e coda ogni riferimento nominativo ai partecipanti). Non saranno presi in considerazione i lavori che risulteranno incompleti o illeggibili nonché quelli che avranno una durata inferiore o superiore a quella prevista. Tutto il materiale necessario, dovrà essere rigorosamente spedito entro e non oltre il 31/07/2017 (farà fede il timbro postale).

 

Art. 7 – I lavori pervenuti non verranno restituiti e l’Associazione si riserva il diritto di utilizzarli nelle varie manifestazioni, rassegne e/o altri concorsi organizzati e collegati al Premio, attraverso  stampa, radio, in trasmissioni TV e di pubblicarli sui propri siti internet, nonché sul proprio canale YouTube. Tutti i lavori pervenuti confluiranno in un Archivio Generale delle opere e degli Autori.

 

Art. 8 - Alla Sez. D” SEZIONE SPECIALE RAGAZZI e GIOVANI (delle scuole Elementari, Medie inferiori di 1° grado e Istituti di Istruzione Secondaria Superiore) di cui al precedente Art. 2, si potrà concorrere nel pieno rispetto delle stesse modalità previste dal precedente Art. 3. Alla Sez. “E” SEZIONE CORTOMETRAGGIO RAGAZZI e GIOVANI (delle scuole Elementari, Medie inferiori di 1° grado e Istituti di Istruzione Secondaria Superiore) di cui al precedente Art. 2, si potrà concorrere nel pieno rispetto delle stesse modalità previste dal precedente Art. 4.

 

Art. 9 - A parziale copertura delle spese di organizzazione e di Segreteria, si richiede una quota di partecipazione di Euro 10,00 (dieci/00) per le Sezioni “A”, “B”, “C” e “F”, da inviare tramite assegno bancario o circolare oppure a mezzo vaglia postale od in contanti, allegati al plico a: SEGRETERIA DEL PREMIO “CITTA’ VIVA” 2017 – VIA L. PEPE N. 6 – 72017 OSTUNI (Br). Nessun contributo è previsto da parte dei concorrenti delle Sezioni “D” e “E”.

 

Art. 10 - Per le Sezioni “A”, “B” e  “C” i Premi sono costituiti da: 1° premio: quadri d’Autore, 2° premio: trofei, 3° premio: coppe e diplomi d’onore, mentre, ai primi tre classificati della Sezione “D verranno assegnati, 1° premio: trofei, 2° premio: coppe, 3° premio: targhe e diplomi d’onore. Non sono previste segnalazioni speciali. Per la Sezione “E”, i Premi sono costituiti da: 1° premio: trofei, 2° premio: coppe, 3° premio: targhe e diplomi d’onore (il premio sarà unico sia che si concorra da soli, sia che si partecipi in gruppo); per la Sezione “F” i Premi sono costituiti da: 1° premio: quadri d’Autore, 2° premio: trofei, 3° premio: coppe e diplomi d’onore (il premio sarà unico sia che si concorra da soli, sia che si partecipi in gruppo).

 

Art. 11 - I nomi dei premiati e quelli delle Commissioni giudicatrici (il cui giudizio è inappellabile e insindacabile), saranno resi noti – per ovvi motivi – solo all’atto della proclamazione dei vincitori, che avrà luogo in Ostuni nel mese di Ottobre 2017. La partecipazione alla serata di premiazione è aperta a tutti i partecipanti, ma soltanto i vincitori saranno avvisati, in tempo utile, della data e del luogo della cerimonia di premiazione. I premi assegnati dalle Giurie dovranno essere personalmente ritirati dai vincitori, che sono tenuti a partecipare alla cerimonia. In casi eccezionali, e solo per giustificati motivi, è consentito il ritiro dei Premi da parte di altra persona di fiducia, purché munita di regolare delega scritta. Le spese di viaggio e di soggiorno saranno a totale carico dei vincitori. Durante la cerimonia di premiazione, sarà distribuito, gratuitamente il volumetto con le opere premiate.

 

Art. 12 - Le opere inviate e i cortometraggi, anche se non premiati, non saranno, in nessun caso, restituiti e tutti i Premi, non richiesti dai vincitori entro il 31 dicembre 2017, rimarranno a disposizione dell’Associazione.

 

Art. 13 – La partecipazione al presente concorso e la spedizione degli elaborati e dei cortometraggi rappresentano una implicita autorizzazione alla eventuale pubblicazione e diffusione degli stessi sul volumetto che verrà dato alle stampe in occasione della premiazione e sul sito internet dell’Associazione. Il partecipante se ne assume la completa responsabilità, sia per la paternità che per eventuali pretese che altri Editori e Registi possano vantare nei Ns. confronti, qualora gli elaborati e i cortometraggi inviatici risultassero già pubblicati o prodotti di paternità altrui. L’Associazione promotrice del Premio si riserva il diritto di apportare, se necessario, ogni eventuale modifica al presente Regolamento e di divulgare le opere pervenute a mezzo stampa, internet, radio e tv, senza che alcuno possa vantare compensi di sorta per Diritti d’Autore e di Produzione. Si precisa che la Segreteria del Premio utilizzerà i dati anagrafici autocertificati dai partecipanti, esclusivamente per i fini istituzionali propri di questa, come per le successive edizioni del Concorso, e nel rispetto degli artt. 10 e 13 legge 675/1996 (tutela della privacy).

 

Art. 14 - La partecipazione al Premio implica, da parte dei concorrenti, la piena conoscenza e l’accettazione integrale ed incondizionata di tutte le norme contenute nel presente Regolamento, intendendosi ogni Autore e Produttore responsabile dell’originalità del proprio elaborato, cortometraggio e dell’esattezza di quanto dichiarato.

 

Art. 15 - In caso di controversie, è competente il Foro di Brindisi.

 

 

Ostuni, 1 febbraio 2017                                                                             La Segreteria del Premio

 

SCADENZA 31 LUGLIO 2017  

 

Per informazioni:

segreteria@cittavivaostuni.it                          

www.cittavivaostuni.it

Facebook:   https://www.facebook.com/Premio-Citt%C3%A0-Viva-Ostuni-770141196361347/?ref=br_rs

tel:  347.4976884;  338.7735418;  338.6319369      


 

FAC-SIMILE

PER LE SEZIONI “A”, “B” e “C”

IMPORTANTE: compilare in modo leggibile la scheda del lavoro inviato, firmando TUTTE le pagine. NON MODIFICARE LA SCHEDA

DATI PARTECIPANTE / REFERENTE

Nome e cognome__________________________________________________________________

Nazionalità_______________________________________________________________________

 

Nazione residenza_________________________________________________________________

Città____________________________________________________________________________

 

Indirizzo_____________________________________ Provincia __________ CAP____________

 

E-mail__________________________________________________________________________

tel._____________________________________________________________________________

 

 

Il sottoscritto dichiara di avere preso visione, compreso e accettato integralmente il Bando di Concorso, e intende partecipare al Premio Nazionale di Lettere ed Arti “CITTA’ VIVA” 2017.

Si autorizza il trattamento dei dati, in base agli artt. 7, 10 e 11 legge 675/1996 e dell’art. 13 d.lgs. 196/2003 e seguenti.

Luogo e data ______________________________________

Firma ____________________________________________

(firma di chi propone / invia il lavoro).

 

INVIARE IL MATERIALE ENTRO IL GIORNO 31 LUGLIO 2017 (farà fede la data del timbro postale) a:

Associazione Culturale “Città Viva”

Via L. Pepe n.6 – 72017 Ostuni (Br)

 

FAC-SIMILE

PER LA SEZIONE “D”

IMPORTANTE: compilare in modo leggibile la scheda del lavoro inviato, firmando TUTTE le pagine. NON MODIFICARE LA SCHEDA

 

DATI PARTECIPANTE / REFERENTE

Nome e cognome__________________________________________________________________

Nazionalità_______________________________________________________________________

Nazione residenza_________________________________________________________________

Città____________________________________________________________________________

Indirizzo_____________________________________ Provincia __________ CAP____________

E-mail__________________________________________________________________________

tel._____________________________________________________________________________

 

DA COMPILARE SE ISCRIZIONE PER ISTITUTO SCOLASTICO / ASSOCIAZIONE

REFERENTE RESPONSABILE o suo delegato ________________________________________

PER CONTO DI (indicare Istituto, Associazione, Società) ________________________________

Città _______________ Indirizzo _________________________ Provincia ______ CAP _______

E-mail__________________________________________________________________________

tel._____________________________________________________________________________

 

Il sottoscritto dichiara di avere preso visione, compreso e accettato integralmente il Bando di Concorso, e intende partecipare al Premio Nazionale di Lettere ed Arti “CITTA’ VIVA” 2017.

Si autorizza il trattamento dei dati, in base agli artt. 7, 10 e 11 legge 675/1996 e dell’art. 13 d.lgs. 196/2003 e seguenti.

Luogo e data ______________________________________

Firma ____________________________________________

(firma di chi propone / invia il lavoro. Se minorenne, occorre firma di un genitore esercente la patria potestà/affidatario/tutore in tutte le pagine in cui è richiesta la firma da apporre a fine pagina).

INVIARE IL MATERIALE ENTRO IL GIORNO 31 LUGLIO 2017 (farà fede la data del timbro postale) a:

Associazione Culturale “Città Viva”

Via L. Pepe n.6 – 72017 Ostuni (Br)

 

FAC-SIMILE

PER LE SEZIONI “E” ed “F”

IMPORTANTE: compilare in modo leggibile la scheda del lavoro inviato, firmando TUTTE le pagine. NON MODIFICARE LA SCHEDA

DATI PARTECIPANTE / REFERENTE

Nome e cognome__________________________________________________________________

Nazionalità_______________________________________________________________________

Nazione residenza_________________________________________________________________

Città____________________________________________________________________________

Indirizzo_____________________________________ Provincia __________ CAP____________

E-mail__________________________________________________________________________

tel._____________________________________________________________________________

 

TITOLO DEL LAVORO ________________________________________________________________________________

SINOSSI BREVE (max tre righe):

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Anno di realizzazione (prima proiezione pubblica)_________ DURATA minuti________________

GENERE _______________________________________________________________________

(scegliere tra i seguenti: Animazione – Documentario – Sperimentale – Videoarte – Sociale – Videoclip - Fantasy – Horror – Thriller – Noir – Surreale – Drammatico – Commedia – Comico – Storico – Biografico – Poliziesco – Giallo – Western metropolitano – Fiction – Docufiction – Altro)

 

SCENEGGIATURA ORIGINALE___________________________________________________

REGISTA_______________________________________________________________________

DIREZIONE FOTOGRAFIA________________________________________________________

ATTORI PROTAGONISTI _________________________________________________________

 

Luogo e data ______________________________________

Firma ____________________________________________

(firma di chi propone / invia il lavoro. Se minorenne, occorre firma di un genitore esercente la patria potestà/affidatario/tutore in tutte le pagine in cui è richiesta la firma da apporre a fine pagina).

ELENCO DEI BRANI MUSICALI UTILIZZATI (Titolo, Autore, Interprete o esecutore) ________________________________________________________________________________

_________________________________________________________ ______________________

NB Inserire nel DVD l’elenco completo (Titolo, autori, esecutori) di tutti i brani utilizzati

 

 

DA COMPILARE SE ISCRIZIONE PER ISTITUTO SCOLASTICO / ASSOCIAZIONE / SOCIETA’

REFERENTE RESPONSABILE o suo delegato ________________________________________

 

PER CONTO DI (indicare Istituto, Associazione, Società) ________________________________

SE ISTITUTO SCOLASTICO (Scuola Primaria / Secondaria, 1° grado, 2° grado / Università):

_______________________________________________________________________________

Città _______________ Indirizzo _________________________ Provincia ______ CAP _______

E-mail__________________________________________________________________________

tel._____________________________________________________________________________

 

DATI REGISTA

Nome e cognome__________________________________________________________________

Nazionalità_______________________________________________________________________

Nazione residenza_________________________________________________________________

Città____________________________________________________________________________

Indirizzo_____________________________________ Provincia __________ CAP____________

E-mail_________________________________________________________________________

tel.___________________________________________________________________________

Eventuali note da parte del/della Regista o di chi invia il lavoro:

______________________________________________________________________________

 

Luogo e data ______________________________________

Firma ____________________________________________

(firma di chi propone / invia il lavoro. Se minorenne, occorre firma di un genitore esercente la patria potestà/affidatario/tutore in tutte le pagine in cui è richiesta la firma da apporre a fine pagina).

LIBERATORIA – Da compilare, completata e firmata pena esclusione dal Concorso

Il sottoscritto (nome e cognome) _____________________________________________________

Dichiara di essere ____________________________ (scegliere tra Regista/Produttore/Referente)

Del Cortometraggio o del lavoro filmico dal titolo:

_________________________________________ ______________________________________

lavoro di cui detiene i diritti legali totali ed esclusivi.

Dichiara che il suo lavoro non lede diritti di terzi, secondo quanto espresso dalla legge 633/1941 e successive modifiche sul Diritto d’Autore; dichiara che l’opera non presenta contenuti a carattere diffamatorio; dichiara di avere letto, compreso e accettato integralmente il regolamento del Concorso.

Accetta che tutto il materiale inviato sia trattenuto dagli organizzatori e catalogato nell’Archivio per scopi didattico culturali, in modo del tutto gratuito. Autorizza che sceneggiatura, storyboard e tutto il materiale inviato sia eventualmente pubblicato (con citazione degli autori), su supporto cartaceo o nei siti internet dedicati al Premio Nazionale di Lettere ed Arti “Città Viva” ovvero sui siti collegati in qualunque modo alla suddetta Manifestazione, senza richiedere compenso alcuno.

Autorizza la proiezione pubblica e la diffusione gratuita su Internet e TV da parte dell’Associazione Culturale “Città Viva”, associazione apolitica e non lucrativa.

Conferma di non aver nulla a che pretendere per tutto quanto sopra descritto.

Dichiara di essere consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere.

Inoltre, il sottoscritto, ai sensi dell’art. 10, legge 675/1996 e per gli effetti dell’art. 13 d.lgs. 196/2003 e successive modifiche, dichiara di essere compiutamente informato delle finalità e modalità del trattamento dei dati indicati nella presente scheda di iscrizione (Responsabile del trattamento dati è il Presidente dell’Associazione Culturale “Città Viva” di Ostuni), e conferisce il proprio consenso al trattamento dei dati personali inviati, anche per mezzo di strumenti informatici nel rispetto della normativa vigente.

 

Il sottoscritto dichiara di avere preso visione, compreso e accettato integralmente il Bando di Concorso, e intende partecipare al Premio Nazionale di Lettere ed Arti “CITTA’ VIVA” 2017.

Si autorizza il trattamento dei dati, in base agli artt. 7, 10 e 11 legge 675/1996 e dell’art. 13 d.lgs. 196/2003 e seguenti.

Luogo e data ______________________________________

Firma ____________________________________________

(firma di chi propone / invia il lavoro. Se minorenne, occorre firma di un genitore esercente la patria potestà/affidatario/tutore in tutte le pagine in cui è richiesta la firma da apporre a fine pagina).

INVIARE IL MATERIALE ENTRO IL GIORNO 31 LUGLIO 2017 (farà fede la data del timbro postale) a:

Associazione Culturale “Città Viva”

Via L. Pepe n.6 – 72017 Ostuni (Br)


III^ EDIZIONE PREMIO DI POESIA PINA ALESSIO

La Fondazione Pina Alessio Onlus con sede a Gioia Tauro(R.C), via Belvedere n 24, con il Patrocinio del Comune di Gioia Tauro, organizza la:

III^ Edizione del Premio di Poesia Pina Alessio.

" L'iniziativa nasce dalla volontà  della fondazione di ricordare Pina Alessio, stimato medico prematuramente scomparsa, promuovendo la cultura, la comunicazione scritta e l'espressione dei sentimenti e delle emozioni”.

REGOLAMENTO
Il concorso è aperto a tutti.

Possono partecipare autori italiani e stranieri con opere in lingua italiana.


Il premio è  suddiviso  in  tre i sezioni:
Sezione A   Adulti
(Massimo 3 poesie; lunghezza massima 40 versi ciascuna).


Sezione B Riservata agli studenti delle Scuole medie Inferiori e Superiori.

Casella di testo: REGOLAMENTO
(Massimo 3 poesie; lunghezza massima 40 versi ciascuna).

 

Sezione C Poesie in vernacolo .

Destinata ad adulti che a studenti

(Massimo 3 poesie; lunghezza massima 40 versi ciascuna).

E’ possibile partecipare a più sezioni corrispondendo per ciascuna la relativa quota di partecipazione.
 

 Le opere inviate devono essere inedite, pena l’esclusione dal concorso. Si richiede un contributo di partecipazione di 5,00 € a sezione, da inviare in busta chiusa insieme alle poesie o da versare sul conto corrente della fondazione Banco Posta non profit Iban n. IT57N0760116300001010389219, con bollettino postale n. 1010389219 intestato a Fondazione Pina Alessio onlus
Gli elaborati dovranno essere spediti in 5 copie dattiloscritte su fogli formato A4.

Quattro copie dovranno essere completamente anonime, non dovranno essere firmate o recare segni particolari atti a permetterne il riconoscimento.

 Una soltanto delle 5 copie dovrà essere firmata e  dovrà contenere le generalità complete del concorrente: nome, cognome, età, indirizzo, numero telefonico, eventuale e-mail, dichiarazione attestante che i componimenti presentati sono interamente di propria ed esclusiva creazione, firma originale.
.
I lavori dovranno essere  inviati a:
Premio letterario  Pina Alessio c/o Fondazione Pina Alessio- Via Belvedere 24-89013 Gioia Tauro (R.C)
 Entro e non  oltre il
30  maggio 2017, farà fede il timbro postale.
Non saranno accettate opere inviate tramite posta elettronica

 

PREMIAZIONE


La giuria valuterà i testi pervenuti secondo i seguenti parametri di giudizio:
1. correttezza grammaticale
2. originalità di contenuto e forma
3. capacità comunicativa.
Per tutte le sezioni verranno premiati i primi tre classificati con targhe e pergamene.

1° premio €. 100,00 più targa e pergamena;

Casella di testo: REGOLAMENTO
2° premio targa più pergamena

3° premio targa più pergamena

I finalisti verranno tempestivamente contattati telefonicamente e avvisati tramite comunicazione scritta (eventualmente anche attraverso e-mail).

 

La cerimonia di premiazione si svolgerà nel mese di  luglio 2017 a Gioia Tauro.

 I premi saranno consegnati esclusivamente ai vincitori, che dovranno essere presenti alla cerimonia di premiazione, pena la decadenza del premio.


La giuria, sarà  composta da esponenti della cultura Calabrese.

 I nomi dei giurati saranno comunicati sul Verbale della giuria a conclusione del lavoro di valutazione dei testi. I giudizi della giuria sono insindacabili.

Gli organizzatori del concorso si riservano il diritto di stampare o di far pubblicare in qualsiasi momento, senza compenso per diritti d'autore, le opere presentate. In ogni caso gli elaborati inviati non saranno restituiti.
La partecipazione al concorso implica l’accettazione senza condizioni del presente regolamento.

 

Ai sensi del DLGS 196/2003 e della precedente Legge 675/1996 i partecipanti acconsentono al trattamento, diffusione e ufficializzazione dei dati personali da parte dell’organizzazione o di terzi per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al presente premio di letteratura.

 

Concorso Nazionale di Poesia

Pina Alessio

Gioia Tauro

3° edizione 2017

 

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

Si prega di compilare una scheda per ogni sezione a cui si intende partecipare.

Termine ultimo per l’invio è il 30 maggio 2017 (fa fede il timbro postale).

 

 Barrare la sezione di riferimento:

 

Sezione A – Adulti

o

Sezione B – Riservata agli studenti delle Scuole medie Inferiori e Superiori

o

Sezione C – Poesie in vernacolo .

Destinata ad adulti e studenti

o

 

 

 

 

 

 

Titolo dell’opera 1: ____________________________________________

Titolo dell’opera 2: ____________________________________________

Titolo dell’opera 3: ____________________________________________

 

 Dati Personali

Nome: _____________________________ Cognome: ____________________________

Data di nascita: ____________________________________________________________

Residente a: ___________________________ Provincia: _________ Cap: ____________

Via/Piazza Nr: _____________________________________________________________

Telefono: ___________________________ E-mail: _______________________________

Nazionalità: ___________________________

 

 Modalità di pagamento (sezioni A, B, C,)

o  Versamento su c/c postale nr. 1010389219 intestato a    Fondazione Pina Alessio  – 3° Edizione (allegare attestazione di versamento)

 

 

 

 

o Bonifico Bancario intestato a Fondazione Pina Alessio  c/o Banco Posta non profit  di Gioia Tauro. Causale Premio Pina Alessio – 3° Edizione (allegare copia della ricevuta del bonifico) IBAN IT 57 N 07601 16300 00 1010389219

 

 

 

o Assegno bancario non trasferibile intestato a Fondazione Pina Alessio  (allegare assegno)

 

 

 

o Contanti (allegare contanti)

 

 

 

 Il/La sottoscritto/a dichiara di aver letto il bando di concorso e di accettarlo integralmente e autorizza, ai sensi del DLGS 196/2003 e della precedente legge 675/1996, il trattamento dei propri dati personali per i soli fini connessi al premio letterario. Dichiara inoltre, sotto la propria personale responsabilità, che le suddette opere presentate sono di sua esclusiva produzione.

 

Data: ___________________________ Firma: _________________________________

 

Concorso Nazionale di Poesia

Pina Alessio

Gioia Tauro

3° edizione 2017

 

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE MINORENNE

Si prega di compilare una scheda per ogni sezione a cui si intende partecipare.

Termine ultimo per l’invio è il 30 maggio 2017 (fa fede il timbro postale).

 

 Barrare la sezione di riferimento:

 

Sezione A Adulti

o

Sezione B – Riservata agli studenti delle Scuole medie Inferiori e Superiori

o

Sezione C – Poesie in vernacolo .

Destinata ad adulti e studenti

o

 

 

 

 

 

 

 

Titolo dell’opera 1: ____________________________________________

 

Titolo dell’opera 2: ____________________________________________

 

Titolo dell’opera 3: ____________________________________________

 Dati Personali

Nome: _____________________________ Cognome: ____________________________

Data di nascita: ____________________________________________________________

Residente a: ___________________________ Provincia: _________ Cap: ____________

Via/Piazza Nr: _____________________________________________________________

Telefono: ___________________________ E-mail: _______________________________

Nazionalità: ___________________________

 il/la sottoscritto/a___________________________________________________________

nato/a a _______________________________________il __________________________

residente in via.___________________________________________ cap_____________,

recapito telefonico__________________________________________________________

email____________________________________________________________________

in qualità di genitore esercente la potestà genitoriale di:

___________________________________________ di anni________________________

Con la firma della presente dichiara di:

aver preso visione del regolamento e del bando del Concorso Nazionale di Poesia Pina Alessio città di Gioia Tauro

- di accettare tutti i termini e le condizioni ivi indicati;

- di acconsentire alla partecipazione di mio/a figlio/a al PREMIO LETTERARIO E DI POESIA CITTA’ DI OLBIA II^ EDIZIONE .

Luogo e data                                                                                                       Firma del genitore

__________________________                                          _________________________________

 

Concorso Nazionale di Poesia

Pina Alessio

Gioia Tauro

3° edizione 2017

 

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE MINORENNE

Si prega di compilare una scheda per ogni sezione a cui si intende partecipare.

Termine ultimo per l’invio è il 31 maggio 2017 (fa fede il timbro postale).

  

 Modalità di pagamento (sezioni A, B, C, D)

o  Versamento su c/c postale nr. 1010389219 intestato a    Fondazione Pina Alessio  – 3° Edizione (allegare attestazione di versamento)

 

 

 

 

o Bonifico Bancario intestato a Fondazione Pina Alessio  c/o Banco Posta non profit  di Gioia Tauro. Causale Premio Pina Alessio – 3° Edizione (allegare copia della ricevuta del bonifico) IBAN IT 57 N 07601 16300 00 1010389219

 

 

 

o Assegno bancario non trasferibile intestato a Fondazione Pina Alessio  (allegare assegno)

 

 

 

o Contanti (allegare contanti)

 

 

 

 Il/La sottoscritto/a dichiara di aver letto il bando di concorso e di accettarlo integralmente e autorizza, ai sensi del DLGS 196/2003 e della precedente legge 675/1996, il trattamento dei propri dati personali per i soli fini connessi al premio letterario. Dichiara inoltre, sotto la propria personale responsabilità, che le suddette opere presentate sono di sua esclusiva produzione.

 

Data: ___________________________ Firma: _________________________________


Premio Accademico Internazionale di Poesia e Arte Contemporanea “Apollo dionisiaco”

Poesia in voce e Arte contemporanea in mostra al duecentesco Castello della Castelluccia in Roma di Autori e Artisti di ogni età, formazione e nazionalità.

L’Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea di Roma, Polo di libera creazione, formazione, ricerca e significazione del linguaggio umano, poetico e artistico, in Convenzione Formativa con l’Università degli Studi di Roma Tre, con il Patrocinio dell’ANCI, della Regione Lazio e di Roma Capitale, bandisce la IV Edizione 2017 del Premio Accademico Internazionale di Poesia e Arte Contemporanea “Apollo dionisiaco”, senza scopo di lucro e volto alla significazione e alla valorizzazione delle espressioni creative dell’umano, che apre alla partecipazione di opere in poesia e opere d’arte visiva, in pittura, scultura, grafica e fotografia, edite o inedite, di autori e artisti di ogni età, formazione e nazionalità.

 

Il Premio si articola in 2 Spazi di categoria:

1. SPAZIO POESIE

Due poesie di propria creazione, a tema libero, edite o inedite, ciascuna non superiore ai trentasei versi, in formato doc. Le poesie in lingua straniera devono riportare una traduzione italiana a fronte.

2. SPAZIO OPERE D’ARTE VISIVA

Due opere di pittura, o scultura, o grafica, o fotografia, di propria creazione, a tema libero, di dimensioni non superiori a 100x140cm, inviate alla selezione in immagini corrispondenti all’originale in formato jpg. L’Artista è chiamato in caso di qualifica alla esibizione in sua cura e custodia dell’opera originale in sede di cerimonia di premiazione.

Si può partecipare anche ad entrambi gli Spazi di categoria, in Poesia e in Arte, e/o con più coppie di opere, assommando l’importo da corrispondere.

Inviare via e-mail:

1.      le copie delle opere con titoli (in doc le poesie; in jpg le opere d’arte visiva);

2.      un file (doc o pdf) che riporti i titoli delle opere, tecnica e dimensioni per le opere d’arte visiva, nome, cognome, data di nascita, indirizzo postale, indirizzo e-mail e recapito telefonico dell’autore e la dichiarazione: “Dichiaro la mia esclusiva paternità delle opere presentate e autorizzo la pubblicazione del mio nome e cognome e della mia opera vincitrice sul sito ufficiale dell’Accademia in caso di classifica di merito e ai soli fini inerenti al Premio”;

3.      copia (jpg o pdf) della ricevuta di versamento.

Per l’iscrizione al Premio di minori è richiesta la firma del genitore o dell’esercente la patria potestà.

Sarà compito della Segreteria accademica predisporre le opere all’analisi della Giuria in forma anonima.

 

Sono previsti:

Il Primo Premio, il Secondo Premio, il Terzo Premio, che conferiscono il Trofeo Aureo, il Trofeo Argenteo e il Trofeo Argenteo Brunito Apollo dionisiaco, opera originale in medaglia di diam. 5cm dell’architetto e orafo Marco Rocchi, da un disegno di Fulvia Minetti, in pregiatissima fusione a mano del Laboratorio Orafo di Via Margutta in Roma, il Diploma dell’Accademia patrocinato e timbrato, la Significazione Critica dell’opera, la libera lettura dell’autore per la poesia o la mostra per l’opera d’arte visiva in sede di cerimonia di premiazione e la pubblicazione dell’opera vincitrice con Critica sul sito ufficiale dell’Accademia, per tutti gli Spazi di categoria.

I Riconoscimenti al Merito Speciale della Giuria ed i Riconoscimenti al Merito, che conferiscono il Diploma dell’Accademia patrocinato e timbrato, la Significazione Critica dell’opera, la libera lettura dell’autore per la poesia o la mostra per l’opera d’arte visiva in sede di cerimonia di premiazione e la pubblicazione dell’opera vincitrice con Critica sul sito ufficiale dell’Accademia, per tutti gli Spazi di categoria.

Le Distinte Partecipazioni conferiscono ai minori meritevoli il Diploma dell’Accademia patrocinato e timbrato con nota Critica dell’opera.

Le copie delle opere, il file con titoli, con dati suddetti dell’autore e con la dichiarazione e la copia della documentazione attestante il versamento in allegato dovranno essere inviate entro e non oltre il 10 Giugno 2017, ultimo termine per la partecipazione, via e-mail al seguente indirizzo:

accademia.poesiarte@libero.it

La quota minima di partecipazione per ogni sezione, con invio di un numero di due opere è di

€ 15,00 e si devolve in qualità di contributo spese dell’Accademia.

 

Il versamento della quota può effettuarsi a scelta secondo le seguenti modalità:

 

-          Con Bollettino su Conto Corrente Postale n° 1018335404 intestato a: “Accademia Int.le di Significazione Poesia Arte Contemporanea”; provvisto di indicazione della causale “Contributo Accademia”; è obbligatorio inviare sempre via e-mail in allegato copia dell’avvenuto versamento.

 

-          Con Bonifico Bancario su Conto BancoPosta intestato a: “Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea” con causale “Contributo Accademia”, IBAN: IT83W 07601 03200 001018335404, codice bic/swift per i versamenti dall’estero: BPPIITRRXXX; è obbligatorio inviare sempre via e-mail in allegato copia dell’avvenuto versamento.

 

Verrà inviata al partecipante conferma scritta della regolare iscrizione al Premio e della ricezione delle opere e ricevuta del versamento. 
 
Si prega cortesemente, per questioni organizzative e ove possibile, di non attendere gli ultimi termini di scadenza nell’invio delle partecipazioni. 

I premiati sono invitati a ricevere personalmente il conferimento del premio in sede di cerimonia di premiazione, in caso di necessità è possibile delegare, con richiesta scritta, persone di propria fiducia al ritiro.

I Membri della Giuria, poeti, artisti, critici, semiologi e docenti universitari, esponenti del panorama culturale, verranno resi noti in ambito di premiazione. La deliberazione della Giuria è insindacabile ed inappellabile. La Giuria ha la facoltà eventuale di non assegnare alcune qualificazioni, qualora le opere non fossero ritenute meritevoli. Il Comitato Organizzatore si riserva la facoltà di apporre modifiche che fossero necessarie al presente bando in qualsiasi momento, a salvaguardia di una più valida riuscita della manifestazione.

La classifica dei meriti verrà stilata dalla Commissione Esaminatrice e sarà pubblicata sul sito dell’Accademia www.accademiapoesiarte.it A tutti i poeti e a tutti gli artisti insigniti dei Premi dell’Accademia sarà inoltre data tempestiva comunicazione a fine Settembre 2017 e non appena terminato il lavoro della giuria. L’Accademia non è tenuta a divulgare i nomi dei partecipanti non rientranti nella classifica dei meriti al Premio.

La celebrazione della IV Edizione del Premio, con Arte in mostra e Poesia in voce, avrà luogo sabato 14 Ottobre 2017 dalle ore 15,30 alle ore 18,30 presso il Salone duecentesco del Castello della Castelluccia, Loc. La Castelluccia, Via Carlo Cavina, 40 in Roma. Gli artisti in arte figurativa sono chiamati a presenziare per le ore 15,00 ai fini dell’allestimento delle opere vincitrici in mostra in Salone duecentesco in corso di cerimonia.

La Significazione Critica a firma della presidente in Diploma accademico patrocinato e timbrato è riservata gratuitamente assieme a tutti gli altri premi alla Terna dei Vincitori, agli autori e artisti con Riconoscimento al Merito Speciale della Giuria e con il Riconoscimento al Merito. I Finalisti 2017 in poesia e in arte, le cui opere si sono distinte arrivando in Selezione Finale e non sono rientranti nella classifica dei riconoscimenti al merito, saranno contattati via email e, qualora lo desiderino e ne facciano richiesta, potranno ricevere a domicilio la Significazione Critica a firma della presidente in Diploma accademico di Finalista, patrocinato e timbrato, al solo contributo spese all’Accademia di euro 30,00.

Si informano i pregevoli autori e artisti che le Significazioni critiche dell’Accademia non sono mai redatte nella forma di giudizi attribuiti alle opere, dunque non costituiscono mai valutazioni negative; sono propriamente analisi dei significati dell’arte, ai fini della valorizzazione dell’espressione con tutti i linguaggi, poetici e artistici.

Per quanto non previsto dal presente bando valgono le deliberazioni del Consiglio Accademico. La partecipazione al concorso comporta la piena e incondizionata accettazione del presente regolamento.

Sito: www.accademiapoesiarte.it

Per eventuale richiesta di ulteriori chiarimenti scrivere all’indirizzo:

accademia.poesiarte@libero.it


In collaborazione con il periodico “lineaverde” ed i siti “puntostampa” (http://puntostampa.altervista.org) e “poeti e scrittori” (http://poetiescrittori.eu) è stata indetta la

I° edizione del

PREMIO LETTERARIO “LA RETE”

con lo scopo di perseguire sempre la diffusione della poesia e della narrativa.

 

REGOLAMENTO

Art. 1 – Possono concorrere tutti gli Autori ad una o ambedue delle sezioni previste.

     Sezioni:

Poesia: con una lirica inedita in lingua italiana a tema libero mai premiata e non superiore a 32 versi;

Narrativa: con un racconto in lingua italiana a tema libero mai premiato e non superiore alle cinque cartelle  (spaziatura doppia.).

Art. 2 – I lavori dovranno essere inviati tramite e-mail a poetiescrittori@hostingratis.it e dovranno pervenire entro il 30-08-2017.

A parte dovranno essere riportati: a) cognome, nome e indirizzo dell' Autore, b) indirizzo e-mail; c) notizie biografiche, eventuali premi vinti.

Art. 3 - La Giuria, che è presieduta dal prof. Paolo Rossi e sarà composta dai lettori del web che potranno votare (con un punteggio da 1 a 10) tramite un modulo sul sito http://poetiescrittori dove saranno pubblicati i lavori pervenuti.

Ogni lettore potrà votare solo una volta  per la sezione A e una volta per la sezione B.

Per evitare duplicazioni di voto farà fede la mail dichiarata al momento del voto.

Art. 4 – Risulteranno vincitori gli Autori che avranno ottenuto il maggior numero di voti.

Art. 5 – I lavori saranno pubblicati sul sito http://poetiescrittori.eu

Inoltre è prevista la pubblicazione, spazio permettendo, sul periodico lineaverde.

Art. 6 - La partecipazione al premio implica l'accettazione incondizionata di tut­te le norme del presente bando

 

E’ previsto il rilascio di un attestato di partecipazione agli Autori che ne faranno richiesta con il contributo di cinque euro per le spese di segreteria e spedizione.


Associazione Turistica Pro Loco

“Città di Monte Castello in Valdemone”

UCRIA (ME)

X Concorso Nazionale di Poesia

“Francesco Pinzone”

                                                               REGOLAMENTO

Art. 1 - Il Concorso è a carattere Nazionale e si svolge in due sezioni:

1)      Poesie in lingua italiana – 2) Poesie in lingua siciliana.

Art. 2 - A ciascuna delle due sezioni potranno iscriversi tre categorie di partecipanti:

A)      Giovanissimi fino a 13 anni.

B)      Giovani da 14 anni a 18 anni.

C)      Adulti  da 19 anni in su.

Art. 3 - Ogni autore delle categorie A – B - C  ha la facoltà di presentare, per ciascuna sezione, fino a un massimo di due poesie a tema libero inedite o edite. Le poesie edite, tuttavia, dovranno risultare non vincitrici di altri concorsi. Per la sezione della poesia in lingua siciliana i testi devono essere corredati dalla traduzione.

Art. 4 - Per le categorie A e B (Giovanissimi fino a 13 anni e Giovani da 14 a 18 anni) non è previsto alcun contributo. Per la categoria C (adulti da 19 anni in su) è previsto un contributo di 15,00 euro a copertura delle spese di organizzazione e di cancelleria, da far pervenire sul conto corrente postale n. 62194170 - Cod. IBAN IT 10W0760116500000062194170 -  intestato alla Pro Loco “Città di Monte Castello in Valdemone” di Ucria. Causale: Concorso di Poesia. Il contributo di cui sopra comporta l’iscrizione ad entrambe le sezioni (Poesie in lingua italiana –  Poesie in lingua siciliana).

 Art. 5 - Le poesie scritte in lingua italiana o in lingua siciliana, dovranno essere presentate in sette copie nitidamente dattiloscritte o in fotocopia. Una sola delle sette copie dovrà riportare i dati anagrafici dell'autore (nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo, numero telefonico, firma, indirizzo e-mail, istituto scolastico) ed il curriculum letterario del concorrente. I dati anagrafici trasmessi verranno trattati, ai sensi del D.Lgs.30 Giugno 2003 n. 196, esclusivamente per attività inerenti al concorso di poesia in parola e non verranno trasferiti a soggetti terzi.

Art. 6 - Le poesie, in busta chiusa, dovranno essere indirizzate oppure consegnate a:
Segreteria del Concorso di Poesia “Francesco Pinzone”  C/o Sede Pro Loco, Via Padre Bernardino, snc - 98060 Ucria (ME). Le buste dovranno contenere oltre alle opere anche la ricevuta dell'avvenuto pagamento (solo per la categoria C)  pena l’esclusione dal concorso.

L’Associazione declina ogni responsabilità per eventuali smarrimenti o ritardi che dovessero verificarsi nell’inoltro delle poesie tramite servizio postale e per eventuali furti o smarrimenti. Sarà cura dell’interessato accertarsi dell’avvenuta iscrizione.

La scadenza della presentazione dei lavori è fissata improrogabilmente entro il 12 giugno 2017 (farà fede la data del timbro postale in caso di spedizione).

Art. 7 - Il partecipante dichiara di essere l’autore della poesia o delle poesie da lui inviate per la partecipazione al Concorso e che le opere, inedite o edite ma non premiate in altri concorsi, sono di sua creazione personale, esonerando la Pro Loco di Ucria da ogni responsabilità e possibili pretese da parte dei terzi.

Art. 8 - Per ciascuna delle sezioni e delle categorie del Concorso saranno assegnati i seguenti premi:

1° classificato: Coppa, attestato di partecipazione,

2° classificato: Coppa, attestato di partecipazione,

3° classificato: Coppa, attestato di partecipazione.

La Pro Loco ed il Comune di Ucria si riservano la facoltà di assegnare il “Premio Città di Ucria” all’elaborato ritenuto particolarmente meritevole tra quelli premiati dalla Commissione Giudicatrice.

Menzioni e segnalazioni potranno essere attribuite a discrezione della Commissione giudicatrice.

Art. 9 – La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avverrà ad Ucria (ME) durante una manifestazione organizzata all’uopo dalla Pro Loco indicativamente nel mese di agosto/settembre 2017. Luogo e data della premiazione saranno comunicati ai vincitori e pubblicati nell’apposita sezione del sito www.prolocoucria.it. e/o sul blog prolocoucrianews unitamente ai nominativi dei poeti premiati.

Nessun rimborso di spese viaggio o soggiorno è dovuto ai concorrenti premiati.

Soltanto i poeti premiati verranno avvisati telefonicamente o tramite e-mail dalla segreteria del concorso.

Art. 10 -  Il giudizio della Commissione è insindacabile. I nomi dei componenti la Commissione giudicatrice saranno resi noti al momento della premiazione.

Art. 11 - I lavori di entrambe le sezioni non saranno restituiti ed è facoltà della Pro Loco “Città di Monte Castello in Valdemone” di Ucria, senza richiesta di preventivo consenso, pubblicarli o diffonderli con ogni mezzo, sia parzialmente che integralmente.

La Pro Loco di Ucria si riserva, in base al numero ed alla qualità delle opere pervenute, di pubblicarle e riprodurle, anche nel proprio sito Internet ovvero in propri atti, documenti, materiali pubblicitari, senza che ciò comporti alcun obbligo di preavviso né il riconoscimento di alcun diritto per gli autori se non la loro citazione.

In caso di riprese radiofoniche, televisive o in caso di registrazione di parte delle esecuzioni, i partecipanti non potranno rivendicare alcun diritto o pretesa finanziaria nei riguardi della Pro Loco di Ucria e/o dell’ ente trasmittente.

 Art. 12 – Per partecipare al concorso gli autori devono presentare richiesta conforme al modello allegato, compilato in ogni sua parte.

Art. 13 - Il Comitato organizzatore, qualora per motivi tecnici se ne presentasse la necessità, si riserva di apportare a suo insindacabile giudizio le opportune modifiche, in ogni caso non pregiudizievoli delle finalità del Concorso, al presente regolamento.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le norme contenute nel presente regolamento. L’Associazione si riserva di decidere su quanto non previsto dal presente Regolamento.

Per notizie e chiarimenti telefonare al seguente numero: 328.4439378.

F.to   Il Presidente della Pro Loco di Ucria
                  (Avv. Francesco Niosi)

  

SCHEDA D’ISCRIZIONE al X Concorso Nazionale di Poesia – “Francesco Pinzone”
(Da compilare a stampatello in ogni parte in stampatello e spedire o consegnare, unitamente alle poesie,
entro il 12 giugno 2017)

E’ valido l’utilizzo di fotocopie. – COMPILARE A STAMPATELLO

…L… sottoscritt…. ___________________________nat… a _____________________________________

il _________________ domiciliat… in ________________________________________________________

telefono _________________________ e-mail personale_________________________________________

 

Istituto scolastico di appartenenza (se studente) ________________________________________________

e-mail istituto scolastico__________________________________ rivolge domanda d’iscrizione al

CONCORSO DI POESIA “ Francesco Pinzone” nella Categoria 
(segnare con una X la Categoria):

A -  (Giovanissini fino a 13 anni)

B -  (Giovani da 14 a 18 anni)

C -  (Adulti da 19 anni in su)

Dichiara di voler partecipare alla seguente sezione
(segnare con una X la Sezione):
a) poesia in lingua italiana
b) poesie in lingua siciliana
c) entrambe

1) Dichiara di accettare integralmente il regolamento e le decisioni della Giuria, e in particolar modo gli artt. 11 e 13 del Regolamento del Concorso;

2) Dichiara che il componimento, se edito, non risulta vincitore di altri concorsi.
3) Allega sette copie per ogni testo; di queste una con i dati anagrafici,indirizzo,recapito telefonico, firma ed eventuale indirizzo e-mail; resta inteso che le copie inviate rimarranno di proprietà del Comitato Organizzatore.

I dati degli Autori sono tutelati ai sensi del D.Lgs.30 Giugno 2003, n. 196  e saranno utilizzati esclusivamente per il concorso di poesia.
4) Dà l’autorizzazione ad inserire, eventualmente, in una  raccolta antologica il proprio elaborato, senza la richiesta di alcun compenso.
5) Dichiara che il componimento è frutto del proprio ingegno.


Data __________________ Firma per esteso ________________________________________

Firma del genitore o responsabile legale (per i minori di anni 18)__________________________

N.B. La scheda di iscrizione, debitamente compilata in ogni suo punto, dovrà essere spedita o consegnata entro
giorno 12 giugno 2017 unitamente alle poesie. Il Comitato Organizzatore non sarà responsabile di eventuali disguidi postali e sarà cura dell’interessato accertarsi dell’eventuale iscrizione.

Spedire per posta o consegnare a:

Segreteria del Concorso di Poesia “Francesco Pinzone”  C/o Sede Pro Loco, Via Padre Bernardino, snc - 98060 Ucria (ME)

* La tassa di iscrizione per spese di segreteria non verrà in alcun modo rimborsata.
* La partecipazione al concorso implica l'accettazione di tutte le norme del presente regolamento
.


Associazione socio-culturale “Grimoaldo I”

Vico III Bruno Amantea, 3 - 87034 Grimaldi (Cs)

 III Concorso nazionale di poesia in lingua italiana ed in vernacolo 

 “Premio Grimoaldo I” – Edizione 2017

Il Concorso si svolgerà, quest’anno, secondo due distinte sezioni, una in Lingua e l’altra in Vernacolo e prevede un voto tecnico riservato a una Giuria di Esperti che selezionerà cinque poesie finaliste per ciascuna sezione, e un voto in sala che sarà espresso da una Giuria popolare. I punteggi della votazione della Giuria popolare saranno sommati ai punteggi espressi in precedenza dalla Giuria di Esperti. Per ciascuna sezione vincerà la poesia che avrà conseguito il punteggio più alto.

Quest’anno è previsto anche un Premio della Critica intitolato, per il Concorso 2017, a “Michele Iachetta, preside, scrittore e poeta” e che verrà assegnato secondo quanto stabilito dal regolamento.

 

REGOLAMENTO

Art. 1) Modalità di partecipazione

La partecipazione al Concorso, articolato in due sezioni, lingua italiana e vernacolo, è aperta a tutti i poeti residenti sul territorio nazionale, purché maggiorenni alla data del 15 giugno 2017.

I soci dell’Associazione organizzatrice e i familiari dei componenti la Giuria possono partecipare solo fuori concorso.

Ogni concorrente può inviare una sola poesia, a tema libero, o in lingua italiana o in vernacolo.

La partecipazione è subordinata al versamento della quota di partecipazione di € 20,00 tramite bonifico, quale contributo a parziale copertura delle spese, sul c/c postale intestato all’Associazione Socio-Culturale “Grimoaldo I”, codice IBAN: IT12F0760116200001025650613; sulla causale va scritto: “Terzo Concorso nazionale di poesia”. Se il numero dei partecipanti dovesse essere inferiore a 20, il Concorso non verrà effettuato e le quote di partecipazione verranno restituite. 

Art. 2) Invio poesie

 Possono essere inviate nei seguenti modi:

  • per e-mail, all’indirizzo: ass.grimoaldoprimo@libero.it;
  • per posta raccomandata (farà fede la data del timbro postale di spedizione), all’Associazione Socio-Culturale “Grimoaldo I” vico III B. Amantea 3, 87034 Grimaldi (Cosenza), indicando sulla busta “Terzo Concorso nazionale di poesia Grimoaldo I”;    
  • brevi manu, con il rilascio contestuale di ricevuta, a uno dei componenti il Consiglio direttivo dell’Associazione.

Art. 3) Modalità del Concorso

Le poesie delle due sezioni, in lingua italiana o in vernacolo (se in dialetto non calabrese deve essere riportata la traduzione in italiano), devono avere un massimo di 40 versi, e possono essere inedite o edite.

Qualunque sia la modalità prescelta, all’Associazione dovranno pervenire:

a)        cinque copie dattiloscritte della poesia presentata;

b)        in una busta a parte:

- un originale della poesia firmato, accompagnato dal Modulo dati personali allegato al presente Bando debitamente compilato e firmato;

- copia di un documento di riconoscimento;

- breve curriculum di 10 righe;

- la dicitura: “autorizzo l’Associazione socio-culturale “Grimoaldo I” alla pubblicazione della poesia su qualsiasi mezzo e supporto (cartaceo e/o digitale), senza avere nulla a pretendere, ma con il solo vincolo di indicare il nome dell’autore e il titolo dell’opera; acconsento al trattamento dei dati personali, qui riportati, in conformità a quanto indicato dalla normativa vigente in materia di privacy (D.L. n. 196/2003); dichiaro che il testo è frutto del mio ingegno”;

- l’attestazione dell’avvenuto pagamento della quota di partecipazione (coloro 

che consegneranno la poesia brevi manu potranno versare di persona anche la    quota, per la quale verrà rilasciata regolare ricevuta di pagamento);

Termini

Le opere devono pervenire entro e non oltre il 15 giugno 2017 (farà fede la data di spedizione tramite e-mail oppure del timbro postale).

Art. 4) Giuria di esperti

4.1) L’Associazione organizzatrice nominerà, prima della pubblicazione del presente bando, una Giuria di qualificati Esperti, la cui composizione sarà resa nota nel corso della serata dedicata alle premiazioni.

La Giuria riceverà le opere in forma rigorosamente anonima; verificati i requisiti di ammissibilità valuterà le stesse e formulerà il proprio giudizio, insindacabile ed inappellabile, scegliendo le 10 finaliste, 5 in Lingua italiana e 5 in Vernacolo, che concorreranno per aggiudicarsi la vittoria relativamente alla sezione di appartenenza, con i seguenti premi: 

4.2) Il Premio al vincitore/vincitrice di ciascuna delle due Sezioni consisterà in un assegno di euro 250,00 – pergamena - scultura.

I 10 finalisti del Concorso (5 per la sezione in Lingua e 5 per quella in Vernacolo) riceveranno un diploma di merito; a tutti gli altri verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Il Premio della Critica consisterà in un assegno di euro 250,00 – pergamena -  scultura.

A tutti i partecipanti verrà distribuito in omaggio una raccolta delle poesie presentate.

4.3) L’Associazione organizzatrice provvederà altresì, a nominare la Giuria popolare entro e non oltre il 15 giugno 2017.

Art. 5) Cerimonia di premiazione

I risultati della valutazione verranno fatti conoscere nel corso della premiazione che avrà luogo, nella seconda metà di luglio, nella sala “Madre Teresa di Calcutta” in Grimaldi. La data sarà comunicata a tutti i partecipanti e ai finalisti per telefono e/o tramite posta elettronica almeno 15 giorni prima della serata finale.

Durante la serata finale verranno declamate dagli stessi autori le dieci poesie finaliste.

I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori o, nel caso di impossibilità a presenziare e ad eccezione di quelli in denaro, da un loro rappresentante con delega scritta. Quelli non ritirati resteranno a disposizione dell’Associazione per le future edizioni.

Dell’evento verrà data massima pubblicità attraverso gli organi di stampa e altri mezzi di comunicazione; gli eventuali aggiornamenti del Concorso, l’elenco di tutti i partecipanti, dei finalisti e dei vincitori verranno pubblicati sul sito web www.associazionegrimoaldoprimo.blogspot.it.

 

TUTELA DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del d. Lgs. Nr. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, l’Associazione Socio-Culturale “Grimoaldo I”  dichiara, in conformità all’art. 13, che il trattamento dei dati dei partecipanti al Concorso è finalizzato unicamente alla gestione del premio e per comunicati a carattere culturale; dichiara inoltre, che con l’invio dei materiali letterari partecipanti al Concorso l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali, e che l’autore può richiedere la cancellazione, la rettifica o l’aggiornamento dei propri dati, ai sensi dell’art. 7 del D. Lgs. Nr. 196/2003.

 

DIRITTI D’AUTORE E UTILIZZO DELLE OPERE

I poeti partecipanti cedono, a titolo gratuito, i diritti per la pubblicazione delle opere nel sito web dell’Associazione Socio-Culturale “Grimoaldo I” e dell’eventuale pubblicazione delle poesie, con la citazione dell’Autore, in un volume.

Le poesie inviate non saranno restituite.

La partecipazione al Concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento.

Il mancato rispetto delle condizioni e dei termini fissati dal presente bando comporterà l’esclusione dal Concorso.

Per maggiori informazioni rivolgersi a:

*        Mario Russo (cell.3299439787);

*        Nicola Sicoli (cell.3687615315);

*        indirizzo mail: ass.grimoaldoprimo@libero.it;

*        www.associazionegrimoaldoprimo.blogspot.it.

Per eventuali controversie si farà riferimento al competente organo giudiziario.

 

              Alessandro Tartaro

                Presidente dell’Associazione

Patrocinio del Comune di Grimaldi


BORGIA FILM FESTIVAL

- SEZIONE B -

Regolamento concorso poesia

E’ ammessa la partecipazione a poeti residenti in Italia ed all’estero, agli istituti scolastici, associazioni, ecc. con opere accompagnate da traduzione in caso di lingua  straniera o dialettale.

 

1.      La partecipazione al concorso è gratuita;

 

2.      Il tema della poesia è libero;

 

3.      Le opere, che possono essere sia inedite che edite purché non risultino già premiate in altri concorsi, dovranno  pervenire entro e non oltre il 25 GIUGNO 2017 ed inviate (in formato WORD) al seguente indirizzo di posta elettronica:   info@associazionecinemando.com 

 

4.      La poesia non può superare i 36 versi.

 

5.      La scheda d’iscrizione (una per ogni opera inviata) dovrà essere chiaramente compilata in tutte le sue parti, debitamente firmata in originale e inviata (pena l’esclusione dal concorso). In caso di opere realizzate da minore occorrerà anche la firma del genitore e/o tutore. Le liberatorie, devono essere compilate in ogni sua parte e spedite unitamente all’opera. Le suddette liberatorie autorizzano anche l’eventuale diffusione (tv, web,mobile e/o altri supporti) per gli scopi promozionali della manifestazione . L’invio delle opere sprovviste di liberatorie allegate e regolarmente compilate secondo le indicazioni del presente punto renderanno nulla l’iscrizione al concorso. La scheda d’iscrizione e le liberatorie sono scaricabili dal sito: www.associazionecinemando.com

 

6.       Ogni autore e’ responsabile dei contenuti dell’opera presentata e  dichiara che la stessa non presenta contenuti a carattere diffamatorio. In ogni caso il mittente solleva l’organizzazione da ogni responsabilità per il contenuto dell’opera.

 

7.      L’organizzazione si riserva l’eventualità di modificare il presente bando per cause di forze maggiore o per il miglioramento dello stesso, le eventuali modifiche verranno comunque comunicate ai concorrenti.
 

8.      Sarà cura dell’organizzazione operare una prima selezione delle opere pervenute ed   avvisare tramite e-mail gli ammessi al concorso.
 

9.      Una giuria di qualità nominata dagli organizzatori valuterà le poesie in concorso ed assegnerà i premi alle opere che avranno ricevuto i maggiori consensi. Essa sarà costituita da esperti in materia.
 

10.  Tutte le opere selezionate e quelle premiate  saranno inserite nel volume “BORGIA FILM FESTIVAL … L’ARTE CHE LEGA LE ARTI” – Vol.3  e pubblicate.

 

11.  PREMI: Ai primi tre classificati: TARGA + ATTESTATO di 1°, 2° e 3° CLASSIFICATO

Durante la serata di premiazione avrà luogo la lettura delle poesie premiate pertanto i primi 3 classificati saranno invitati a presiedere al BORGIA FILM FESTIVAL. La premiazione avverrà mercoledì  9 agosto 2017 a partire dalle ore 21,00 nell’anfiteatro di Villa Pertini – Borgia (CZ).  I nomi dei segnalati saranno pubblicati sul sito www.associazionecinemando.com

A tutti i selezionati nel volume  sarà inviato l’attestato di finalista tramite e-mail.

 

12.  Tutte le spese inerenti i viaggi, le spese di soggiorno dei partecipanti che vorranno assistere alla manifestazione ed alla serata di premiazione, sono a totale carico degli stessi.

 

Modulo d’iscrizione al bando di concorso

“Borgia Film Festival”

Sezione POESIA

  

Dati personali

Il/la sottoscritto/a  _________________________ nato/a a ________________________________

il  __/__/_____ e residente a ________________________________________________________

in via_____________________n.___CAP__________prov:______;  tel._______________________

cellulare___________________  e-mail ____________________  intende partecipare al concorso “Borgia Film Festival” sezione POESIA , istituito dall’Associazione Culturale CINEMANDO.

 

Informazioni sulla poesia

Titolo

________________________________________________________________________

 

Autore

______________________________________________________________________

Allego alla presente fotocopia di un documento di riconoscimento.

Autorizzo l’Associazione Culturale CINEMANDO, organizzatrice del presente concorso, ad inserire la suddetta poesia, o una parte di essa, sul sito www.associazionecinemando.com per scopi culturali e non commerciali, cioè senza scopo di lucro, ed in caso di selezione, nel volume  “BORGIA FILM FESTIVAL … L’ARTE CHE LEGA LE ARTI” – Vol.3.

Luogo e data: ____________________                      

 

Firma:

____________________________

 

    LIBERATORIA  DIRITTI D’USO DELL’OPERA

Il/La  sottoscritto/a _______________________________ nato/a a _________________________

Prov_________il ___/____/____ residente a ________________________ Via __________________________________ cod. fiscale ____________________________________ Autore dell’opera dal titolo __________________________________________________________ concedo la liberatoria all’Associazione Culturale CINEMANDO” organizzatrice della 6^ edizione del “Borgia Film Festival”, per l’archiviazione, la pubblicazione su siti         web e supporti cartacei ( quotidiani, riviste, catalogo ), l’utilizzo in manifestazioni successive per scopi culturali e di promozione del festival. Dichiaro di essere titolare dei diritti dell’opera.

Lì ____________________ 

 Firma

 ______________________________


 PREMIO INTERNAZIONALE DI LETTERATURA
CITTA' DI COMO 2017

LA QUARTA EDIZIONE APRE CON GRANDI NOVITA'

Una giuria prestigiosa e tante novità per la quarta edizione del Premio internazionale di letteratura Città di Como organizzato dall'Associazione Eleutheria per opere edite e inedite.
Un Premio in costante crescita - come dimostrano i numeri delle edizioni passate, con quasi duemila partecipanti solo nella scorsa edizione e la presenza di molte case editrici nazionali - e che quest'anno apre anche ai giornalisti, con la sezione "Reportage", e ai video. Queste due nuove categorie vanno così ad affiancarsi alla prosa, alla poesia, alla saggistica e alla fotografia. Una particolare attenzione sarà dedicata anche alle opere prime e ai giovani scrittori dai 13 ai 19 anni, alla cui migliore opera prima sarà assegnato un premio speciale.

"Le case editrici, molte di importanza nazionale, che partecipano con i loro autori conferiscono qualità al premio - commenta Giorgio Albonico, ideatore e curatore del Città di Como -. Tuttavia vorremmo sempre più essere punto di riferimento per tutti quegli autori di talento che potrebbero, una volta riconosciuti, acquisire un numero maggiore di lettori. Credo che tale sia il vero scopo di un premio di letteratura."

Per decretare i vincitori di questa quarta edizione entrano per la prima volta a far parte della giuria tecnica lo scienziato e scrittore Edoardo Boncinelli, la scrittrice Dacia Maraini e il giornalista del Corriere della Sera Pierluigi Panza che vanno ad affiancare lo scrittore Andrea Vitali, presidente di giuria, Milo De Angelis, poeta e critico, il fotografo Giovanni Gastel, Francesca Giorzi, produttrice prosa Rsi e Presidente ASSI (Associazione Scrittori Svizzeri Italiani), Armando Massarenti, direttore dell'inserto domenicale de Il Sole 24 ore, Flavio Santi, scrittore e docente all'Università degli Studi dell'Insubria, la editor Laura Scarpelli e Mario Schiani, responsabile delle pagine culturali del quotidiano La Provincia di Como.
E per farsi promotore della cultura tra le nuove generazioni, il Premio Città di Como ha inoltre pensato di coinvolgere per la prima volta anche gli studenti di due importanti scuole della città, il Liceo Classico A. Volta e il Liceo Artistico Casnati, che affiancheranno la giuria tecnica.

IL PREMIO
Ideato da Giorgio Albonico nel 2014, il Premio Città di Como riconosce e valorizza gli autori meritevoli, promuove la scrittura, la letteratura e le opere prime e dà voce alle idee. È un premio a vocazione nazionale e internazionale ma che mira anche a dare un nuovo impulso al turismo culturale del territorio lariano e della città di Como di cui porta il nome, polo di attrazione di grandi scrittori del passato come Stendhal, Goethe e Ugo Foscolo.
Il Città di Como vanta anche un prestigioso Comitato d'Onore formato dal magistrato e scrittore Giuseppe Battarino, da Giuseppe Colangelo, Pro Rettore dell'Università degli Studi dell'Insubria, da Mauro Frangi, Presidente della Fondazione Alessandro Volta di Como, dal poeta Giancarlo Majorino, da Barbara Minghetti, Presidente del Teatro Sociale di Como, da Corrado Passera, ministro comasco, e dal giornalista sportivo Bruno Pizzul.
Tra i vincitori delle scorse edizioni Camilla Baresani, Armando Massarenti, Franco Di Mare, Tiziano Broggiato, Mario Santagostini, Alessandro Ceni, Lorenzo Marone e i premi speciali alla carriera assegnati a Ferruccio De Bortoli ed Edoardo Boncinelli.

LE SEZIONI
Sezione editi
Tre le sezioni dedicate agli editi: poesia edita, che rende omaggio alla grande poetessa Alda Merini, Narrativa, omaggio allo scrittore Giuseppe Pontiggia, e Saggistica, alle quali è possibile partecipare con poesie, romanzi, raccolte di racconti, fiabe, memoriali, libri per ragazzi, opere teen di autori dai 13 ai 19 anni o libri per ragazzi a tema libero.

Sezione inediti
La sezione inediti è aperta a romanzi, racconti singoli, saggi, raccolte di più racconti o raccolte di poesia da un minimo di 10 a un massimo di 50, opere teen di autori dai 13 ai 19 anni o libri per ragazzi mai pubblicate prima. Possono partecipare anche le case editrici con loro manoscritti non ancora pubblicati.

Sezione multimediale "Quando l'immagine racconta ed emoziona"
La sezione multimediale è aperta alla fotografia e - novità di quest'anno - ai video. È possibile partecipare con videopoesie ed elaborati multimediali, editi o inediti, che "raccontino" un testo letterario in prosa o in poesia o storie, luoghi, persone, avvenimenti, territorio, esperienze che arricchiscono interiormente, viaggi e scambio di conoscenze fra persone, paesaggi.

Reportage
Altra novità di questa edizione del Città di Como è la sezione riservata a giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti e studenti in scuole di giornalismo.
Il reportage potrà essere un'inchiesta su temi di attualità, anche attraverso viaggi e incontri con altre culture, l'analisi di un tema di stretta corrispondenza con la realtà odierna o l'analisi di una figura storica che abbia riflessi con la contemporaneità. I reportage saranno valutati per la capacità di sviluppare un punto di vista originale, autonomo e aperto ad altre esperienze.

"Libro d'Oro" - Sezione librerie
Anche quest'anno il Premio Città di Como intende riconoscere il libro - di qualsiasi genere e Paese - ritenuto migliore, più amato e ricercato e pubblicato nel 2016.
Il libro potrà essere votato da tutte le persone che lo desiderano, mandando un'email all'indirizzo del Premio, e dalla direzione di librerie selezionate del territorio.
In base alle indicazioni pervenute sia dalle Librerie selezionate del territorio sia dai singoli votanti verrà stilata una graduatoria dalla quale la Giuria, insieme al Comitato dei lettori, nominerà l'opera "Libro d'Oro dell'anno", con particolare attenzione alle pubblicazioni curate e degne di nota da un punto di vista grafico. Il volume vincitore verrà inserito negli annali del Premio.


I PREMI E LE GIURIE
Il compito di scegliere i vincitori del Premio Città di Como sarà affidato alla giuria tecnica (Andrea Vitali, Edoardo Boncinelli, Milo De Angelis, Giovanni Gastel, Francesca Giorzi, Dacia Maraini, Armando Massarenti, Pierluigi Panza, Flavio Santi, Laura Scarpelli, Mario Schiani) affiancata da una selezione di lettori scelti di cui fanno parte anche gli studenti del Liceo Classico A. Volta e del Liceo Artistico Casnati di Como.
Dopo una prima selezione, la giuria sceglierà i finalisti per ogni sezione e i vincitori saranno proclamati durante la cerimonia finale che si svolgerà a ottobre 2017.
Verranno conferiti premi in denaro ed eventuali riconoscimenti e segnalazioni, soggiorni premio e premi speciali ai finalisti di componimenti provenienti da carceri scritti da detenuti a fini di riabilitazione.
Per gli editi di poesia, narrativa e saggistica sarà assegnato un premio di 1.000 euro al primo classificato e 500 euro alla migliore opera prima e verrà inoltre attribuito un premio di 500 euro alla "Opera prima teen" per editi o inediti di giovani dai 13 ai 19 anni.
I primi classificati nelle sezioni "Inediti", poesia e racconto, "Quando l'immagine racconta" e "Reportage" vinceranno invece un premio di 1.000 euro. Inoltre, per il genere "Racconto singolo" l'inedito vincitore riceverà un premio in denaro.
L'inedito del genere romanzo o raccolta di racconti classificato primo, potrà ottenere come Premio la pubblicazione presso una casa editrice nazionale con assegnazione di un numero ISBN e relativa distribuzione.
I premi opere prime saranno assegnati alla memoria del professor Augusto Cirla, eminente clinico dell'Ospedale Sant'Anna di Como.
Anche quest'anno, poi, verrà assegnato un premio a una personalità o un Ente che si è particolarmente distinto per la diffusione della cultura o per particolari meriti in campo umanitario.


COME PARTECIPARE
È possibile partecipare al Premio Città di Como fino al 15 giugno 2017. Ogni partecipante può aderire a più sezioni, senza limiti.
La quota di partecipazione sia per singoli concorrenti sia per case editrici è di 20 euro per ogni partecipazione a qualsiasi sezione.
Le opere dovranno essere inviate in formato cartaceo per posta o in formato elettronico via email o con WeTransfer insieme alla scheda di iscrizione o a scritto contenente le proprie generalità e alla certificazione del pagamento della quota di partecipazione.
Regolamento completo al link www.premiocittadicomo.it/regolamento-2017/ 


Il Premio Internazionale di Letteratura Città di Como è organizzato con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Como, Comune di Como, Comune di Erba, Camera di Commercio di Como, Università degli Studi dell'Insubria.
In collaborazione con La Provincia, Associazione Italiana di Cultura Classica, Amici di Como, Centro Studi Casnati, Ubik Como, Parolario, Espansione Tv, Hotel Metropole Suisse, Alberto Terminus Como, Concorsifotografici.com, Gli amanti dei libri, Tessabit, Associazione italiana per l'Aforisma, Palace Hotel, Sheraton Lake Como Hotel, Hotel Barchetta Excelsior, Best VistoinTv.
Sponsor tecnici: Comolake.com, Partners, Associazione La Maschera Schignano, Como Città Medioevale, B&B on Lake Como.


Per informazioni
ASSOCIAZIONE ELEUTHERIA - Segreteria organizzativa
Via Oriani, 8 - 22100 Como
tel. 031.241392 - 334.5482855
info@premiocittadicomo.it
www.premiocittadicomo.it
Facebook: facebook.com/premiocittadicomo  
Twitter @PremioCittàComo 


Ufficio stampa
ELLECISTUDIO
Tel. +39 031.301037 - +39 335.7059871
paola.carlotti@ellecistudio.it 
denise.peduzzi@ellecistudio.it
www.ellecistudio.it
Facebook: facebook.com/Ellecistudio
Twitter: @Ellecistudio

      



Torna su

Poetare.it © 2002